Smartphone e Tablet ormai occupano il più grande spazio del nostro vivere quotidiano. Senza di essi risultiamo essere passi e quasi inesistenti: tramite loro studiamo, lavoriamo, fissiamo appuntamenti, facciamo delle ricerche, commercializziamo e via discorrendo.
Ma per poterlo fare, come è giusto che sia, bisogna necessariamente appoggiarsi ad un operatore telefonico che ci permetta tutto questo. E in un mercato dove non mancano colpi bassi e ‘sgarri’ reciproci tra i colossi più rinomati (vedi Tim, Vodafone e Wind) si sta facendo spazio in modo inesorabile una neonata compagnia telefonica: Iliad.

Iliad è una compagnia telefonica con origini francesi (ha sede a Parigi) che opera dal lontano 1991 in tutto il territorio transalpino e nell’ultimo biennio ha iniziato a farsi largo anche in Italia.
D’altronde la fusione tra 3 e Wind ha lasciato un posto vacante all’interno de mercato della telefonia e tale spazio è stato occupato con sommo successo proprio da Iliad.
La peculiarità di questa compagnia è quella di farsi forza con approcci assolutamente low-cost ma nonostante ciò la qualità dei servizi non ha nulla da invidiare alle compagnie citate precedentemente: per fare un esempio, infatti, la connessione sul web è garantita mediante il 4G che ad oggi rappresenta la via più veloce e stabile nel mondo della connessione internet tramite smartphone.

La nuova compagnia telefonica

Come tutte le compagnie telefoniche vi sono posti dove il segnale arriva in modo più potente e posti dove arriva in modo più debole. Anche Iliad, e su questo non si può mentire, si trova in questa situazione.

Nonostante ciò, e nonostante il recente arrivo sul mercato italiano, Iliad riesce a coprire con sommi risultati quasi tutto lo stivale.
Nelle grandi metropoli, il problema nemmeno viene posto, mentre in alcune zone tipo quelle della Sicilia centrale e quelle a cavallo tra il Campobasso e il Molise, la connessione del 4G non è assicurata.

Attenzione però perché questo non equivale a dire che Iliad non arriva in quelle zone bensì che l’altissima velocità non viene garantita. In ogni caso, esulando da quanto detto prima, queste zone sono ugualmente raggiunte ma da connessioni in 3G e 2G.

Nei grandi centri invece, vedi Roma, Milano, Torino, Palermo Napoli e via discorrendo, si è già arrivati al 4G+ ovvero la più alta tipologia di connessione mobile ad oggi conosciuta in Italia.
Se comunque avete dubbi o perplessità circa la copertura nella vostra zona il sito ufficiale di Iliad propone una cartina dell’Italia intera dove in modo assolutamente trasparente sono riportate tutte le tipologie di connessione raggiunte da Aosta a Siracusa.

Le offerte che potrebbero interessarti

Come detto Iliad si sta facendo largo mediante le sue proposte low-cost cioè a basso costo. Ormai le compagnie telefoniche fanno a sportellate cercando di offrire il miglior prodotto al proprio cliente: in questo la compagnia francese ci ha visto lungo anticipando gli antagonisti.
Essa infatti è stata tra le prime compagnie ad offrire pacchetti contenenti 30Gb o 50GB mantenendo praticamente inalterati i costi. A ciò vanno aggiunti i servizi che offrono chiamate e messaggi illimitati che ad oggi sono tanta roba. Il prezzo? Non vi prendiamo in giro quando vi diciamo che i prezzi oscillano tra i 6,99€ e i 9,99€.
Promozioni e offerte particolari sono anche rivolte a coloro che decidono di cambiare operatore e quindi fare la cosiddetta portabilità: anche in questo caso, come nel caso delle coperture, il miglior consiglio che vi diamo è quello di entrare nel sito ufficiale di Iliad e consultare le varie offerte che vengono proposte con cadenza praticamente giornaliera.

In molti ovviamente possono professarsi un po' scettici in quanto compagnia neonata ma vi possiamo assicurare che in ambito internazionale Iliad riscuote solo consensi. Il problema è di noi italiani che spesso giudichiamo senza conoscere quindi vi invitiamo a provare per credere…

I più condivisi

Copertura Iliad: come verificarla?

Smartphone e Tablet ormai occupano il più grande spazio del nostro vivere quotidiano. Senza di essi risultiamo essere passi e quasi inesistenti: tramite loro studiamo, lavoriamo, fissiamo appuntamenti, facciamo delle ricerche, commercializziamo e via discorrendo.

Leggi tutto...

APN Wind, ecco come configurarli

Sono ormai passati parecchi anni quando si provava stupore, per via dell’allora nuovi mezzi di comunicazione, quando si riusciva a scambiare file multimediali tra un dispositivo e l’altro. Erano i primi anni degli anni duemila quando ci si emoziona ricevendo un MMS (Multimedia Message Service) che permetteva l’inoltro di fotografie che a dire il vero avevano qualità quantomeno discutibili.

Leggi tutto...

APN Vodafone, cosa sono e come impostarli

Ormai non prendiamo in giro non c’è più vita senza internet. La nostra vita, sistematicamente, ruota intorno a quella che è la navigazione sul web che ci permette, indipendentemente da tutto, di giostrare la nostra vita: mediante internet, infatti, noi facciamo tutto. Per esempio ne usufruiamo per lavorare, per studiare (ormai tantissime università permettono di perseguire la laurea mediante studi e lezioni che si svolgono solo ed esclusivamente via etere), per metterci in contatto con gli altri e via discorrendo.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Le Offerte Tim per la Fibra: diamo uno sguardo

Tim Telecom è il gestore di telecomunicazioni più importante in Italia, proprietario di più di sette milioni di linee ADSL e fibra ottica per la rete fissa. Primo operatore per il mobile, con il 56,9% del mercato. Le offerte Tim fibra hanno avuto e continuano ad averlo un grande successo. Attualmente Tim Telecom ha scelto come marchio aziendale TIM.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Conosciamo i DNS di Tiscali

La tecnologia di internet ormai è utilizzata da moltissime persone, adulti e ragazzi, e per i più diversi usi: dal lavoro allo studio o al divertimento. Tuttavia, pochissime persone sanno che dietro tale tecnologia apparentemente semplice si trovano invece procedure e meccanismi complessi, che hanno richiesto anni di studio e di lavoro per essere inventati ed utilizzati in maniera ottimale con i dispositivi attuali.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Il Wi-Fi di Fastweb: perché sceglierlo?

Ormai sia da casa che dall’ufficio c’è la tendenza a connettersi con tecnologie wireless (senza fili). Il Wi-Fi, fa parte di queste tecnologie, e permette di connettere a internet, senza l’ausilio di fili, uno o più dispositivi che sia uno smartphone, un PC o un tablet. Anche se la connessione ethernet ha meno interferenze, risulta più scomoda perché molto più ingombrante, in quanto in una rete cablata ad ogni cavo corrisponde un dispositivo. Inoltre, in ethernet sarebbe particolarmente scomodo connettere gli smartphone.

Leggi tutto...