Con l'avvento della tecnologia e di internet, anche il mezzo televisivo ha visto modificare alcune sue caratteristiche. Non solo programmi e produzioni cinematografiche proposte dai consueti canali pubblici e privati, ma anche l'opportunità di poter scegliere e vedere centinaia di contenuti di vario genere, sia attraverso i tradizionali televisori che sui più moderni dispositivi elettronici, quali smartphone e tablet.

Una vera e propria rivoluzione che ha permesso di ampliare l'offerta, come abbiamo detto, di film, serie televisive, documentari e tantissimi altri prodotti per l'intrattenimento.

Avrete sicuramente sentito parlare delle TV on demand e TIM Vision è una di queste! Si tratta di una televisione, che trasmette una vasta serie di programmi di ogni tipo, che vi consente di guardare quello che volete, in qualsiasi momento ne abbiate voglia, senza nessuna interruzione pubblicitaria.

In particolare, rappresenta la piattaforma della società italiana di telefonia (fissa e mobile) TIM che permette di poter usufruire in streaming di vari contenuti di considerevole qualità visiva e, come detto, senza essere disturbati da alcuna interruzione o spot pubblicitario.

Un ulteriore vantaggio è anche l'opportunità di poter avere un'ampia scelta di produzioni cinematografiche e televisive da poter vedere e rivedere quando si vuole ed in qualsiasi luogo. Inoltre, vi sono contenuti per ogni genere di spettatore, dagli adulti ai bambini, e per ogni tipo di esigenza.  

Volete sapere come utilizzare TIM Vision? Niente di più facile: quello che la differenzia da una classica pay TV è che per guardare TIM Vision avrete bisogno di sfruttare una connessione ad internet e di un device abilitato, quindi, potete dire addio a parabole ed antenne!

Infatti, ciò che una persona deve avere a disposizione è un comunissimo collegamento internet e, come abbiamo detto in precedenza, un televisore (ancora meglio se Smart Tv), un computer oppure un tradizionale dispositivo elettronico, come un tablet o uno smartphone.

Per questi ultimi vi è un'apposita App da installare e che permette di poter usufruire dei vari contenuti offerti dalla piattaforma on demand e soprattutto ovunque ci si trovi. Una vera e propria comodità per quelle persone che spesso sono fuori casa per diverse ragioni e non possono rilassarsi comodamente sul divano davanti alla Tv.

Per quanto riguarda i programmi TIM Vision, questa, possiede un catalogo molto vasto che raccoglie quasi 6000 titoli, tra i diversi generi, suddivisi in varie sezioni.

Coloro che sottoscrivono l’Abbonamento base a TIM Vision TV potranno avere accesso illimitato ai vari contenuti, quali:

  • Cinema: in cui troverete un’ampia rassegna di film di vari generi;
  • Serie: in questa sezione ci sono le serie tv più note al grande pubblico;
  • Junior: è la TV pensata per i bambini di casa con programmi classici e personaggi del momento;
  • Documentari: qui le proposte non mancano per chi vuole imparare a conoscere proprio tutto del nostro mondo;
  • Programmi TV: è la sezione propone i replay dei programmi TV più seguiti;
  • Musica: vi troverete le grandi star del passato e quelle più attuali, a portata di telecomando;
  • Free TV: è la sezione che comprende la Replay TV degli ultimi sette giorni delle programmazioni di La 7, archivio La 7 ed MTV nonché la Web TV.

Esiste, poi, una sezione Videostore in cui è possibile comprare o il noleggiare molti titoli che non sono inclusi nell’abbonamento. Solitamente si tratta film in prima visione oppure usciti da poco al cinema.

Scopriamo i costi di Tim Vision

Immagine per l'articolo "TIM Vision: cos’è, come utilizzarlo e quanto costa?"

Il costo per sottoscrivere il servizio base, varia a seconda di come viene stipulato l’abbonamento, cioè:

  • I clienti che effettuano la registrazione da mobile utilizzando l’apposita applicazione TIM Vision, hanno il primo mese gratuito e poi pagano 2,50 euro al mese per sempre, anche se poi si usa il proprio account dalla televisione. Dalla rete mobile Tim, il servizio TIM Vision non fa consumare i Giga della promozione;
  • I clienti che hanno attivato la promozione Smart hanno il servizio incluso nel prezzo;
  • Tutti gli altri clienti pagano, dopo il primo mese gratuito, 5 euro al mese, indipendentemente dall’essere oppure no clienti Tim;

Per chi vuole utilizzare il servizio a casa, può essere utile comprare il nuovo decoder TIM Vision + Android TV che si collega al televisore. Diversamente dal vecchio decoder, questo non è gratis ma ha un canone di 2,99 euro per 48 rate ed è disponibile dal sito Tim soltanto per chi ha una linea fissa Tim in casa.

I dispositivi utilizzabili e il nuovo decoder

Si può usare su diversi dispositivi, quali:

  • Smartphone e Tablet attraverso l’App;
  • Sul Web dal sito;
  • Mediante nuovo decoder da collegare al televisore e alla rete fissa;
  • Con gli smart TV abilitati alla visione ;
  • Attraverso Google Chromecast, cioè un device che consente di trasformare un TV normale in smart TV mediante cellulare o PC l’app TIM Vision.

Attivare e disattivare il servizio

Per usufruire del servizio TIM Vision si deve sottoscrivere un abbonamento. Questo si può fare direttamente dal sito, alla sezione Offerta o, con una Smart TV, dal widget TIMvision nella sezione di TIM Vision TV.

Per quanto riguarda il pagamento, si può scegliere di addebitare i costi sul proprio conto Telecom Italia, su una carta di credito Mastercard, Visa o American Express.

Il contratto è a tempo indeterminato, quindi, per il recesso, si deve inviare una lettera con allegata una copia della carta d’identità a Telecom Italia oppure via fax al numero fornito dal 187. Ai clienti Telecom, basta semplicemente telefonare al numero 119 per disattivare il servizio TIM Vision.

E' possibile per gli interessati, comunque, anche avere a disposizione un periodo di prova gratis per questo servizio e della durata di un mese, al termine del quale si può decidere se abbonarsi oppure non continuare nell'uso di questa Tv on demand. Come abbiamo notato, tuttavia, i costi per usufruire di questi molteplici contenuti sono davvero minimi e quindi alla portata di tantissime persone.

L’offerta sportiva su Tim Vision: arriva il calcio femminile

Arriva una gradita novità su Tim Vision. Grazie a una collaborazione ancora più forte con la FIGC, l’offerta sportiva sulla tv on demand verrà ulteriormente ampliata a partire da novembre. Spazio, quindi, anche al calcio femminile, dato che Tim Vision sarà Title Sponsor del Campionato femminile di Serie A e anche delle gare principali che riguardano la Divisione Calcio Femminile. L’accordo vale per questa stagione e per la prossima e comprende anche Coppa Italia e Supercoppa. L’ampliamento del calcio femminile arricchisce, dunque, una partnership ventennale tra TIM e Federazione Calcio. La novità prevede, a partire dal 2 novembre, la trasmissione delle sei partite di ogni turno di campionato femminile. Cinque saranno trasmesse in diretta e una in differita. In questo modo si potrà seguire comodamente in TV il calcio al femminile. Potranno essere seguiti anche highlights degli incontri e goal della giornata, ma anche ogni fase della Coppa Italia e l’appassionante Supercoppa. Sempre attraverso questo nuovo accordo, TIM VISION sarà a tutti gli effetti il "canale della FIGC”, sempre rispettando l’esclusiva RAI e SKY. Inoltre, tutti i tesserati della Federazione potranno avere a disposizione l’abbonamento alla tv on demand.

Questo significa che TIM Vision riuscirà a proporre un’offerta sportiva ancora più ricca, che va ad aggiungersi ai contenuti digitali di grande qualità già offerti, come serie tv, film, ma anche news e altri sport italiani e internazionali. Inoltre, tramite la collaborazione con Sky, l’offerta "TIMVISION e NOW TV- Ticket Sport" offre la possibilità di seguire ben 7 partite su 10 per ciascuna giornata della Serie A TIM e anche la Champions League e l’Europa League. Senza dimenticare l’appuntamento con gli Europei 2020 e la Premier League e Bundesliga. Ora, con il calcio femminile l’offerta è davvero completa.

Potrebbe interessarti

Copertura Linkem: come verificarla?

Spesso, fra le offerte Internet senza il telefono fisso si possono trovare alcune alternative molto interessanti a prezzi accessibili. A esempio il WiMax di Linkem è un’opzione che può risultare molto valida.

Leggi tutto...

Come configurare la Vodafone Station Revolution: ecco quali sono gli step

Se avete appena sottoscritto un’offerta Vodafone per l’ADSL di casa dovrete configurare, sicuramente, un nuovo modem. Per effettuare questa procedura è necessario impostare, tramite il pannello di controllo, determinati parametri propri della compagnia telefonica.

Leggi tutto...

Configurazione di un modem Tiscali

Se avete sottoscritto un contatto con il provider Tiscali dovrete sicuramente configurare il vostro nuovo modem per riuscire a navigare con la connessione di rete internet. Solitamente i dispositivi che vengono forniti alla sottoscrizione del contratto sono già pre-configurati per non creare problemi già dal primo utilizzo e avviarli in modo semplice e veloce appena vengono collegati.

Leggi tutto...

Modem Fastweb: ecco come fare per procedere nella sua configurazione

Immagine usata nell'articolo Modem Fastweb: ecco come fare per procedere nella sua configurazione

Se avete sottoscritto da poco tempo un abbonamento alla rete Fastweb sicuramente vi troverete davanti alla necessità di dover configurare il modem fornito da loro, per avviare la navigazione online.

Leggi tutto...

Come configurare un modem Infostrada

Se avete deciso di sottoscrivere un abbonamento con Infostrada per la navigazione in Internet dovrete configurare il vostro nuovo modem. 

Leggi tutto...

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

I più condivisi

PosteMobile per Internet e telefonia: ecco le nostre ppinioni

PosteMobile per Internet

Come funziona PosteMobile per Internet e telefonia? Vale davvero la pena di scegliere PosteMobile? Andiamo a scoprire pero e contro di questo operatore che, qualche anno fa aveva cominciato alla grande la sua avventura ma che, forse, poi si è un po' perso per strada e che, in questi ultimi mesi, sta vivendo una grande fase di rilancio grazie all’operazione di sinergia con PostePay.

Leggi tutto...

Smart working, tutto quello che c'è da sapere. Ecco come organizzarsi

smart working

L'emergenza covid19 ha portato tanti cambiamenti e disastri nel nostro paese, migliaia e migliaia di morti, disoccupati e attività chiuse. Come ben potrete immaginare è stato necessario adattarsi al fine di riuscire a contenere il problema, prima che la situazione sfuggisse di controllo.

Leggi tutto...

Gift card Amazon: come funziona il buono regalo? Te lo spieghiamo noi

Gift card Amazon

Amazon è notoriamente il più vasto e noto portale di e-commerce dove è facile fare acquisti online e anche risparmiare, soprattutto se si utilizzano i buoni regalo Amazon, ma cosa sono e come funzionano? La prima cosa da precisare è che i buoni Amazon possono essere “riscattati” personalmente oppure regalati ad altri o ottenerli per sé stessi, così come è possibile riceverli da altri utenti e riscattarli associando il buono al proprio account. Ma procediamo per gradi per capire come sfruttare al meglio i buoni regalo su Amazon

Leggi tutto...