Partiamo con il dire che queste due sigle sono degli acronimi riferiti alle due modalità più conosciute e diffuse di connessione alla rete, in fibra ottica. Ci sono diverse differenze tra FTTC e FTTH, queste due tecnologie, infatti, non solo si differenziano a livello di infrastruttura di realizzazione, ma anche per altri fattori, come la velocità massima di navigazione che grazie all’FTTH ha raggiunto il picco.

La fibra ottica è tra le più importanti innovazioni degli ultimi dieci anni, e il suo avvento è stato fondamentale con lo sviluppo di nuove piattaforme, soprattutto video, come ad esempio Netflix. Quello che vogliamo dire è che senza il supporto di una connessione veloce e potente, piattaforma che trasmettono film in streaming o simili, avrebbero fatto molta fatica a prendere piede. Ma continuiamo il nostro articolo sulle differenze tra FTTH e FTTC.

Fibra ottica: cos’è?

Prima di illustrarvi le differenze tra FTTH e FTTC è necessario fare un approfondimento sul significato e il funzionamento della fibra ottica. Cosa è cambiato dai tempi della vecchia ADSL? Per spiegarvelo in termini semplici possiamo paragonare l’ADSL ad una macchina degli inizi del 1900 e la fibra ottica ad un’auto di ultima generazione. Infatti, sebbene l’ADSL rappresenti tutt’ora una vera e propria innovazione nel mondo di internet e della tecnologia, rispecchi l’ideale antiquato e lento della connessione Internet, mentre la fibra ottica si rispecchia in quello che è un prototipo migliorato più veloce e sicuro.

La fibra di cui tutti parlano è realizzata grazie a dei finissimi filamenti di vetro che annullano, durante il passaggio delle informazioni, il rischio di interferenze elettriche o di tipo meteorologico.

Ora che sappiamo cos’è la fibra, non ci resta che capire quali sono le differenze tra FTTH e FTTC.

Le caratteristiche e le differenza tra FTTH e FTTC

Vediamo quindi quali sono le differenze tra FTTH e FTTC :

  • FTTC è una sigla che sta per Fiber to the cabinet che letteralmente vuol dire “fibra fino all’armadio”, ovviamente non si riferisce all’armadio di casa nostra ma a quell’armadietto grigio che si trova in strada, sicuramente non lontano da casa nostra. Questo vuol dire che la fibra ottica arriva al più vicino punto di smistamento della rete e poi si dirige verso casa nostra tramite dei cavi in rame. L’FTTC è praticamente un ibrido tra la vecchia tecnologia con fili di rame e la nuova con fibre in vetro. Le prestazioni sono sicuramente migliori dell’ADSL ma leggermente peggiori dell’FTTH che vedremo di seguito come funziona.
  • FTTH è ovviamente un altro acronimo che vuol dire Fiber to the home, al momento è l’opzione più veloce che possiamo scegliere, inquanto i cavi in fibra di vetro arrivano fino al modem che è in casa vostra. Questa tipologia di fibra rappresenta l’ultima generazione e il metodo più veloce e sicuro di trasportare dati, raggiungendo la velocità di 1 Gigabit al secondo, davvero sorprendente!

Ota che vete compreso le differenze tra FTTH e FTTC sapete che si tratta della soluzione ideale per scaricare e caricare su internet file molto pesanti come film e file video, vi consentirà di svolgere queste operazioni nel minor tempo immaginabile, una vera e propria rivoluzione.

Come faccio a capire quale verrà installata in casa mia?

Differenze tra FTTC e FTTH

Ora arriviamo ad uno dei dubbi più diffusi, molto spesso i gestori telefonici ci chiamano per proporci offerte con la nuova fibra ottica, ma quale intendono?

Il primo consiglio che possiamo darvi è quello di chiedere esplicitamente di cosa si tratta visto che abbiamo parlato delle differenze tra FTTH e FTTC , ma ci sono anche dei metodi per capirlo facilmente da soli. Già dal 2018 infatti, è stato elaborato un metodo molto semplice che associa un bollino colorato al tipo di fibra:

  • Bollino verde: indica la soluzione FTTH, ovvero la fibra in vetro che arriva direttamente in casa vostra.
  • Bollino arancione: rappresenta la soluzione mista, la fibra in vetro arriva fino alla cabina più vicina ma il segnale viene portato in casa vostra tramite i cavi in rame.
  • Bollino rosso: in questo caso l’intero percorso è attraversato dai fili in rame della vecchia tecnologia ADSL

L'articolo è stato scritto dalla Redazione di ElaMedia Group

Potrebbe interessarti

APN Vodafone: cosa sono? Come faccio ad impostarli correttamente?

Ormai non prendiamo in giro non c’è più vita senza internet. La nostra vita, sistematicamente, ruota intorno a quella che è la navigazione sul web che ci permette, indipendentemente da tutto, di giostrare la nostra vita: mediante internet, infatti, noi facciamo tutto. Per esempio ne usufruiamo per lavorare, per studiare (ormai tantissime università permettono di perseguire la laurea mediante studi e lezioni che si svolgono solo ed esclusivamente via etere), per metterci in contatto con gli altri e via discorrendo.

Offerte Vodafone per casa: ADSL per privati, aziende e professionisti

Quale modo migliore di trascorrere le fredde serate invernali in arrivo se non navigando su Internet, magari vedendo un bel in streaming dal tablet, o messaggiando con qualche amico? Per farlo, però, occorre avere in casa una connessione veloce e stabile, che si tratti di ADSL o di Fibra.

Black Friday di Amazon: ecco come funziona davvero

Black Friday Amazon

Il Black Friday di Amazon, in Italiano il Venerdì Nero, è una consuetudine americana importata da qualche anno in Europa. Ha luogo il venerdì dopo il Giorno del Ringraziamento (Thanksgiving Day, quarto giovedì di Novembre) e dà tradizionalmente inizio al periodo di Natale; consiste in dei super-sconti offerti dai negozi, fisici e virtuali, al fine di liberare i magazzini per potersi rifornire di scorte in vista degli acquisti di Natale. 

PC Samsung: novità e ultimi modelli sul mercato dei computer

PC

L’azienda Samsung è tornata nel 2020 sul mercato, per quanto riguarda i PC Samsung, con tre nuovi modelli di portatile che saranno disponibili a brevissimo in Italia:

Offerte Infostrada: quali prendere seriamente in considerazione

Non tutti sanno che Wind Telecomunicazioni S.p.A., per lo più conosciuta semplicemente come Wind, è un'azienda di telecomunicazioni di origini italiane leader nell’offrire servizi riguardanti la telefonia mobile e, servendosi del marchio Infostrada, estende i suoi servizi anche ad Internet e alla telefonia fissa.

Aruba e Outlook: come configurare correttamente la mail?

Immagine usata nell'articolo Come configurare mail Aruba su Outlook in maniera veloce

L’e-mail – o casella di posta elettronica – è uno strumento di comunicazione alla portata di tutti e ormai imprescindibile; nella vasta offerta di account e servizi di posta online che mettono a disposizione dello spazio “virtuale” da cui inviare e ricevere comunicazioni e allegati c’è solo l’imbarazzo della scelta, ma soprattutto c’è la risposta alle proprie esigenze di spazio, immagazzinamento e libertà.

I più condivisi

Vocabolario di Latino online, uno strumento davvero utile

dizionario-latino-online.png

Può capitare qualche volta di dover tradurre una porzione di versione di Latino oppure una semplice frase, ma non avere la preparazione scolastica di base adeguata oppure il tempo necessario per fare tutto questo. In tal caso, ancora una volta, internet e la sua tecnologia possono dare un aiuto importante, grazie all’uso di un dizionario di Latino online. Infatti, come vedremo, di questo genere di vocabolari ne esistono di varie tipologie e la maggior parte di semplicissimo utilizzo.

Convertitore mp3 online, ecco di cosa si tratta

convertitore-mp3-online.png

Alcune persone amano sentire della musica in alcuni momenti della giornata, soprattutto quando ci si trova sui mezzi pubblici o ci si rilassa durante una passeggiata, attraverso vari dispositivi elettronici. E per potervi inserire dei brani musicali, magari scaricati dal web, si necessita di un convertitore mp3 online, che consenta di convertirli appunto in una modalità facilmente leggibile da qualsiasi sistema elettronico e così poterli ascoltare ovunque ci si trovi e quando si desidera.

Speed Test ADSL Alice: ecco come fare

Se ci sono problemi tecnici sulla linea ADSL Telecom (Tim) o si desidera sottoscrivere un piano ADSL Alice ma non si è sicuri che la propria zona di residenza sia coperta dal servizio, è possibile effettuare un test di misurazione della velocità di rete, ovvero uno speed test ADSL Alice. Il test si può fare in completa autonomia e tramite alcuni diversi strumenti anche online senza la necessità di scaricare alcun software specifico o installare programmi aggiuntivi. Prima di avviare la misurazione occorre accertarsi che sul PC non siano in funzione software, cosiddetti P2P, ovvero gli uTorrent oppure eMule, che tendono a rallentare molto l’esperienza di navigazione, così come è bene assicurarsi che non vi siano altri dispositivi collegati che stiano in fase di download o upload perché questo potrebbe ovviamente falsificare i risultati.

Speed test ADSL Telecom: misura la velocità della tua connessione

Capita a volte che per cause diverse si possano verificare dei rallentamenti nella connessione di rete. Vi sono degli strumenti digitali e online che permettono di misurare lo stato e la velocità di connessione. In particolar modo se possiedi una connessione ADSL o fibra di (ex)-Telecom – oggi TIM - si può effettuare uno speed test dell’ADSL Telecom. I misuratori di velocità online sono facili da utilizzare e in pochi secondi e gratuitamente forniscono un dato certo e affidabile sulla velocità di connessione in download e upload che si tratti della linea domestica o dell’ufficio. Capire la performance della propria rete di navigazione internet può semplicemente servire per soddisfare una curiosità oppure essere un valido strumento per valutare l’opportunità di cambiare gestore di rete o internet provider.