Dopo avervi parlato del rapporto che c'è tra Amazon Prime e Twitch, continuiamo ad occuparci di Gaming e vi portiamo un approfondimento dedicato alla differenza tra PS4 e PS4 Pro. Durante il recente evento Sony, l’azienda nipponica, ha pensato bene di presentare tutte le versioni della famosa console PlayStation 4: la Playstation 4 Slim e la PlayStation 4 Pro. Quella che ha catturato sicuramente più consensi è la PlayStation 4 Pro che, come ha ammesso lo stesso produttore, non rappresenta una console di “futura generazione”, ma va ad arricchire semplicemente le attuali offerta in casa Sony.

Se per i ragazzi degli anni '80 i primi computer fungevano anche da primordiali console per divertirsi con dei simpatici videogiochi, spesso dalla trama semplice e dalla grafica altrettanto minima, con l'avvento invece della tecnologia avanzata e della celebre Playstation, della società giapponese Sony, si è visto un salto di qualità impressionante da tutti i punti di vista per gli appassionati di videogames. Grafica ed immagini ad altissima definizione e dispositivi elettronici potenti per cimentarsi senza problemi con ogni genere di avventura ludica.

Tuttavia, anche la Playstation nel corso degli anni, da un lato, ha visto incrementare la concorrenza (si pensi ad esempio alla Xbox della Microsoft) e, dall'altro, ha lanciato man mano aggiornamenti della propria console, per restare al passo coi tempi della tecnologia. Da qui l'avvento di versioni sempre più sofisticate e potenti. Comunque, alcune volte, con tutti questi molteplici prodotti, può sorgere il dubbio su quale sia la migliore o la più adatta alle proprie esigenze (o anche tasche, considerando i vari costi).

Tali dubbi riguardano, in effetti, soprattutto l'ultimo modello attualmente in commercio, la cosiddetta PS4.

Durante l'evento Sony del 2016, l’azienda nipponica, ha pensato bene di presentare tutte le versioni della famosa console PlayStation 4: la Playstation 4 Slim e la PlayStation 4 Pro. Quella che ha catturato sicuramente più consensi è la PlayStation 4 Pro che, come ha ammesso lo stesso produttore, non rappresenta una console di “futura generazione”, ma va ad arricchire semplicemente le attuali offerta in casa Sony.

Quindi sul mercato vanno in commercio ben tre differenti versioni della stessa console: l’originale PlayStation 4 rilasciata nel 2013; la PlayStation 4 Slim che si trova da settembre 2016; e, infine, la PlayStation 4 Pro, venduta da novembre 2016. Serve dunque fare chiarezza su questi modelli di PS4, specialmente in caso di acquisto, per riuscire a capire quale sia la versione più si adatta alle esigenze personali.

Considerato che per sfruttare le tecnologie offerte dalla PS4 Pro sono necessari un impianto audio e video all’altezza, bisogna tenere presente questo anche se certamente la PS4 Pro dispone vantaggi anche per coloro che utilizzano uno schermo Full HD da 1080p.

Differenza tra PS4 e PS4 Pro

Invece, per quanto riguarda la scelta fra la Play Station 4 Slim e la Play Station 4 originale si può affermare che la scelta sia abbastanza ovvia: infatti, mentre la PS4 Slim è potente come la prima, occupa minor spazio e consuma meno energia. Inoltre, cosa non indifferente, include il controller DualShock 4 anche se, questo, a parte l’illuminazione, non ha subito grosse variazioni rispetto a quello originale. Coloro che hanno deciso di optare per l’acquisto della versione più economica ed anche meno potente della PS Pro, però, deve anche tenere sotto controllo i prezzi perché dal momento che la Play Station 4 Slim sta gradualmente sostituendo la PS4 originale, è molto facile che i negozianti, al fine di smaltire le loro scorte di magazzino, facciano delle proposte vantaggiose delle “vecchie” PS4 con prezzi concorrenziali e magari anche in combinazione con degli interessanti bundle. Quando il primo modello non sarà più in commercio, ovviamente, non sarà più così difficile effettuare una scelta fra i due rimasti.

Inoltre, i prezzi di queste console dovrebbero ulteriormente abbassarsi con l'uscita della quinta versione della Playstation e denominata PS5 (salvo clamorosi cambiamenti dell'ultimo momento) e che si prevede nel corso del 2020, secondo alcune indiscrezioni. Tale evento permetterebbe di avere a disposizione e poter scegliere tra tutte queste versioni della PS4, sempre dall'ottimo rendimento e dall'elevata qualità, ma con costi maggiormente economici. Un fattore da non sottovalutare, soprattutto per quei giocatori che vogliono divertirsi, ma senza lanciarsi subito nell'acquisto della nuova Playstation 5. 

Non dimentichiamo poi, per gli appassionati della quarta versione di questa console, che esistono in commercio (sia pur in numero ormai limitato) delle edizioni speciali lanciate per l'uscita di alcuni celebri videogiochi, tra quelle per God of War e Marvel's Spider Man, con motivi stilistici e colori dedicati ai personaggi principali di tali famosi videogames. Comunque, cerchiamo di vedere come poter scegliere tra le versioni al momento disponibili di PS4.

Di seguito ti riportiamo alcune ottime offerte di Amazon

Compra su Amazon

PS4 - 500 GB F Chassis, Black

Prezzo su Amazon.it: €289,00
Compra su Amazon

PlayStation 4 Slim 500GB+FIFA21+FUT 21 Promo code

Prezzo su Amazon.it: €349,00
Compra su Amazon

PlayStation 4 Slim 500GB F Chassis, Jet Black + 2° Dualshock 4 [Edizione: EU]

Prezzo su Amazon.it: €343,80

Guida all’acquisto di accessori per videogiochi PS4 su Amazon

Qualche decennio fa si affacciavano sul mercato i primi computer, come ad esempio i celebri Commodore o Atari, che permettevano di giocare con rudimentali videogames, in cui la qualità dell'immagine grafica era alquanto scarna e spesso la libertà di movimento dei personaggi era assai limitata. Nel corso del tempo la tecnologia in questo ambito ha fatto passi da gigante e si è arrivati ad oggi, in cui in commercio vi è una vasta scelta di di consoles specifiche dedicate ai videgiochi.

La prima a lanciare questo genere di prodotti destinati al divertimento di giovani e adulti, fu l'azienda giapponese Sony con la piattaforma PlayStation. Quest'ultima ha visto il lancio nel corso degli anni di varie versioni, fino ad arrivare al modello più recente, uscito nel Novembre 2013 in Europa e Stati Uniti, e cioè la celebre Play Station 4. Gli appassionati di videogame, al momento in attesa di vedere nei prossimi mesi l'uscita della quinta versione di questa famosa console, si possono ancora divertire con l'attuale modello in circolazione.

La PlayStation 4 – PS4 – è la consolle per videogiochi più amata e venduta, ve e sono di diversi tipi e acquistabili anche online su Amazon così come tutta la gamma di accessori per un’esperienza di gioco completa ed entusiasmante e proprio nella scelta degli accessori per PS4 bisogna considerare diversi fattori per fare la scelta ottimale soprattutto in termini di compatibilità con i vari modelli.

Cosa considerare nella scelta degli accessori per SP4

La prima cosa da prendere in considerazione è il modello della consolle, poiché ve ne sono di diversi tipi dalla Ps4 Classic alla Slim alla PS4 Pro per i quali sono stati pensati degli accessori specifici da abbinare al modello specifico; a questo riguardo bisogna, però, specificare che si tratta di categorie di accessori particolari come per esempio gli hub supplementari per il posizionamento verticale della consolle oppure le ventole di raffreddamento aggiuntive o anche le cover per la cura dell’aspetto estetico. Accessori come controller, volanti, cuffie, invece, non sono influenzati dal modello della PS4, la compatibilità di questi accessori, infatti, si estende a tutte le versioni di PS4, dalla Classic alla Pro; così come l’ampliamento di memoria presenta le stesse specifiche per tutti i modelli di consolle.

Importante, invece, è l’acquisto di un televisore 4K oppure Full HD che, pur non essendo un accessorio in quanto tale, è un elemento fondamentale perché è influenzato dal modello di consolle che si possiede per una qualità dell’immagine ideale per i videogiochi; per esempio, nel caso di una PS4 Pro si richiede un televisore con il supporto HDR che, in quanto di categoria superiore non entra in conflitto né con la versione PS4 Slim, né con le versioni precedenti.

Tutti gli accessori PS4 e le stesse consolle si possono acquistare con Amazon a volte a prezzi davvero convenienti, mantenendo la qualità e la garanzia del prodotto Play Station.

Quali sono le PS4 in circolazione

In commercio si trovano diversi modelli di PS4 dalla diverse caratteristiche tecniche che possono influenzare la scelta degli accessori, dei supporti, così come l’esperienza di gioco.

I modelli di Ps4 sono:

  • PS4 Classic C;
  • PS4 Classic D;
  • PS4 Slim;
  • PS4 Pro quest’ultima permette un’esperienza di gioco dinamico 4K purché si abbia il televisore adatto.

Quali sono gli accessori più comuni o indispensabili per PlayStation 4

Una Play Station 4 “deve” avere una sorta di dotazione di base senza la quale non si può sfruttare a pieno la consolle e di conseguenza i videogiochi preferiti. Vi sono, come già evidenziato, diverse categorie di accessori per PS4 dai controller idonei per il gioco standard a quelli per il gioco competitivo, dalle cuffie da gaming di fascia media per tutte le situazioni di gioco ai visori di realtà aumentata. Una dotazione standard, quindi, deve comprendere:

Un aspetto da non sottovalutare è la memoria perché una buona memoria e un scomparto per l’ampliamento o estensione della memoria è fondamentale per non incorrere nel classico problema della mancanza di spazio o della velocità di caricamento del videogioco, per ovviare al fastidioso effetto buffering o di incorrere nell’interruzione brusca del gioco. Le soluzioni spaziano dalle diverse SSD in commercio ad alta performance in grado di velocizzare il caricamento dei giochi più pesanti, fino agli hard disk esterni che permettono in breve di raddoppiare o triplicare lo spazio di archiviazione della consolle. È bene ricordare che quasi tutti i prodotti in commercio anche su Amazon sono compatibili con le varianti di consolle (verificare sempre le specifiche prima dell’acquisto).

Quali sono gli accessori per PS4 meno comuni o non indispensabili

Al di là della dotazione di base, qualsiasi consolle PS4 può essere corredata con accessori che servono a personalizzare o a sfruttare le potenzialità massime della consolle. Si tratta di prodotti più o meno funzionali o utili come per esempio alcuni accessori che sfruttano le funzioni multimediali della PS4, il telecomando, il caricatore esterno per i joypad che serve sostanzialmente a ridurre l’eccessivo ingombro dei cavi, i volanti, le cover per personalizzare l’aspetto del controller o della consolle stessa.

I prodotti, gli accessori e i videogiochi per PS4 su Amazon sono molteplici e la scelta dipende solo dal tipo di esperienza di gioco che si vuole vivere e dalle performance attese, l’importante è scegliere sempre i modelli e gli accessori compatibili tra loro per sfruttare al meglio la propria PS4.

Possiamo considerarlo un accessorio non indispesabile anche se il suo uso affascina diversi giocatori e ne incrementa l'esperienza diretta di gioco. Stiamo parlando naturalmente della PlayStation VR ed è l'accessorio appunto destinato alla realtà virtuale. Lanciato a livello internazionale nel 2016, rappresenta un visore di realtà virtuale che ha ottenuto un immediato successo nelle vendite, giungendo alla cifra record di oltre 4 milioni di unità acquistate nella primavera del 2019. Tuttavia esso funziona unicamente combinato ad un altro accessorio: la PlayStation Camera.

Quest'ultimo dispositivo non è altro che un rilevatore di movimento, dotato di due videocamere e ben quattro microfoni, che permette ad un giocatore di raggiungere un'elevata esperienza di gioco attraverso la rilevazione della sua posizione e dei suoi movimenti nello spazio, anche grazie al riconoscimento facciale dello stesso utente. Anche questi ultimi due accessori possono rintracciarsi facilmente su internet ed in particolare su Amazon, dove è possibile trovarne in vendita anche ad un prezzo scontato o comunque competitivo.

L'articolo è stato scritto dalla Redazione di ElaMedia Group

Potrebbe interessarti

Amazon cloud drive: le tariffe. Fine allo storage gratuito illimitato

amazon cloud drive

Il sogno di avere un “magazzino” infinito dove depositare gratuitamente foto, documenti, video, file musicali e molto altro si è infranto a giugno 2017, quando Amazon ha annunciato che il suo cloud storage non è più illimitato e gratuito.

Tim Smart Casa: cos'è e come si attiva questa interessante tariffa?

Immagine usata nell'articolo Tim Smart Casa: cos’è e come si attiva questa splendida tariffa?

Tim è il principale operatore di telefonia in Italia e la propria offerta di servizi e assistenza spazia dalla telefonia fissa a quella mobile, da internet alla TV. I piani tariffari sono numerosi per soddisfare il maggior numero di utenti e rispondere a ogni casistica. Vi presentiamo una delle offerte più complete messe a disposizione dall’operatore TIM: Tim Smart Casa, che andiamo a vedere nel dettaglio.

ADSL di Telecom: scommettiamo che non conosci tutte le offerte?

Offerte ADSL Telecom

Telecom, oggi passata sotto il marchio TIM, è il gestore di telecomunicazioni più importante e diffuso sull’intero territorio nazionale. Oggi le proposte per ADSL e Fibra, anche in casa Telecom, non sono più così distanti a livello di convenienza e spesso assistiamo a offerte più convenienti per la Fibra piuttosto che per la vecchia ADSL.

Vodafone Station Revolution: ecco quali sono gli step per configurarla

vodafone station revolution

Se avete appena sottoscritto un’offerta Vodafone per l’ADSL di casa dovrete configurare, sicuramente, un nuovo modem. Per effettuare questa procedura è necessario impostare, tramite il pannello di controllo, determinati parametri propri della compagnia telefonica.

Internet senza linea telefonica: scopri tutte le offerte per la navigazione

Internet senza linea telefonica

Per chi sceglie di non avere un telefono fisso in casa ma ha necessità di usufruire solo della connessione dati, quindi di internet, esiste la possibilità di richiedere un abbonamento di questo tipo anche ai maggiori operatori telefonici che a listino propongono offerte dedicate.

Cavo cross: ecco i consigli per scegliere quello giusto

cavo ethernet

Il cavo cross può sembrare identico agli altri cavi di rete per la connessione internet, in realtà – a parte il connettore RJ45 comune a tutti che permette di collegare un dispositivo come stampante, scanner, NAS a un router, uno switch o un PC – questi sono diversi tra loro e con funzioni diverse. Continua a leggere per saperne di più e riuscire a districarti letteralmente in questo mondo. 

I più condivisi

Dizionario Latino online, uno strumento davvero utile

dizionario-latino-online.png/

Può capitare qualche volta di dover tradurre una porzione di versione di Latino oppure una semplice frase, ma non avere la preparazione scolastica di base adeguata oppure il tempo necessario per fare tutto questo. In tal caso, ancora una volta, internet e la sua tecnologia possono dare un aiuto importante, grazie all’uso di un dizionario di Latino online. Infatti, come vedremo, di questo genere di vocabolari ne esistono di varie tipologie e la maggior parte di semplicissimo utilizzo.

Convertitore mp3 online, ecco di cosa si tratta

convertitore-mp3-online.png/

Alcune persone amano sentire della musica in alcuni momenti della giornata, soprattutto quando ci si trova sui mezzi pubblici o ci si rilassa durante una passeggiata, attraverso vari dispositivi elettronici. E per potervi inserire dei brani musicali, magari scaricati dal web, si necessita di un convertitore mp3 online, che consenta di convertirli appunto in una modalità facilmente leggibile da qualsiasi sistema elettronico e così poterli ascoltare ovunque ci si trovi e quando si desidera.

Speed Test ADSL Alice: ecco come fare

Se ci sono problemi tecnici sulla linea ADSL Telecom (Tim) o si desidera sottoscrivere un piano ADSL Alice ma non si è sicuri che la propria zona di residenza sia coperta dal servizio, è possibile effettuare un test di misurazione della velocità di rete, ovvero uno speed test ADSL Alice. Il test si può fare in completa autonomia e tramite alcuni diversi strumenti anche online senza la necessità di scaricare alcun software specifico o installare programmi aggiuntivi. Prima di avviare la misurazione occorre accertarsi che sul PC non siano in funzione software, cosiddetti P2P, ovvero gli uTorrent oppure eMule, che tendono a rallentare molto l’esperienza di navigazione, così come è bene assicurarsi che non vi siano altri dispositivi collegati che stiano in fase di download o upload perché questo potrebbe ovviamente falsificare i risultati.

Speed test ADSL Telecom: misura la velocità della tua connessione

Capita a volte che per cause diverse si possano verificare dei rallentamenti nella connessione di rete. Vi sono degli strumenti digitali e online che permettono di misurare lo stato e la velocità di connessione. In particolar modo se possiedi una connessione ADSL o fibra di (ex)-Telecom – oggi TIM - si può effettuare uno speed test dell’ADSL Telecom. I misuratori di velocità online sono facili da utilizzare e in pochi secondi e gratuitamente forniscono un dato certo e affidabile sulla velocità di connessione in download e upload che si tratti della linea domestica o dell’ufficio. Capire la performance della propria rete di navigazione internet può semplicemente servire per soddisfare una curiosità oppure essere un valido strumento per valutare l’opportunità di cambiare gestore di rete o internet provider.