Con alcuni videogames belli e coinvolgenti si potrebbe giocare spesso e non ci si stancherebbe mai, tuttavia non con tutti è così e delle volte si avrebbe voglia di inserire qualche novità all’interno di un gioco, per variarne alcuni aspetti o addirittura la storia principale e accrescerne così il divertimento e migliorarne lo svolgimento. In taluni casi, tuttavia, si è effettuata realmente questa variazione, il cosiddetto Mod. Da qui, l’avvio del Mod nel gaming, una pratica che alcune volte ha riscosso anche notevole successo.

Difatti, è capitato, come vedremo, che le modifiche apportate ad alcuni videogiochi siano state talmente efficaci da diventare delle versioni a sé stanti e molto famose tra gli appassionati dei giochi elettronici. Non solo, si sono anche create delle community di cosiddetti “Modder”, cioè coloro che apportano miglioramenti e variazioni ai giochi. Comunque, cerchiamo di capire meglio cosa sia una mod, quali tipologie ne esistono e quali sono gli esempi meglio riusciti nel vasto universo dei videogames di questi anni.

Cos'è la mod

Tale termine deriva dall’abbreviazione della parola inglese “modification” (in italiano traducibile con “modifica”) e si intende, nel mondo dei giochi elettronici, appunto un insieme di modifiche apportate ad un videogame, sia a livello estetico che funzionale. Tali operazioni possono aggiungere qualcosa al gioco, magari dal punto di vista dei contenuti, oppure semplicemente cambiare solo qualche elemento di essi.

Solitamente, tutto questo viene effettuato da esperti professionisti oppure da giocatori particolarmente appassionati, col fine ultimo di migliorare un determinato gioco o soltanto di aggiornarlo o di renderlo un po’ diverso dall’originale. Tali modifiche, in genere, tendono a riguardare prodotti per computer, anche se negli ultimi anni sono stati fatti tentativi anche per quelli delle consoles. Tuttavia, questi restano ancora in numero molto ridotto rispetto ai primi.

Tipologie delle mod

Parlando in generale, nei videogames si possono apportare modifiche aggiungendo mappe e quindi livelli di gioco e personaggi, fino addirittura a cambiare alcune regole del videogioco, inserire nuove visuali e armi da utilizzare dai vari soggetti. La modifica può arrivare al punto da trasformare totalmente il gioco originale e renderlo una sorta di versione a sé e, magari con un po’ di fortuna, incrementarne la longevità ed il successo. Andiamo a vedere adesso le tipologie di mod esistenti.

Vi sono, ad esempio, delle mod con aggiunta di modalità. In questo caso, il cambiamento è finalizzato all’aggiunta o alla modifica delle modalità di gioco, in maniera da renderlo maggiormente vario o comunque migliorarne l’esperienza di gioco appunto. Tanti possono essere gli esempi di modifiche apportate da questo punto di vista: da MTA (Multi Theft Auto) fino a Black Mesa, un gioco divenuto a sé stante nel corso del tempo, ma nato da modifiche apportate a Half Life 2.

In altri casi, vi sono delle mod grafiche che aggiungono al videogioco degli effetti visivi, quali ad esempio riflessi aggiuntivi oppure miglioramento delle ombre. Tra i tanti videogames modificati sotto questo aspetto, vi sono i diversi capitoli di Fallout e la serie Grand Theft Auto. Ulteriori mod riguardano poi l’aggiunta di mappe e di missioni e ciò rende il gioco molto più vario, ne incrementa l’esperienza e, alla fine, accresce anche la sua giocabilità da parte dei diversi appassionati.

Alcune volte si parla anche di Total Conversion, cioè una modifica profonda che trasforma non solo gli elementi artistici del videogame originale ma anche taluni o tutti gli aspetti dell’esperienza di gioco, creando così un genere totalmente diverso da quello originale. Quando vengono conservate le caratteristiche del videogame di base, ma sono solo aggiunti degli elementi, si parla di “espansioni”. Queste possono essere effettuate alcune volte dagli stessi sviluppatori e creatori, ma spesso dai singoli appassionati.

Le mod più famose

Diverse sono state le mod che sono divenute celebri, in seguito a modifiche apportate al prodotto originale. Troviamo, ad esempio, Defence of the Ancients (DOTA), una nuova mod di gioco realizzata partendo da Warcraft 3, da cui è nato addirittura un nuovo genere di videogioco. Poi abbiamo Action Quake 2, in modalità multigiocatore, realizzato a partire da Quake II. E ancora: Age of Empires II: The Forgotten, espansione di successo di Age of Empires II: The Age of Kings.   

L'articolo è stato scritto dalla Redazione di ElaMedia Group

Potrebbe interessarti

Aruba e Outlook: come configurare correttamente la mail?

Immagine usata nell'articolo Come configurare mail Aruba su Outlook in maniera veloce

L’e-mail – o casella di posta elettronica – è uno strumento di comunicazione alla portata di tutti e ormai imprescindibile; nella vasta offerta di account e servizi di posta online che mettono a disposizione dello spazio “virtuale” da cui inviare e ricevere comunicazioni e allegati c’è solo l’imbarazzo della scelta, ma soprattutto c’è la risposta alle proprie esigenze di spazio, immagazzinamento e libertà.

Hard Disk esterno da 2TB: quale acquistare per archiviare foto video e file

Hard Disk esterno da 2TB

Oggi, dopo avervi parlato delle Micro SD, vi presentiamo una guida per l'acquisto di un Hard Disk esterno da 2TB. Quale hard disk esterno acquistare per archiviare foto, video e file è la domanda che molti si pongono quando si trovano nelle condizioni di non avere più spazio di archiviazione nel proprio Pc, Mac o Notebook. Sono finiti i tempi in cui si archiviavano foto e video sui CD o DVD o su hard disk esterni con lo spazio di archiviazione limitati, oggi lo spazio di archiviazione sugli hard disk esterni possono arrivare anche 2tb.

I più condivisi

La storia della connessione internet a casa: dal modem 56K all’ADSL

scrivania.jpeg

Le case degli italiani sono connesse grazie all’utilizzo dell’ADSL. Nonostante si siano fatte largo la fibra misto rame e la fibra ottica, tra le tecnologie più usate resta l’ADSL, motivo per cui quasi tutti i principali provider di servizi dedicati all’Internet riservano sempre delle offerte speciali. Ecco perché è bene consultare offerte internet casa sul sito adsl-it.