Per chi sceglie di non avere un telefono fisso in casa ma ha necessità di usufruire solo della connessione dati, quindi di internet, esiste la possibilità di richiedere un abbonamento di questo tipo anche ai maggiori operatori telefonici che a listino propongono offerte dedicate.

Allo stesso modo, per non vincolarsi con un canone fisso che includa il traffico voce, si può optare per una tariffazione separata con costo a chiamata. La tendenza adottata dalla maggior parte dei gestori resta comunque quella di proporre pacchetti molto vantaggiosi “all inclusive” che, a costi contenuti, permettono di avere sia traffico dati che linea fissa con chiamate illimitate (in alcuni casi con lo scatto alla risposta). Per usufruire di una connessione ADSL è però necessario disporre di una linea telefonica, che sul territorio italiano è gestita prevalentemente dall’azienda Telecom Italia, pertanto tutte le abitazioni sono raggiunte da una linea seppur non attiva. Se si decide di sottoscrive un qualsiasi abbonamento con un altro gestore, l’attivazione della nuova utenza avviene su pagamento di una piccola quota (che Telecom è autorizzata a chiedere agli altri operatori per l’utilizzo delle sue linee telefoniche), ma spesso tale importo è incluso nelle varie offerte. 

Vediamo nel dettaglio quali sono le varie proposte per la connessionesolo internet.

Fastweb

.L’azienda offre un pacchetto dedicato solo alla navigazione internet sia ADSL che fibra così composta:

  • Internet illimitato alla velocità di 30 Mtb/s con la fibra e 20 Mtb/s con ADSL in download
  • Modem FastGate wifi gestibile anche attraverso l’app dedicata
  • 3 mesi di abbonamento gratuito ad un servizio digitale
  • ottimizzazione della connessione per il gaming online e lo streaming con la massima stabilità del segnale
  • attivazione del modem gratuita

Il costo dell’offerta è di € 24,95 con fatturazione ogni 4 settimane

Telecom Italia

Un’offerta al costo bloccato di € 22,90 per i nuovi clienti che la sottoscrivono online sul sito ufficiale, o per chi desidera passare a Telecom da altro gestore, comprende:

  • ADSL illimitata fino a 7 Mega
  • Linea di casa inclusa ed eventuali chiamate a 0 cent.
  • Modem gratuito

Linkem

L’operatore Linkem sfrutta la connessione wireless per consentire la navigazione ai suoi  clienti, anche senza una linea telefonica. Tra le varie offerte troviamo quella che include in abbonamento una velocità fino a 30 Mega e il modem di ultima generazione a cui è possibile connettere anche tutti i dispositivi mobili. Il costo è di € 21,90 a cui aggiungere il costo del modem e quello di attivazione di € 50. Quest’ultimo costo che il cliente troverà nella prima fattura, verrà totalmente restituito da Linkem contestualmente al pagamento della stessa.

In alternativa l’operatore propone un’offerta tramite ricaricabile, così da rendere libero il cliente di scegliere quando acquistare la connessione e per quanto tempo. La carta ricaricabile Linkem si può acquistare online tramite il sito, oppure presso i rivenditori Lottomatica ed è disponibile in più tagli:

  • da € 25 per 1 mese
  • da € 75 per 3 mesi
  • da € 99 per 4 mesi
  • da € 110 per 5 mesi
  • da € 240 per 12 mesi

il modem e l’installazione sono inclusi nell’offerta. 

Eolo

Anche questo gestore si avvale di una tecnologia alternativa per offrire ai clienti la connessione internet, specialmente per chi abita in zone non raggiunte dall’ADSL. Un tecnico incaricato infatti si occuperà di installare un’antenna che sfrutterà il segnale radio per la connessione. L’offerta comprende:

  • internet senza limiti fino a 30 Mbt/s in download
  • router gratis

La tariffa è calcolata mensilmente (non a 4 settimane) ed è bloccata per sempre a € 24,90

Proprio perchè sfrutta l’antenna dell’abitazione, Eolo propone soluzioni perfette anche per i condomini, rendendo così la spesa ancora più bassa. Il tecnico provvederà ad un’unica installazione, mentre ogni condomino potrà scegliere quale delle varie offerte è più adatta alle proprie esigenze. Il canone mensile è di € 24,90 con assistenza dedicata inclusa.

I più condivisi

Videocitofono wi-fi e video campanello wi-fi: guida alla scelta

Il videocitofono è un valido strumento, utile e comodo per vedere chi ha suonato alla nostra casa e non avere brutte sorprese dietro la porta; chi vive in una casa indipendente ne può trarre tutti i vantaggi, mentre chi vive in un contesto condominiale può montare il videocitofono nel caso in cui è stato unanimemente deliberato in un’assemblea condominiale. Tuttavia nulla vieta di montare anche in un contesto condominale – previa autorizzazione - un videocitofono wi-fi che occupa poco spazio ed è esteticamente discreto. Oltre ai videocitofoni wi-fi esistono anche i campanelli wi-fi, ma vediamo in cosa consistono, come funzionano e come sceglierli. 

Leggi tutto...

Cavo di rete dritto o incrociato: differenze e come scegliere il cavo di rete

I cavi di rete o Ethernet per la connessione internet sembrano tutti identici, in realtà – a parte il connettore RJ45 comune a tutti che permette di collegare un dispositivo come stampante, scanner, NAS a un router, uno switch o un PC – i cavi di rete sono diversi tra loro e con funzioni diverse. Continua a leggere per saperne di più e riuscire a districarti letteralmente nel mondo dei cavi di rete. 

Leggi tutto...

Cronotermostati wi-fi: i migliori sul mercato (2019)

Il termostato o cronotermostato è un apparecchio che si installa per programmare l’accensione della propria caldaia e per regolarne i settaggi. Se i termostati non sono dati in dotazione dalla casa produttrice della caldaia perché il modello non lo prevede, è sempre possibile acquistarne uno compatibile e in commercio si trovano dei termostati o cronotermostati wi-fi molto pratici, facili da installare e utilizzare, compatibili con la maggior parte dei modelli in circolazione e gestibili persino tramite app del proprio smartphone che funziona da telecomando per regolare il cronotermostato. 

Leggi tutto...

Leggi anche...

Le offerte per la fibra di Fastweb: qui c’è tutto quello che devi sapere

Prima di esporvi le varie offerte di Fastweb, vediamo di capire cosa è davvero la fibra ottica e cosa cambia rispetto (per esempio) alla “semplice” linea ADSL. Materialmente la fibra ottica si presenta come un cavo composto da sottilissimi filamenti di fibra di vetro che sono trasparenti e fini come un capello (in verità possono essere anche di polimeri plastici avvolti da una guaina di gomma). 

Leggi tutto...

Leggi anche...

Ecco come fare la verifica della copertura per l'accesso all'ADSL

Se si desidera cambiare operatore telefonico, oppure ci si è trasferiti da poco in una nuova abitazione e si ha necessità di sottoscrivere un contratto ADSL, la prima cosa da fare è quella di assicurarsi sul tipo di copertura di cui si dispone.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Le offerte di Vodafone per il wifi: le nostre opinioni

La Vodafone, fondata nel 1984, è una delle più grandi multinazionali nel campo della telefonia fissa e mobile. Negli ultimi decenni le telecomunicazioni hanno compiuto passi da gigante ricercando tecnologie sempre più all’avanguardia. Sin dalla fine degli anni 90 con l’avvento del wi-fi, una tecnologia che permette ai dispositivi di collegarsi tra loro attraverso una rete locale, le compagnie telefoniche hanno messo a disposizione degli utenti dei mezzi per la navigazione.

Leggi tutto...