In questi ultimi anni, sta diventando sempre piú diffuso e comune fare acquisti, sia online che in negozio, utilizzando una propria carta di credito o di debito, senza pagare con denaro contante. Tale modalitá di pagamento risulta essere pratico e spesso conveniente e si è diffuso soprattutto con lo sviluppo sempre piú ampio di internet e degli acquisti online appunto. Difatti, bastano pochi click su un computer per comprare qualsiasi cosa da un negozio virtuale e vederselo recapitare dopo alcuni giorni.

Tutto questo, poi, è stato facilitato anche da diversi siti, sia istituzionali che privati, che consentono di associare diverse tipologie di carte al proprio conto personale e favorire quindi i pagamenti tramite internet, con un certo margine di sicurezza. Tra questi siti, vi è anche Google Pay, una piattaforma per effettuare pagamenti online realizzata e garantita dal celebre motore di ricerca americano. Comunque, una persona potrebbe anche decidere di non voler usare questo sistema, temporaneamente o definitivamente. Vediamo quindi come disattivare Google Pay.

Cosa sapere prima di iniziare a fare i pagamenti dei nostri acquisti sulla piattaforma

Iniziamo la nostra guida su disattivare Google Pay illustrandovi quali sono le opzioni che avete a disposizione in modo che potrete poi scegliere quella che più va incontro alle tue esigenze.

  • Eliminare manualmente i dati associati: questa opzione è la più banale per disattivare Google Pay, dovrai semplicemente entrare nel tuo account ed eliminare manualmente tutti i dati che hai precedentemente associato al tuo account.
  • Eliminare definitivamente il tuo account : in questo caso per poter accedere al servizio di nuovo, dopo che sarai riuscito a disattivare Google Pay, dovrai creare un nuovo account e rifare la registrazione.

Vediamo nel dettaglio come realizzare una di queste due opzioni, in base a quali sono le vostre esigenze.

Disattivare Google Pay temporaneamente

Se la tua decisione è quella di disattivare Google Pay solo temporaneamente dovrai attivare l’app e assicurarti che ci sia connesso l’account Google già precedentemente associato al metodo di pagamento che vuoi disattivare. Clicca sul pulsante che trovi in alto a sinistra a scegli l’opzione “Metodi di pagamento”.

Nella schermata che ti apparirà troverai l’opzione per rimuovere manualmente tutte le carte di credito o le prepagate che hai salvato in precedenza. Disattivando i metodi di pagamento il tuo account Google Pay rimarrà attivo.

Questo vuol dire quando vorrete potrete reinserire la vostra carta tra i metodi di pagamento o aggiungerne una nuova senza troppi problemi e senza dover creare un nuovo account.

Insieme alla tua carta verranno dissociati tutti gli account che avevano preso il metodo di pagamento da questa piattaforma. Ad esempio, se il vostro account Amazon è collegato a questo profilo perderete il metodo di pagamento salvato e dovrete, ogni volta, inserirlo manualmente.

Tale scelta si puó effettuare quando, magari, si è in procinto di cambiare la carta utilizzata solitamente per effettuare i pagamenti online e quindi disattivare Google Pay soltanto per breve tempo, per poi tornare a riutilizzarlo comodamente. Tale ipotesi, ad esempio, potrebbe capitare quando la carta risulta in scadenza e quindi si è in attesa della nuova, avente codici differenti rispetto a quella precedente. Altro motivo è quello della sostituzione della carta in quanto si vuole proprio cambiare ente finanziario che la gestisce, ad esempio da una banca ad un'altra.

Eliminare definitivamente l’account per pagare online

disattivare Google Pay

Se il vostro obiettivo è quello di disattivare Google Pay e disabilitare completamente il profilo chiudendo definitivamente l’account dovrete:

  • Avviare l’app e aprire il menù a tendina dal pulsante in alto a sinistra;
  • Scegliere la voce di menù “Modifica i dati dell’account”
  • Nella nuova schermata clicca “chiudi il profilo pagamenti” e assicurati di leggere con attenzione le clausole relative alla chiusura del profilo. Ti consigliamo questo perché ci sono delle regole molto ferree per chi decide di eliminare totalmente il proprio account Google Pay. Infatti, una volta effettuata la disconnessione definitiva non sarà possibile riattivare il profilo Google Pay con lo stesso account.

Proprio per questo motivo, il motore di ricerca vi chiederà dei feedback, come ad esempio il motivo della chiusura. Una volta selezionato il motivo più idoneo, dovrete cliccare sul tasto “continua” e potrete disattivare Google Pay e tutti i dati del vostro profilo per sempre.

Questa iniziativa puó essere avviata quando non si vuole piú utilizzare questa modalitá di pagamento (o almeno per il tramite del motore di ricerca Usa) e quindi si intende disattivare Google Payin maniera definitiva. Tale decisione puó essere assunta per le ragioni piú diverse: dall'insoddisfazione per questo sistema o piattaforma della Google a problemi pratici o di sicurezza riscontrati con essi. Tuttavia, nel caso si dovesse cambiare idea, si potrebbe sempre riattivare, ma utilizzando un nuovo account. 

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Potrebbe interessarti

Reso Amazon: come funziona con le restituzioni e con i rimborsi?

reso amazon

Se avete un acquisto su Amazon ma dopo aver ricevuto l’articolo, purtroppo, vi siete accorti che quello che avete ricevuto non è ciò che vi aspettavate, non c’è nessun problema, in quanto, potrete avvalervi del servizio Amazon resi che vi dà la possibilità di restituire al venditore l’articolo non conforme alle aspettative e ottenerne la sostituzione oppure addirittura il rimborso.

Pc assemblati ebay: l’alternativa migliore per budget limitati

assemblato 2

Acquistare un pc assemblato su ebay conviene? Se sì, perché? Rispondere a queste domande non è del tutto semplice soprattutto perché le opzioni presenti sul mercato sono molteplici e l’alternativa, ovvero assemblare autonomamente un pc, è sempre dietro l’angolo.

Access point del wifi: quello che devi sapere per navigare

IWifi access point

Per navigare in internet a casa o in ufficio occorre un router; per amplificare il segnale nelle altre stanze o portare la rete wi-fi  in un’altra stanza o impostare una rete wireless occorre un  Access Point del wifi. È un dispositivo che serve appunto a creare una rete wi-fi con la quale collegarsi a internet o in locale. Ecco una guida completa su cosa sono gli access point, le tipologie e come si configurano.

Tecnologia 5g: l’evoluzione della connessione Internet

tecnologia 5g 2

La tecnologia 5g ha l’obiettivo di portare tale connettività ad un piano superiore, utilizzando esperienze di connessione che transitano dal cloud al cliente finale. La tecnologia 5g viene virtualizzata e basa sul software e non più sulle celle, sfruttando le tecnologie cloud.

Programmi di grafica: quali sono i più semplici da utilizzare

Programmi per la grafica

Tra i tantissimi lavori che il web e il digitale ci mettono a disposizione c’è quello del grafico. Di cosa si occupa questa figura? Il grafico è per lo più un creativo che, sotto le indicazioni dei suoi clienti si occupa di produrre delle creazioni grafiche personalizzate.

Offerte Eolo e Tim: le proposte per l’intrattenimento sicuro

offerte eolo

Smart working...ma non solo. Gli operatori si adeguano all’impennata di streaming e virtual reality. Nell’ultimo periodo, visto anche il boom del telelavoro e delle video-lezioni a distanza, numerose sono state le offerte Eolo e dei vari operatori di telecomunicazioni in termini di promozione e sicurezza degli utenti, sia per quanto riguarda le connessioni private che per quanto concerne gli accessi aziendali, tenendo anche conto dell’ampio utilizzo degli smartphone e dei dispositivi mobili in questo genere di attività.

I più condivisi

Cuffie noise cancelling, scopriamo questo nuovo accessorio tecnologico

cuffie noise cancelling

Sembra siano passati dei secoli da quando si utilizzavano delle cuffiette audio dai materiali più diversi da attaccare ad un walkman e, durante l’ascolto della musica, si veniva infastiditi dai rumori dell’ambiente circostante.

Cuffie per la tv, ecco come scegliere le wireless migliori

cuffie tv

Per gli appassionati dei programmi tv, uno degli accessori indispensabili per vedere un film oppure seguire un evento sportivo o un concerto musicale sono delle cuffie per la tv, per avere una qualità audio superiore e senza essere disturbati nell’ascolto da rumori o interferenze esterne.

Cuffiette da running, a cosa fare attenzione prima dell’acquisto

cuffiette running

La tecnologia ormai è una presenza costante nella maggior parte delle nostre attività quotidiane, da quella professionale a quella private o sportive. Infatti spesso passiamo dall’uso del computer o dello smartphone sul lavoro all’utilizzo di un lettore Mp3 per ascoltare musica sui mezzi pubblici oppure durante l'attività sportiva, magari all’aria aperta.

Pc assemblati ebay: l’alternativa migliore per budget limitati

assemblato 2

Acquistare un pc assemblato su ebay conviene? Se sì, perché? Rispondere a queste domande non è del tutto semplice soprattutto perché le opzioni presenti sul mercato sono molteplici e l’alternativa, ovvero assemblare autonomamente un pc, è sempre dietro l’angolo.

 

 

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina