Se il tuo modem Tim ti da problemi di connessione, non disperare! Prima di chiamare infuriato l’assistenza per richiedere supporto puoi fare un ultimo tentativo “fai-da-te” provando a riavviare il modem Tim. Se non avete mai fatto questa operazione, seguite la nostra guida in modo da chiarirvi le idee e procedere con più sicurezza.

Ogni modello ha delle impostazioni diverse, quindi nei paragrafi successivi vi illustreremo la procedura per ognuno di questi.

Tim Hub

Se vuoi riavviare il Modem Tim Hub, perché sei in possesso di questo modello la procedura è molto semplice. Tutto ciò che dovrai fare è premere il pulsante di avvio per spegnere il router e poi premerlo nuovamente per riavviarlo.

Seguendo questa procedura, tutti i servizi attivi si interromperanno momentaneamente, per poi tornare a funzionare un paio di minuti dopo la riaccensione del modem.

Quindi una volta che riavvii il dispositivo dovrai solamente aspettare che tutte le lucine che prima erano accese tornino di colore verde, a questo punto potrete tornare ad utilizzare la connessione internet che avete ripristinato.

Riavviare il modem in fibra

Riavviare modem Tim

Anche in questo caso, la procedura da eseguire è davvero semplice. Dovrai semplicemente premere il tasto di riavvio per due volte, una per spegnerlo e una per riaccenderlo, e attendere il ripristino di tutte le attività. Capirete di avere eseguito la procedura corretta per riavviare il modem TIM quando vedrete accendersi tutte le lucine verdi, fisse e non lampeggianti.

Generalmente nei modem per la connessione in fibra il tasto è posizionato dietro il router, una volta che lo avrete trovato vi basterà premerlo per iniziare la procedura di riavvio.

Modem TIM Smart

Anche in questo caso, per riavviare il modem TIM dovrete utilizzare il pulsante di accensione, posto dietro il modem. Premendolo una volta spegnerete il modem, premendolo una seconda volta lo accenderete nuovamente, resettando le impostazioni. Una volta che avrete eseguito correttamente la riaccensione del modem, allora dovrete attendere che tutte le luci diventino nuovamente verdi per ricominciare ad usufruire dei servizi internet di Tim Smart.

Riavviare il modem TIM da PC

Un’altra opzione valida vi consente di riavviare il modem TIM da PC, accendendo il pannello amministrativo e inserendo l’indirizzo IP nel browser con cui navighi di solito.

Per procedere, a questo punto:

  • Digita uno di questi due numeri nella barra del browser: 192.168.1.1 oppure 192.168.0.1. Se uno di questi due indirizzi non vi porta alla pagina di accesso al pannello del router, vuol dire che l’IP è stato modificato e dovrete recuperarlo utilizzando un tool online creato appositamente per trovare gli indirizzi IP.

Una volta che sarete atterrati sulla pagina di login, per entrare nell’area riservata dovrai inserire le tue credenziali che generalmente, se non le hai manualmente modificate, sono:

  • User: admin
  • Password: admin

Riavviare modem Tim

Dopo di che clicca il tasto “login” ed effettua l’accesso.

  • Una volta entrati nel pannello cercate la sezione sotto il nome di diagnostica e scegliete l’opzione “riavvia modem”. A questo punto dovrete aspettare qualche minuto perché tutti i servizi attivi ricomincino a funzionare.

Riavvio da remoto

Se ti stai domandando se puoi riavviare il modem TIM da remoto, sarai felice di sapere che la risposta alla tua domanda è positiva. Infatti, basta scaricare l’app TIM Modem per avere il controllo remoto del proprio modem e poterlo riavviare e resettare in qualsiasi momento.

A questo punto, una volta scaricata l’app, dovrai effettuare il login con le credenziali indicate nel paragrafo precedente e cercare nell’app l’impostazione di riavvio. Quando l’avrete trovata, vi basterà un click per resettare e riavviare il router TIM.

Potrebbe interessarti

Copertura Linkem: come verificarla?

Spesso, fra le offerte Internet senza il telefono fisso si possono trovare alcune alternative molto interessanti a prezzi accessibili. A esempio il WiMax di Linkem è un’opzione che può risultare molto valida.

Come configurare la Vodafone Station Revolution: ecco quali sono gli step

Se avete appena sottoscritto un’offerta Vodafone per l’ADSL di casa dovrete configurare, sicuramente, un nuovo modem. Per effettuare questa procedura è necessario impostare, tramite il pannello di controllo, determinati parametri propri della compagnia telefonica.

Configurazione di un modem Tiscali

Se avete sottoscritto un contatto con il provider Tiscali dovrete sicuramente configurare il vostro nuovo modem per riuscire a navigare con la connessione di rete internet. Solitamente i dispositivi che vengono forniti alla sottoscrizione del contratto sono già pre-configurati per non creare problemi già dal primo utilizzo e avviarli in modo semplice e veloce appena vengono collegati.

Modem Fastweb: ecco come fare per procedere nella sua configurazione

Immagine usata nell'articolo Modem Fastweb: ecco come fare per procedere nella sua configurazione

Se avete sottoscritto da poco tempo un abbonamento alla rete Fastweb sicuramente vi troverete davanti alla necessità di dover configurare il modem fornito da loro, per avviare la navigazione online.

Come configurare un modem Infostrada

Se avete deciso di sottoscrivere un abbonamento con Infostrada per la navigazione in Internet dovrete configurare il vostro nuovo modem. 

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Articoli correlati

I più condivisi

Antivirus per Smart TV: è davvero necessario?

Oggigiorno il web e internet in generale, sono raggiungibili da vari dispositivi, tra i quali ci sono anche le Smart TV, le quali, oltre a consentire la classica visualizzazione della tv nazionale ci permettono di navigare su internet e di installare applicazioni da uno store interno. 

Antivirus gratis per pc: ecco i più utilizzati e funzionali

Una volta che avrete acquistato il vostro PC, oltre ad installare il sistema operativo, il pacchetto office e le varie app “di rito”, sarà necessario informarvi su quale antivirus per pc da installare sul vostro nuovo dispositivo.

Formattare l’hard disk: la procedura completa

 

Quasi tutti i dati sensibili appartenenti alla nostra persona e alla nostra vita privata sono salvati, prevalentemente, sul disco fisso del nostro PC oppure sull’SSD presente all’interno del computer.