Se ci sono problemi tecnici sulla linea ADSL Telecom (Tim) o si desidera sottoscrivere un piano ADSL Alice ma non si è sicuri che la propria zona di residenza sia coperta dal servizio, è possibile effettuare un test di misurazione della velocità di rete, ovvero uno speed test ADSL Alice. Il test si può fare in completa autonomia e tramite alcuni diversi strumenti anche online senza la necessità di scaricare alcun software specifico o installare programmi aggiuntivi. Prima di avviare la misurazione occorre accertarsi che sul PC non siano in funzione software, cosiddetti P2P, ovvero gli uTorrent oppure eMule, che tendono a rallentare molto l’esperienza di navigazione, così come è bene assicurarsi che non vi siano altri dispositivi collegati che stiano in fase di download o upload perché questo potrebbe ovviamente falsificare i risultati.

Come effettuare uno speed test ADSL Alice

Dopo aver effettuato i necessari controlli preliminari, ci si collega a uno dei siti di misurazione online (speed test) – come per esempio SOSTariffe oppure il popolare OOKLA – e si procede. È sufficiente compilare i campi richiesti a schermo. Accanto alla voce “il tuo operatore” deve essere riportato correttamente il marchio del provider (fornitore) internet che nel caso di Alice è Telecom Italia, oggi TIM. Qualora non si tratti già del proprio operatore di telefonia, ma lo si desidera scegliere e verificare la copertura, allora, basta scorrere il menù a tendina per selezionare il provider di interesse.

Il campo successivo da compilare è il comune di residenza. Spesso questi sistemi aiutano nella ricerca con i suggerimenti automatici di completamento dei termini. Si suggerisce – una volta individuato correttamente il proprio comune o zona di residenza – di cliccare sul suggerimento in modo tale che il sistema non riceva errori di riconoscimento.

Lo step successivo è selezionare la velocità di ADSL così come è prevista nel contratto sottoscritto. Infine, premere sul tasto “invio” o “Prosegui”.

A questo punto, si apre una pagina in cui occorre inserire altre informazioni come per esempio l’indirizzo e-mail e la spesa mensile che si sostiene per l’ADSL. Dopo aver compilato i campi richiesti si spunta la voce relativa all’accettazione dei termini di utilizzo (mentre è facoltativa quella di ricevere eventuali newsletter da parte del fornitore del servizio di misurazione). Infine, si clicca sul tasto “Inizia lo speed test” e si attendono i risultati, di solito nel giro di pochi secondi o minuti. Il risultato consiste nella visualizzazione dei valori sulla velocità di scarico dei dati (download e upload) e i ping della connessione, vale a dire i tempi di latenza, il tempo che il PC impiega per entrare in contatto con una risorsa online.

Effettuare il test ADSL Alice tramite il portale TIM

È possibile effettuare, in alternativa, lo speed test ADSL Alice sulla qualità e velocità di connessione anche tramite il servizio offerto da TIM stesso che si appoggia al portale OOKLA. È un modo “trasparente” per effettuare una valutazione oggettiva delle prestazioni di rete. Il funzionamento è in tutto simile a quello di altri portali che effettuano speed test online e che si basano sulla tecnologia Flash Player.

Accedendo al sito di TIM dal menù a tendina selezionare la voce “Test di velocità” e premere su “Avvia speed test” e attendere i risultati: velocità di download e upload e tempi di latenza.

Se i risultati non sono soddisfacenti o non corrispondono a quanto previsto dal contratto, si consiglia di contattare l’assistenza del provider e cercare una soluzione al problema. È possibile contattare l’assistenza anche tramite il sito alla voce “Apri una segnalazione” che compare nella stessa pagina dei risultati del test.

Cosa fare quando si desidera testare la copertura e la velocità di connessione senza provider

Prima di sottoscrivere un contratto ADSL con un provider, si potrebbe prima verificare il tipo di copertura e se c’è la copertura della propria zona di residenza da parte di uno specifico fornitore di servizi internet. In questo caso, la procedura è altrettanto semplice. Sempre partendo da uno dei siti di misurazione della velocità di connessione, occorre compilare un modulo che compare sullo schermo in cui inserire i seguenti dati relativi all’indirizzo di residenza:

  • Provincia;
  • Comune,
  • Cap
  • Indirizzo con numero civico.

Scegliere il provider di cui si vogliono avere le informazioni, Inserire il codice di sicurezza fornito o il Captcha e attendere i risultati di verifica.

Problemi gravi di connessione?

Se i problemi di connessione sono particolarmente gravi per cui è necessario effettuare uno speed  test ADSL Alice per il monitoraggio di 24 h sulle prestazioni della linea, l’unico software con valore legale in Italia a cui fare affidamento è Ne.Me.Sys dell’AGCOM. Il valore legale dei risultati implica il fatto che è possibile comprovare eventuali inadempienze nella fornitura da parte del provider.

Il servizio è gratuito ed è multi-piattaforma, vale a dire che è compatibile con sistemi windows, Mac OS X,Linux e altri. Questo speed test consiste nel monitoraggio delle performance di connessione nell’arco dell’intera giornata. Si tratta, però, di un software da scaricare e non di una versione online, pertanto occorre collegarsi al sito ufficiale, cliccare sul link del software che introduce a un modulo da compilare per la creazione di un account gratuito (registrazione). Una volta registrati, si accede alla propria area privata appena creata e si scarica la versione del software compatibile con il proprio sistema operativo. Infine, si installa il software e lo si avvia per effettuare il test.

L'articolo è stato scritto dalla Redazione di ElaMedia Group

Potrebbe interessarti

Offerte Infostrada: quali prendere seriamente in considerazione

Non tutti sanno che Wind Telecomunicazioni S.p.A., per lo più conosciuta semplicemente come Wind, è un'azienda di telecomunicazioni di origini italiane leader nell’offrire servizi riguardanti la telefonia mobile e, servendosi del marchio Infostrada, estende i suoi servizi anche ad Internet e alla telefonia fissa.

Modelli di Kindle: ti presentiamo le loro caratteristiche

Negli ultimi anni la tecnologia è arrivata anche a sostituire i libri cartacei. Infatti, per alcune persone  è molto più semplice portare con sé in una borsa o zainetto un dispositivo elettronico piuttosto che un libro, magari anche ingombrante e pesante, da leggere su un mezzo pubblico. In questo modo, è iniziata una certa diffusione dei cosiddetti Kindle. Questi, in pratica, sono dei dispositivi tecnologici particolari, che permettono di leggere libri in formato elettronico e comunemente noti come E-book.

Tim per la Fibra: diamo uno sguardo alle offerte più convenienti

tim fibra

Tim Telecom è il gestore di telecomunicazioni più importante in Italia, proprietario di più di sette milioni di linee ADSL e fibra ottica per la rete fissa. Primo operatore per il mobile, con il 56,9% del mercato. Le offerte Tim hanno avuto e continuano ad averlo un grande successo. Attualmente Tim Telecom ha scelto come marchio aziendale TIM.

Come scegliere un router per la tua casa: scopri le caratteristiche

Come scegliere il router per

Hai finalmente deciso di acquistare un nuovo router, per migliorare la velocità e la stabilità della connessione internet di casa, ma non sai quale modello è il più adatto a te? Tranquillo! Dopo aver letto i consigli contenuti in questa breve guida, avrai maggiore chiarezza e saprai, quindi, come scegliere il router per la tua casa acquistando consapevolmente il dispositivo più adatto alle tue esigenze. Andiamo!

Antivirus per Smart TV: è davvero necessario proteggere una televisione?

antivirus per smart tv

Oggigiorno il web e internet in generale, sono raggiungibili da vari dispositivi, tra i quali ci sono anche le Smart TV, le quali, oltre a consentire la classica visualizzazione della tv nazionale ci permettono di navigare su internet e di installare applicazioni da uno store interno. 

Amazon cloud drive: le tariffe. Fine allo storage gratuito illimitato

amazon cloud drive

Il sogno di avere un “magazzino” infinito dove depositare gratuitamente foto, documenti, video, file musicali e molto altro si è infranto a giugno 2017, quando Amazon ha annunciato che il suo cloud storage non è più illimitato e gratuito.

I più condivisi

Vocabolario di Latino online, uno strumento davvero utile

dizionario-latino-online.png

Può capitare qualche volta di dover tradurre una porzione di versione di Latino oppure una semplice frase, ma non avere la preparazione scolastica di base adeguata oppure il tempo necessario per fare tutto questo. In tal caso, ancora una volta, internet e la sua tecnologia possono dare un aiuto importante, grazie all’uso di un dizionario di Latino online. Infatti, come vedremo, di questo genere di vocabolari ne esistono di varie tipologie e la maggior parte di semplicissimo utilizzo.

Convertitore mp3 online, ecco di cosa si tratta

convertitore-mp3-online.png

Alcune persone amano sentire della musica in alcuni momenti della giornata, soprattutto quando ci si trova sui mezzi pubblici o ci si rilassa durante una passeggiata, attraverso vari dispositivi elettronici. E per potervi inserire dei brani musicali, magari scaricati dal web, si necessita di un convertitore mp3 online, che consenta di convertirli appunto in una modalità facilmente leggibile da qualsiasi sistema elettronico e così poterli ascoltare ovunque ci si trovi e quando si desidera.

Speed Test ADSL Alice: ecco come fare

Se ci sono problemi tecnici sulla linea ADSL Telecom (Tim) o si desidera sottoscrivere un piano ADSL Alice ma non si è sicuri che la propria zona di residenza sia coperta dal servizio, è possibile effettuare un test di misurazione della velocità di rete, ovvero uno speed test ADSL Alice. Il test si può fare in completa autonomia e tramite alcuni diversi strumenti anche online senza la necessità di scaricare alcun software specifico o installare programmi aggiuntivi. Prima di avviare la misurazione occorre accertarsi che sul PC non siano in funzione software, cosiddetti P2P, ovvero gli uTorrent oppure eMule, che tendono a rallentare molto l’esperienza di navigazione, così come è bene assicurarsi che non vi siano altri dispositivi collegati che stiano in fase di download o upload perché questo potrebbe ovviamente falsificare i risultati.

Speed test ADSL Telecom: misura la velocità della tua connessione

Capita a volte che per cause diverse si possano verificare dei rallentamenti nella connessione di rete. Vi sono degli strumenti digitali e online che permettono di misurare lo stato e la velocità di connessione. In particolar modo se possiedi una connessione ADSL o fibra di (ex)-Telecom – oggi TIM - si può effettuare uno speed test dell’ADSL Telecom. I misuratori di velocità online sono facili da utilizzare e in pochi secondi e gratuitamente forniscono un dato certo e affidabile sulla velocità di connessione in download e upload che si tratti della linea domestica o dell’ufficio. Capire la performance della propria rete di navigazione internet può semplicemente servire per soddisfare una curiosità oppure essere un valido strumento per valutare l’opportunità di cambiare gestore di rete o internet provider.