Spesso non ci si fa molto caso, tuttavia la qualità di un computer è definita anche dalla bontà e dalle caratteristiche delle sue varie componenti, tra cui ad esempio la scheda video. Questa rappresenta un elemento fondamentale per alcune tipologie di lavoro, ma lo è ancor di più per gli appassionati di videogames. Infatti, migliore è la qualità della scheda video e maggiore sarà il risultato visivo. Di conseguenza, le immagini e l’esperienza di gioco saranno davvero entusiasmanti.

Un fattore di cui tener presente per l’acquisto di una scheda video è rappresentato dalla risoluzione del monitor utilizzato: un Full HD rappresenta il minimo per poter giocare in modo ottimale, rispetto invece ai 2K o 4K che rappresentano risoluzioni migliori. Per coloro che non siano accaniti giocatori, è possibile trovare sul mercato schede video per il Full HD non molto potenti (e costose), che tuttavia consentono un’esperienza di gioco ottima e coinvolgente. Passiamo a fornire qualche utile consiglio in questo senso.

Alcune considerazioni sulle schede video

Nel corso del tempo, le schede video per il gioco si sono evolute in modo veloce ed impressionante ed oggi ne esistono di varie tipologie sul mercato. Ad incidere sul tipo di acquisto spesso è anche il denaro a disposizione. Naturalmente, maggiore è la spesa è migliore (almeno teoricamente) dovrebbe essere la qualità del prodotto acquistato, tuttavia è possibile individuare buone schede video a costi davvero accessibili. Prezzo a parte, vi sono anche altri elementi di cui tener conto prima di un acquisto.

Tra questi, ad esempio, vi troviamo la qualità del processore utilizzato, la quantità di VRAM ed il Clock di base e massimo (in pratica, la frequenza con cui lavora una scheda video). Da non sottovalutare è anche l’azienda produttrice. Al giorno d’oggi, due sono quelle principali: AMDe Nvidia. Queste ultime, comunque, concedono a società terze la possibilità di modificare propri prodotti. Tra le società terze troviamo importanti nomi del settore informatico, quali Gigabyte, Asus e MSI.

Risoluzione Full HD e schede video

Quelle persone che amano giocare e divertirsi con i videogames più recenti, ma che non hanno a disposizione un monitor di elevata risoluzione, possono comunque ottenere ottime e coinvolgenti esperienze di gioco con alcune schede video presenti in commercio. Naturalmente, la buona qualità di queste non si limita soltanto all’aspetto ludico, ma è utile anche quando si vogliono modificare immagini, fare degli editing di video o riprodurli in alta definizione.

Alcuni consigli su schede video per monitor Full HD

Per coloro che non vogliono spendere molto denaro, non hanno particolari esigenze di gioco ed i videogames utilizzati non richiedono molta potenza di calcolo, è possibile optare per una scheda video Nvidia GeForce GTX 1650 oppure una AMD Radeon RX570. Ambedue supportano monitor con Full HD e quindi risultano buoni prodotti nel rapporto qualità/prezzo.

Se si è appassionati di videogames e si vuole un prodotto di qualità media, ma che consente comunque di potersi divertire con gli ultimi giochi lanciati sul mercato e con risoluzione Full HD senza particolari problemi grafici, la scelta è particolarmente ampia. Tra i differenti modelli, un ottimo prodotto è Nvidia GeForce RTX 3060. Per coloro che invece preferiscono la concorrente AMD, ecco la scheda video Radeon RX6700 XT. Ambedue presentano un’ottima ed utile memoria da 12 GB.

Un altro prodotto di buona qualità complessiva è l’MSI RTX 2060 Ventus XS OC da 6 GB. Quest’ultima capacità di memoria consente di poter giocare facilmente con monitor Full HD e con videogames anche di ultima generazione, senza particolari problemi di grafica. Molto apprezzato poi da diversi appassionati è anche la MSI GeForce RTX 3070 Gaming X Trio, che offre un’ottima esperienza di gioco in modalità Full HD e 8 GB di memoria. Una buona scheda video per divertirsi con numerosi videogames.

La scelta da effettuare tra questi molteplici prodotti dipende spesso dalle proprie esigenze di gioco e dal modello di computer posseduto. Se quest’ultimo è di alta qualità ed offre performances considerevoli, è necessario optare anche per una scheda video che sia all’altezza e quindi magari spendere una somma di denaro maggiore, ma almeno consentire alla propria macchina di funzionare al massimo delle proprie potenzialità, anche grafiche. 

L'articolo è stato scritto dalla Redazione di ElaMedia Group

Potrebbe interessarti

Recensione PosteMobile: ecco le nostre opinioni

PosteMobile per Internet

Come funziona PosteMobile per Internet e telefonia? Vale davvero la pena di scegliere PosteMobile? Andiamo a scoprire pero e contro di questo operatore che, qualche anno fa aveva cominciato alla grande la sua avventura ma che, forse, poi si è un po' perso per strada e che, in questi ultimi mesi, sta vivendo una grande fase di rilancio grazie all’operazione di sinergia con PostePay.

ADSL di Tiscali: conosci davvero tutte le Offerte di questo operatore?

Immagine esemplificativa usata nell'articolo Offerte Tiscali per l’ADSL: le conosci davvero tutte?

Tiscali è uno dei gestori di telecomunicazioni italiani più noti e convenienti. È stata fondata nel 1998 a Cagliari ed è passata alla storia per essere stato il primo gestore che ha offerto l’accesso a internet eliminando il canone fisso.

Speed test ADSL Telecom: misura la velocità della tua connessione

Capita a volte che per cause diverse si possano verificare dei rallentamenti nella connessione di rete. Vi sono degli strumenti digitali e online che permettono di misurare lo stato e la velocità di connessione. In particolar modo se possiedi una connessione ADSL o fibra di (ex)-Telecom – oggi TIM - si può effettuare uno speed test dell’ADSL Telecom. I misuratori di velocità online sono facili da utilizzare e in pochi secondi e gratuitamente forniscono un dato certo e affidabile sulla velocità di connessione in download e upload che si tratti della linea domestica o dell’ufficio. Capire la performance della propria rete di navigazione internet può semplicemente servire per soddisfare una curiosità oppure essere un valido strumento per valutare l’opportunità di cambiare gestore di rete o internet provider.

Siti per scaricare video da YouTube? Ecco i tools indispensabili

Come scaricare video da YouTube

YT è uno dei canali video più utilizzati in rete, una miniera di video musicali, trailer, film, videogame, alcuni talmente originali, rari e unici da collezionare. Ma come scaricare video da YouTube, con quali prodotti, quali sono i programmi o i siti youtube downloader? Ecco una guida su come scaricare video da YouTube in modo legale e gratuitamente.

Come trovare l’antivirus giusto per il tuo computer?

Il software antivirus è uno strumento essenziale per chiunque passi molto tempo a navigare in Internet. Anche dopo aver preso tutte le precauzioni, chiunque ha scaricato almeno una volta un file che in seguito si è rivelato dannoso per il proprio sistema almeno una volta.

Affiliate marketing ecco come funziona: entriamo nel dettaglio

Affiliate marketing ecco come funziona

Hai sentito parlare di Affiliate Marketing ed hai compreso che si possono generare profitti interessanti? In questo articolo vedremo come guadagnare con l’Affiliate Marketing, come iscriversi ad un programma di affiliazione e come costruire il proprio business. 

I più condivisi

Vocabolario di Latino online, uno strumento davvero utile

dizionario-latino-online.png

Può capitare qualche volta di dover tradurre una porzione di versione di Latino oppure una semplice frase, ma non avere la preparazione scolastica di base adeguata oppure il tempo necessario per fare tutto questo. In tal caso, ancora una volta, internet e la sua tecnologia possono dare un aiuto importante, grazie all’uso di un dizionario di Latino online. Infatti, come vedremo, di questo genere di vocabolari ne esistono di varie tipologie e la maggior parte di semplicissimo utilizzo.

Convertitore mp3 online, ecco di cosa si tratta

convertitore-mp3-online.png

Alcune persone amano sentire della musica in alcuni momenti della giornata, soprattutto quando ci si trova sui mezzi pubblici o ci si rilassa durante una passeggiata, attraverso vari dispositivi elettronici. E per potervi inserire dei brani musicali, magari scaricati dal web, si necessita di un convertitore mp3 online, che consenta di convertirli appunto in una modalità facilmente leggibile da qualsiasi sistema elettronico e così poterli ascoltare ovunque ci si trovi e quando si desidera.

Speed Test ADSL Alice: ecco come fare

Se ci sono problemi tecnici sulla linea ADSL Telecom (Tim) o si desidera sottoscrivere un piano ADSL Alice ma non si è sicuri che la propria zona di residenza sia coperta dal servizio, è possibile effettuare un test di misurazione della velocità di rete, ovvero uno speed test ADSL Alice. Il test si può fare in completa autonomia e tramite alcuni diversi strumenti anche online senza la necessità di scaricare alcun software specifico o installare programmi aggiuntivi. Prima di avviare la misurazione occorre accertarsi che sul PC non siano in funzione software, cosiddetti P2P, ovvero gli uTorrent oppure eMule, che tendono a rallentare molto l’esperienza di navigazione, così come è bene assicurarsi che non vi siano altri dispositivi collegati che stiano in fase di download o upload perché questo potrebbe ovviamente falsificare i risultati.

Speed test ADSL Telecom: misura la velocità della tua connessione

Capita a volte che per cause diverse si possano verificare dei rallentamenti nella connessione di rete. Vi sono degli strumenti digitali e online che permettono di misurare lo stato e la velocità di connessione. In particolar modo se possiedi una connessione ADSL o fibra di (ex)-Telecom – oggi TIM - si può effettuare uno speed test dell’ADSL Telecom. I misuratori di velocità online sono facili da utilizzare e in pochi secondi e gratuitamente forniscono un dato certo e affidabile sulla velocità di connessione in download e upload che si tratti della linea domestica o dell’ufficio. Capire la performance della propria rete di navigazione internet può semplicemente servire per soddisfare una curiosità oppure essere un valido strumento per valutare l’opportunità di cambiare gestore di rete o internet provider.