Lavorare con Instagram, ovvero fare l’instagrammer è possibile per ogni utente iscritto a questo social network. Fra tutti gli utenti che condividono, creano e commentano le foto sulla piattaforma, alcuni riescono anche a trasformare queste azioni in un lavoro vero e proprio. Infatti, quando parliamo di lavorare con Instagram ci riferiamo a Instagram blogger o agli Instagram influencer oppure ancora agli “Instafamous”, Ovvero coloro che guadagnano condividendo i propri contenuti con altri utenti e sponsorizzando brand e prodotti.

Come si fa a guadagnare sui social network?

Non ci si deve dimenticare che prima di ogni cosa, l'Instagram Influencer, e un utente come tutti gli altri quindi, se vuoi guadagnare soldi e lavorare con Instagram, devi prima di tutto creare un profilo e arricchirlo con dettagli come foto personale, biografia, siti web e link ad altri social come Tik Tok.

Chi ha iniziato a lavorare con Instagram ed è quindi un Instagrammer professionista, ha sicuramente optato per passare ad un profilo Business, collegandovi anche una pagina Facebook. Questo profilo possiede varie funzionalità aggiuntive e consente di accedere ad analytics per visualizzare gli Insights. Si tratta di tools sono indispensabili per analizzare l’audience, cioè il numero di followers su Instagram, con metriche come l’età, il genere e la località, oltre che per monitorare l'engagement o le metriche dell'account con parametri quali il numero di visualizzazioni (o impressions), le visite al profilo, il numero di followers o i click a siti web esterni citati nei propri post. Inoltre, collegando il profilo Instagram a quello Facebook, si accede alla piattaforma Instagram Ads, che permette di lanciare le campagne pubblicitarie e promuovere i post.

Quindi, l'Instagrammer comincia a postare foto di uno specifico tema, una passione, un hobby, un talento o un’attività.

La scelta del settore nel quale operare è molto importante perché, poi, sull’account si deve avere un'attività costante che rimanga coerente al tema scelto così da ottenere una visibilità ed una notorietà sufficienti all'interno del proprio settore. Se l’instafeed del profilo, infatti, contiene foto di vario genere e difficile che possa risultare veramente a traente per gli utenti che sono davvero interessati solamente ad uno degli argomenti che trattate.

Una volta scelto chiaramente il settore in cui intendete entrare, Se volete lavorare con Instagram, dovete pubblicare dei contenuti creativi e di qualità come stories, dirette live e fotografie accattivanti. Iniziare è facile, vi basterà avere soltanto uno smartphone che scatti buone foto e postarle su Instagram applicando uno dei vari filtri a disposizione. questo però non è tutto, infatti, l’instagrammer che vuole lavorare con Instagram deve possedere alcune competenze, prima fra tutte saper scattare foto di buon livello E conoscere i principali programmi di fotoritocco, montaggio ed editing. Per lavorare con Instagram bisogna sviluppare un efficace album fotografico e per farlo sono indispensabili alcuni elementi:

  • I filtri: consentono di modificare i colori, le esposizioni, le saturazioni e i contrasti per cambiare aspetto alle immagini;
  • Emoji, filtri facciali e adesivi: maggiorano l'engagement e l’interazione con chi ci “segue”;
  • Geotag e Hashtag: indispensabini per delineare l’argomento di interesse dell’immagine e intercettare followers nuovi;
  • Didascalie (Instagram caption): in cui ci sono le descrizioni, i link, gli hashtag, le emoji, le call-to-action.

Questi elementi sono tutti funzionali allo storytelling che l'Influencer deve costruire, inoltre, spingono l’utente a seguire l'account oppure mettere un like o commentare la foto e cliccare sul link: quindi creano engagement fra la community e il profilo Instagram.

Lavorare con Instagram

Chi vuole lavorare con Instagram farne una professione ed avere successo, inoltre, deve interagire con i suoi followers rispondendo ai commenti e aumentando le interazioni con gli altri social network. Vi consigliamo, poi, di individuare argomenti virali e hashtag del momento e adeguarvi quindi la vostra strategia comunicativa.

Lavorare con Instagram: soldi, soldi!

Se volete lavorare con Instagram e guadagnare dovete fare il passaggio da semplice Instagram Mer a Instagram influencer, che non è altro che un utente dal profilo riconosciuto e autorevole con tantissimi followers attivi e talmente interessante da attirare l'attenzione di brand e aziende che pagano dei contenuti sponsorizzati E servendosi di lui interagiscono con nuove modalità con un bacino di potenziali clienti. Sempre più di frequente, infatti, le aziende stringono delle partnership con gli influencer che accettano di utilizzare e mostrare I prodotti sponsorizzati.

Lavorare con Instagram

Chi ha deciso di lavorare con Instagram, quindi, deve prestare molta attenzione ai suoi followers e aumentarne costantemente il numero per diventare sempre più popolare fino a trasformare la sua attività in una vera e propria professione remunerativa.

Volete lavorare con Instagram ma non sapete quanto guadagna un Instagrammer? non è semplice rispondere a questa domanda perché non si tratta di uno stipendio fisso ma il guadagno dipenderà dal settore in cui decidete di operare, dalla vostra audience, dal numero di post sponsorizzati e dall'entità dell'engagement che avrete generato. Vi abbiamo convinto a lavorare con Instagram?

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Potrebbe interessarti

Disattivare Google Pay: dissocia la tua carta da ogni piattaforma online

In questi ultimi anni, sta diventando sempre piú diffuso e comune fare acquisti, sia online che in negozio, utilizzando una propria carta di credito o di debito, senza pagare con denaro contante. Tale modalitá di pagamento risulta essere pratico e spesso conveniente e si è diffuso soprattutto con lo sviluppo sempre piú ampio di internet e degli acquisti online appunto. Difatti, bastano pochi click su un computer per comprare qualsiasi cosa da un negozio virtuale e vederselo recapitare dopo alcuni giorni.

Cambiare password al wifi: ecco come fare tutto velocemente

La protezione delle connessioni wifi è garantita dall’accesso tramite password del proprio router. Le password sono solitamente fornite di default insieme al router, per questo è importante cambiare la password del wifi per evitare spiacevoli intrusioni, sostituendola con una personale e sufficientemente complessa da non poter essere decriptata facilmente.

Software antiplagio: sai di cosa si parla? Ecco qualche consiglio

Immagine per Software antiplagio

software antiplagio sono lo strumento che finalmente hanno reso semplice scoprire i vari copia-incolla che vengono usati nelle tesi universitarie, infatti, molte Università li usano già da tempo Scopriamo in questo articolo come funzionano e quali sono le caratteristiche ideali per un software antiplagio che si rispetti.

Sap, l’azienda che ha rivoluzionato il mondo del lavoro

sap

Probabilmente non avrete mai sentito parlare di sap, un’azienda principalmente a stretto contatto con gli imprenditori e gestori di attività commerciali; essa infatti si occupa della progettazione e distribuzione di softwaregestionali per piccole e grandi aziende. Cos’è un software gestionale? 

Internet senza fili: guida completa per ottimizzare la navigazione

Internet senza fili

Internet senza fili – più comunemente noto anche come wi-fi (acronimo di wireless fidelity) – è la tecnologia che permette di connettersi a internet senza l’utilizzo di cavi, bensì sfruttando gli impulsi di energia trasmessi dalle onde elettromagnetiche.

Eliminare Facebook: come procedere con la disattivazione dell’account

accedere facebook bloccato

Sicuramente, se stai leggendo questa guida, sei in possesso di un account di Facebook che però, per un motivo o per un altro, hai deciso di disattivare. Eliminare Facebook, quando si ha un account già impostato, non è poi così semplice, motivo per cui abbiamo deciso di creare una breve guida in cui illustrarvi come eliminare Facebook, anche dopo esservi registrati e aver creato un profilo personale.

I più condivisi

Email Marketing: che cos’è e quali sono i vantaggi

email-marketing.png

Stai pensando di avviare per la tua azienda un’attività di marketing diretto? In questo articolo approfondiamo l’Email Marketing e vediamo quali sono i vantaggi che riesce ad ottenere l’azienda utilizzando tale tecnica nella propria strategia di marketing

Come utilizzare i Social Network in sicurezza: alcune dritte

come-utilizzare-social-network-sicurezza.jpg

Nell’era di internet, sapere come utilizzare i Social Network in sicurezza è fondamentale per evitare truffe o eventuali problemi minori. Dal momento in cui i nostri cellulari sono diventati irrinunciabili, siamo abituati a svolgere tante azioni, come cercare informazioni, fare shopping online. L’uso che ne facciamo, però, è talvolta errato: non dimenticare mai di proteggerti sul web.

Programmi per creare loghi: una guida ai migliori tools

applicazioni videochiamate

Creare un marchio può non essere facile, per questo motivo esistono diversi programmi per creare loghi gratuiti o a pagamento che ti daranno un vantaggio sul tuo processo realizzazione.

Geocodifica massiva di indirizzi: che cos’è e perché è importante

geocodifica.jpg

Disporre di indirizzi e informazioni geografiche precise, al giorno d’oggi, è della massima importanza per qualunque business e attività. Basti pensare al successo di un programma come Google Maps, che grazie alla sua versione mobile e alle molteplici funzionalità offerte, viene utilizzato ormai da milioni di aziende e professionisti in tutto il mondo. In numerosi ambiti la geocodifica e quindi la possibilità di ricavare le coordinate geografiche a partire da un indirizzo si conferma come un fattore chiave per garantire servizi di qualità, risultando di gran lunga più competitivi sul mercato.

 

 

 

  

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina