Scommettiamo che utilizzate il social WhatsApp ogni giorno per comunicare con i vostri parenti e con i vostri amici, nelle famose chat di gruppo scolastiche oppure con i colleghi di lavoro. Vi è mai capitato di avere la necessità di evidenziare alcuni messaggi per rimarcare un concetto oppure semplicemente per stupire qualcuno con un messaggio un po’ particolare? Se la risposta è sì questo è l'articolo giusto e nei prossimi paragrafi andremo a vedere insieme come si fa a cambiare il font di WhatsApp e come rendere il tuo profilo e le tue chat più allegre e divertenti, oltre che originali.

Proprio per questo nelle sezioni successive dell'articolo vedremo una breve guida su come formattare il testo e utilizzare i grassetti, i corsivi, il barrato ed il monospaziato. Vedremo, inoltre, alcuni trucchi che ci permetteranno di cambiare il font di WhatsApp nei nostri messaggi delle chat. Siamo certi che non vedete l'ora siete curiosi di scoprire come si fa a cambiare il font su WhatsApp e quali passi bisogna seguire per farlo, quindi, iniziamo subito questa miniguida.

Come formattare il testo nei messaggi cambiando dunque il Font di WhatsApp

Per formattare il testo dei vostri messaggi social utilizzando i caratteri in corsivo o in grassetto bisogna utilizzare delle funzioni particolari che andremo subito a spiegare.

Se state utilizzando uno smartphoneAndroid per modificare il formato dei vostri messaggi dovete utilizzare il seguente metodo: scrivete pure il vostro messaggio ma, prima di inviarlo al destinatario, selezionato il testo che volete formattare e premete il tasto con i tre puntini; nel menù vi apparirà la dicitura “seleziona grassetto”, “seleziona corsivo”, “seleziona barrato” o seleziona “monospaziato”; potrete così scegliere la formattazione che desiderate utilizzare.  

Esiste, inoltre, una particolare sintassi che potrete imparare per scrivere un testo formattato. Leggete la parte successiva della guida sui font di WhatsApp per scoprirlo.

Un metodo che funziona per tutti

Si è cambiato un telefono Android, IOS oppure che state utilizzando il PC potete ottenere la formattazione desiderata per il vostro messaggio utilizzando la corretta sintassi che vi suggeriamo qui di seguito:

  • per i testi in grassetto digitate *messaggio*;
  • per i testi in corsivo digitate _messaggio_;
  • per i testi barrati digitate ~messaggio~;
  • Per i testi monospaziato digitate ```Testo del messaggio```.

Quindi, ad esempio se vuoi scrivere in grassetto “Buon Natale” scrivete * Buon Natale * e il messaggio arriverà al destinatario in grassetto.

Come si fa a cambiare il font su WhatsApp sullo Smartphone Android o IOS?

Se questi caratteri non sono sufficienti alla vostra fantasia non vi bastano per stupire gli amici ma vorreste qualcosa di più particolare come un font di WhatsApp diverso da tutti gli altri potete usufruire di alcune applicazioni che vi consentono di scrivere il messaggio per poi cambiare il font su WhatsApp. In questa maniera non dovrete fare altro che copiare il messaggio generato con un carattere differente ed incollarlo all'interno della chat di WhatsApp.

Cambiare il font di WhatsApp tramite altre applicazioni

Oltre ai classici modi per cambiare font di WhatsApp sullo smartphone presenti direttamente sull’applicazione, ci sono anche altri font disponibili, che si possono integrare a quelli di default, presenti su altre app. Per usufruire di questi font aggiuntivi sarà sufficiente scaricare una di questa app presente all’interno del Play Store o dell’App Store nel caso in cui abbiate un I-Phone.

Attualmente sono diverse le applicazioni a disposizione, ma non tutte funzionano in modo soddisfacente, prima di scegliere la vostra preferita vi consigliamo di scaricarne un po’, visto che potrete farlo gratuitamente, basandovi sulle recensioni degli utenti che ci sono passati prima di voi. In questo modo potrete trovare quella più adatta a voi e che vi offra i font che più vi piacciono.

BlueWords: l’app per Font di WhatsApp più amata

font WhatsApp

Tra le varie app di cui vi parlavamo nel paragrafo precedente, merita una menzione BlueWords. Come vi dicevamo, la scelta è molto vasta, ma questa applicazione è sicuramente tra le più scaricate ed utilizzate da chi ama cambiare spesso il font della sua app di messaggistica. L’utilizzo di BlueWords è molto semplice, per cambiare il font di WhatsApp tramite questa applicazione dovrete:

  • Scaricarla dal Play Store o App Store, in base al dispositivo in vostro possesso;
  • Scrivere tramite l’app la frase che si vuole inviare tramite WhatsApp;
  • Scegliere il font, il colore ed eventuali simboli;
  • Incollare il testo sulla chat di Whatsapp ed inviarlo.

Questa modalità di utilizzo rende BlueWords adattabile a qualsiasi app di messagistica vogliate utilizzare.

Fonts

font WhatsApp

Anche.se si tratta di un’applicazione nata per cambiare la scrittura su di un altro social network, questa applicazione, facile e quasi totalmente gratuita, è forse la più utilizzata per cambiare font su WhatsApp. Usarla è veramente semplice: vi basterà lanciare l'applicazione, scegliere il carattere che preferite fra quelli gratuiti (o, se volete, a pagamento) e digitare il vostro messaggio nella casella di testo che vi appare. Ora non dovete fare altro che selezionare tutto il messaggio, copiarlo e incollarlo nel vostro stato o all'interno di una chat.

Font Changer

Si tratta di un'applicazione veramente facile che consente di incollare il vostro testo, modificarne il font e copiarlo con il nuovo carattere per incollarlo dove preferite. siamo sicuri che con i caratteri a disposizione riuscirete a stupire i vostri amici che vi chiederanno certamente come avete fatto a cambiare il font di WhatsApp.

L'articolo è stato scritto dalla Redazione di ElaMedia Group

Potrebbe interessarti

Amazon cloud drive: le tariffe. Fine allo storage gratuito illimitato

amazon cloud drive

Il sogno di avere un “magazzino” infinito dove depositare gratuitamente foto, documenti, video, file musicali e molto altro si è infranto a giugno 2017, quando Amazon ha annunciato che il suo cloud storage non è più illimitato e gratuito.

Tim Smart Casa: cos'è e come si attiva questa interessante tariffa?

Immagine usata nell'articolo Tim Smart Casa: cos’è e come si attiva questa splendida tariffa?

Tim è il principale operatore di telefonia in Italia e la propria offerta di servizi e assistenza spazia dalla telefonia fissa a quella mobile, da internet alla TV. I piani tariffari sono numerosi per soddisfare il maggior numero di utenti e rispondere a ogni casistica. Vi presentiamo una delle offerte più complete messe a disposizione dall’operatore TIM: Tim Smart Casa, che andiamo a vedere nel dettaglio.

ADSL di Telecom: scommettiamo che non conosci tutte le offerte?

Offerte ADSL Telecom

Telecom, oggi passata sotto il marchio TIM, è il gestore di telecomunicazioni più importante e diffuso sull’intero territorio nazionale. Oggi le proposte per ADSL e Fibra, anche in casa Telecom, non sono più così distanti a livello di convenienza e spesso assistiamo a offerte più convenienti per la Fibra piuttosto che per la vecchia ADSL.

Vodafone Station Revolution: ecco quali sono gli step per configurarla

vodafone station revolution

Se avete appena sottoscritto un’offerta Vodafone per l’ADSL di casa dovrete configurare, sicuramente, un nuovo modem. Per effettuare questa procedura è necessario impostare, tramite il pannello di controllo, determinati parametri propri della compagnia telefonica.

Internet senza linea telefonica: scopri tutte le offerte per la navigazione

Internet senza linea telefonica

Per chi sceglie di non avere un telefono fisso in casa ma ha necessità di usufruire solo della connessione dati, quindi di internet, esiste la possibilità di richiedere un abbonamento di questo tipo anche ai maggiori operatori telefonici che a listino propongono offerte dedicate.

Cavo cross: ecco i consigli per scegliere quello giusto

cavo ethernet

Il cavo cross può sembrare identico agli altri cavi di rete per la connessione internet, in realtà – a parte il connettore RJ45 comune a tutti che permette di collegare un dispositivo come stampante, scanner, NAS a un router, uno switch o un PC – questi sono diversi tra loro e con funzioni diverse. Continua a leggere per saperne di più e riuscire a districarti letteralmente in questo mondo. 

I più condivisi

Dizionario Latino online, uno strumento davvero utile

dizionario-latino-online.png/

Può capitare qualche volta di dover tradurre una porzione di versione di Latino oppure una semplice frase, ma non avere la preparazione scolastica di base adeguata oppure il tempo necessario per fare tutto questo. In tal caso, ancora una volta, internet e la sua tecnologia possono dare un aiuto importante, grazie all’uso di un dizionario di Latino online. Infatti, come vedremo, di questo genere di vocabolari ne esistono di varie tipologie e la maggior parte di semplicissimo utilizzo.

Convertitore mp3 online, ecco di cosa si tratta

convertitore-mp3-online.png/

Alcune persone amano sentire della musica in alcuni momenti della giornata, soprattutto quando ci si trova sui mezzi pubblici o ci si rilassa durante una passeggiata, attraverso vari dispositivi elettronici. E per potervi inserire dei brani musicali, magari scaricati dal web, si necessita di un convertitore mp3 online, che consenta di convertirli appunto in una modalità facilmente leggibile da qualsiasi sistema elettronico e così poterli ascoltare ovunque ci si trovi e quando si desidera.

Speed Test ADSL Alice: ecco come fare

Se ci sono problemi tecnici sulla linea ADSL Telecom (Tim) o si desidera sottoscrivere un piano ADSL Alice ma non si è sicuri che la propria zona di residenza sia coperta dal servizio, è possibile effettuare un test di misurazione della velocità di rete, ovvero uno speed test ADSL Alice. Il test si può fare in completa autonomia e tramite alcuni diversi strumenti anche online senza la necessità di scaricare alcun software specifico o installare programmi aggiuntivi. Prima di avviare la misurazione occorre accertarsi che sul PC non siano in funzione software, cosiddetti P2P, ovvero gli uTorrent oppure eMule, che tendono a rallentare molto l’esperienza di navigazione, così come è bene assicurarsi che non vi siano altri dispositivi collegati che stiano in fase di download o upload perché questo potrebbe ovviamente falsificare i risultati.

Speed test ADSL Telecom: misura la velocità della tua connessione

Capita a volte che per cause diverse si possano verificare dei rallentamenti nella connessione di rete. Vi sono degli strumenti digitali e online che permettono di misurare lo stato e la velocità di connessione. In particolar modo se possiedi una connessione ADSL o fibra di (ex)-Telecom – oggi TIM - si può effettuare uno speed test dell’ADSL Telecom. I misuratori di velocità online sono facili da utilizzare e in pochi secondi e gratuitamente forniscono un dato certo e affidabile sulla velocità di connessione in download e upload che si tratti della linea domestica o dell’ufficio. Capire la performance della propria rete di navigazione internet può semplicemente servire per soddisfare una curiosità oppure essere un valido strumento per valutare l’opportunità di cambiare gestore di rete o internet provider.