Uno degli aspetti più interessanti ed utili della vasta diffusione degli smartphone è rappresentato dalla relativa creazione ed uso di app per ogni esigenza. Tra quelle più utilizzate ed amate, vi sono quelle di messaggistica e quando si fa riferimento ad app di questo tipo, non si può non parlare di WhatsApp. Un piccolo programmino per dispositivi elettronici che ha rivoluzionato il settore e spesso la vita delle persone e le loro relazioni sociali.

Usando questa app, tra le tante cose, ci si scambia messaggi, che poi man mano, delle volte, vengono cancellati. Tuttavia può capitare di cancellarne per errore alcuni, che invece erano importanti da conservare. Come fare a rettificare questo errore e quindi a recuperare messaggi cancellati su WhatsApp? Questa è un’operazione possibile, ma la maggiore o minore probabilità di riuscita dipende da alcuni fattori, tra cui anche dal tipo di cellulare e di sistema operativo utilizzato.

Come recuperare messaggi cancellati su WhatsApp con Android

Quest’ultimo sistema consente, come dicevamo, maggiori probabilità di recuperare i messaggi cancellati su WhatsApp rispetto all’iPhone, per il semplice motivo che l’applicazione salva i suoi backup su Google Drive (quindi, un cloud) ed anche in modalità locale, cioè sulla memoria del cellulare. Tuttavia, quest’ultimo deve essere abbinato al medesimo numero di telefono ed account Google del dispositivo elettronico da cui si rileva il backup.

Di conseguenza, per recuperare messaggi cancellati su WhatsApp, si deve disinstallare quest’ultima app per poi reinstallarla nuovamente e approvare il ripristino dei backup situati su Google Drive o nella stessa memoria dello smartphone. Tuttavia, usando Drive, si potrà ripristinare unicamente il backup più recente, effettuato, nel caso, in automatico dalla stessa app. Utilizzando invece la memoria del cellulare, si potranno selezionare in modo manuale quali backup ripristinare e da quale data riportare le varie conversazioni in atto.

Effettuare il recupero dei testi dall'app con un iPhone

Recuperare messaggi cancellati su WhatsApp

Per coloro che disponessero di un iPhone, per recuperare i messaggi cancellati su WhatsApp, si può usufruire soltanto dell'opportunità offerta dai backup salvati su un cloud, in tal caso iCloud. Questo perché l’iPhone non dispone di un salvataggio locale e recupero dei dati. Poi, affinché la procedura si concluda positivamente e si effettui il giusto backup, quest’ultimo deve fare riferimento al medesimo numero di telefono e account di iCloud che precedentemente erano stati abbinati a WhatsApp.

Recuperare messaggi cancellati su WhatsApp senza effettuare il backup

Recuperare messaggi cancellati su WhatsApp

Per poter recuperare i messaggi cancellati su WhatsApp senza utilizzare il backup, si necessita di app specifiche o programmi appositi per Pc per il ripristino di dati cancellati (in tal caso, si dovrà collegare il proprio dispositivo al computer). Per i possessori di smartphone con sistema Android, si può consigliare l’app WhatsRemoved, che richiede l’autorizzazione per leggere e salvare le varie notifiche di WhatsApp sul proprio dispositivo e registra, al tempo stesso, tutti i messaggi ricevuti.

Tuttavia, un limite di questa app è che non può funzionare se risulta attivato il risparmio di energia dello smartphone oppure se il mittente cancella subito il messaggio WhatsApp appena spedito. Altra app utile (sempre per Android), è NotificationHistory, che funziona senza nessuna limitazione rispetto alla precedente. Tale programmino, per recuperare i messaggi cancellati su WhatsApp, realizza un collegamento con la centrale di notifica del sistema e così è necessario unicamente cercare l’indicazione WhatsApp ed il gioco è fatto.

Tale operazione di ripristino, per coloro che possiedono un iPhone, risulta più complicato, in quanto si dovrà utilizzare un programma ed anche un computer per poter recuperare i messaggi cancellati su WhatsApp. Dr.Fone, infatti, è un programma per il ripristino di dati, utile in questo caso specifico. Si dovrà quindi installare tale programma, connettere il dispositivo elettronico al computer e fornire poi le autorizzazioni richieste.

In particolare, si vedrà una finestra e qui si seleziona la voce “Messaggi e allegati WhatsApp”, al fine di avviare una scansione dei files da ripristinare. Effettuata tale operazione, si dovrà cliccare sui tasti di ripristino e in tal modo si otterranno i vari messaggi cancellati sull’app del proprio dispositivo. Come si può notare, tale procedura risulta più complicata rispetto ad altre, tuttavia consente con un po’ di fortuna di recuperare messaggi cancellati su WhatsApp, magari anche importanti per il proprio lavoro. 

 

Potrebbe interessarti

Copertura di Linkem: come verificarla con la nostra guida?

Copertura di Linkem

Spesso, fra le offerte Internet senza il telefono fisso si possono trovare alcune alternative molto interessanti a prezzi accessibili. A esempio il WiMax di Linkem è un’opzione che può risultare molto valida.

Vodafone Station Revolution: ecco quali sono gli step per configurarla

vodafone station revolution

Se avete appena sottoscritto un’offerta Vodafone per l’ADSL di casa dovrete configurare, sicuramente, un nuovo modem. Per effettuare questa procedura è necessario impostare, tramite il pannello di controllo, determinati parametri propri della compagnia telefonica.

Configurazione di un modem Tiscali

Se avete sottoscritto un contatto con il provider Tiscali dovrete sicuramente configurare il vostro nuovo modem per riuscire a navigare con la connessione di rete internet. Solitamente i dispositivi che vengono forniti alla sottoscrizione del contratto sono già pre-configurati per non creare problemi già dal primo utilizzo e avviarli in modo semplice e veloce appena vengono collegati.

Modem Fastweb: ecco come fare per procedere nella sua configurazione

Immagine usata nell'articolo Modem Fastweb: ecco come fare per procedere nella sua configurazione

Se avete sottoscritto da poco tempo un abbonamento alla rete Fastweb sicuramente vi troverete davanti alla necessità di dover configurare il modem fornito da loro, per avviare la navigazione online.

Come configurare un modem Infostrada

Se avete deciso di sottoscrivere un abbonamento con Infostrada per la navigazione in Internet dovrete configurare il vostro nuovo modem. 

Articoli correlati

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

I più condivisi

Accedi a Facebook quando sei bloccato: è possibile?

accedere-facebook-bloccato.jpg

Facebook è il social network di punta, a cui è possibile accedere ogni giorno da tutte le postazioni dotate di connessione internet, per controllare ed intensificare le interazioni coi nostri amici. È pur vero che da semplice svago, Facebook è diventato una specie di droga per molti, che anche durante le ore di lavoro o durante i corsi scolastici, non possono fare a meno di accedere al proprio profilo per rimanere aggiornati sugli ultimi eventi.

Come scaricare musica da Youtube: scopriamolo insieme

Come scaricare musica da Youtube

Per gli appassionati di cantanti o gruppi, vi sono anche altre modalità attraverso cui si può scaricare musica da YouTube ed in particolare per il proprio computer con sistema Windows oppure MacOS. Sul web, infatti, si trovano dei programmi che consentono di poter effettuare il download di video o brani dal celebre sito americano.

Come fare le Transition su Tik Tok: scoprilo nella nostra guida

come fare le Transition su Tik Tok

Tra le funzioni che si possono adoperare per ottenere tali effetti particolari, esiste quella su come fare transition su Tik Tok, chiamate anche transiction oppure, in italiano, transizioni. Prima di andare a spiegare come fare transition su Tik Tok, sia per dispositivi con sistema Android che per quelli con sistema iOS, chiariamo meglio in cosa esse consistono nello specifico. In questo modo avremo la possibilità di poter sfruttare al massimo le funzionalità di questo social network cinese.