Non è facile decidere l’operatore a cui affidarsi per la rete internet di casa, infatti la qualità dei servizi offerti dall’operatore può dipendere da vari fattori come ad esempio la copertura geografica; l’accesso diretto alla rete da parte dello stesso operatore, o meno; ecc. Diamo uno sguardo in particolare alla copertura dell'ADSL Vodafone.

Al giorno d'oggi, possedere una linea internet in casa rappresenta un elemento indispensabile per ogni famiglia. Infatti, se magari un genitore potrebbe necessitare di trovare un documento di lavoro online oppure dover rintracciare una mail, un ragazzo potrebbe invece aver bisogno di effettuare un ricerca sul web per i suoi studi, tutte attività che con una connessione ADSL casalinga sono estremamente facilitate e rapide, sia attraverso un computer che un altro dispositivo elettronico, come un tablet o uno smartphone.

Fortunatamente, esistono nel nostro Paese diversi operatori che presentano offerte dai costi e servizi assai vari e per ogni esigenza. Alcuni offrono, ad esempio, semplicemente la possibilità di navigare sulla rete, mentre altri magari vi abbinano anche dei piani telefonici particolarmente vantaggiosi, come delle chiamate gratuite verso numeri fissi o cellulari.

Di conseguenza, esiste un'ampia scelta di servizi a costi diversificati. Tuttavia, prima di scegliere quello che si reputa maggiormente adeguato tra questi ultimi, si devono valutare anche altri aspetti importanti.

Non è facile decidere l’operatore a cui affidarsi per la rete internet di casa, infatti la qualità dei servizi offerti dall’operatore può dipendere da vari fattori come ad esempio la copertura geografica; l’accesso diretto alla rete da parte dello stesso operatore, o meno; ecc.

Quindi, per decidere quale sia l’abbonamento ADSL migliore è importante considerare soprattutto l’area geografica in cui si deve allacciare la connessione ad Internet perché è necessario valutare se la zona viene effettivamente raggiunta dai servizi dell’operatore che avete scelto ma anche la bontà del collegamento in questione.

Può sembrarvi una procedura noiosa e complicata ma si tratta di una cosa molto veloce perché, oggi, gli operatori forniscono un servizio online per la verifica della copertura. Per accedervi non serve installare nessun programma sul computer ma basterà semplicemente collegarsi con il sito dell’operatore prescelto per la sottoscrizione dell’abbonamento e fare una verifica online della mappa della copertura ADSL Vodafone nel territorio. Basterà inserire il proprio numero telefonico, o eventualmente la via ed il comune di interesse, e dopo qualche secondo di attesa, questo servizio online, vi darà la conferma della disponibilità del servizio sulla rete.

Sul sito internet dell’operatore che si è scelto per attivare la linea oltre alla copertura di rete, si può verificare anche il tipo di servizio disponibile, per esempio se c’è una linea 640 k, a 7 Mega, l’ADSL 20 Mega o la fibra ottica per raggiungere velocità superiori.

Inoltre, se dopo aver installato la linea ADSL volete verificare la vostra velocità di navigazione si può effettuare un test tramite un software che considera la velocità di connessione reale rispetto a quella che è dichiarata nel contratto che avete stipulato con il provider.

La situazione della fibra ottica in Italia: diamo un'occhiata alla Copertura dell'ADSL Vodafone

Immagine d'esempio per la Copertura dell'ADSL Vodafone

Per agevolare la verifica della copertura ADSL Vodafone, quindi, sui siti delle diverse compagnie telefoniche potrete trovare la sezione dedicata alla verifica della copertura. La stessa cosa vale per la fibra ottica. A questo proposito è bene precisare che il nostro paese, attualmente, sta ancora vivendo un divario molto importante nella distribuzione di tecnologie digitali anche se, alcune città come Milano e Bologna, fanno sperare nel raggiungimento degli standard dettati dall’ADG, l’Agenda Digitale Europea, entro il 2020.

Vodafone: il punto di riferimento per il mercato ADSL

Tra i principali gruppi di telefonia presenti nel nostro Paese vi è la Vodafone, multinazionale di origine britannica leader sia per quanto riguarda i servizi di telefonia fissa che mobile. In particolare, per quanto riguarda la prima, i clienti italiani del gruppo sono poco meno di tre milioni, mentre per il settore mobile arrivano a superare abbondantemente i 29 milioni. Di conseguenza, affidarsi a questo operatore di telefonia è garanzia di affidabilità, tecnologia all'avanguardia e sicurezza.

Vodafone Italia, dal 2010, è il primo operatore italiano grazie alle sue offerte che sono strutturate a seconda delle esigenze dei clienti. La compagnia, offre delle opportunità interessanti per i servizi Internet. Prima di decidere di essere un cliente di questa azienda, però, è importante verificare la copertura ADSL Vodafone, cioè capire se la propria zona è coperta o meno dalla linea.

Per verificare la copertura ADSL Vodafone potete utilizzare il servizio clienti telefonico o ricorrere al servizio online offerto dal sito della compagnia per il quale basteranno pochi passi, guidati, per scoprire se è presente, o meno, la copertura. In questo caso, successivamente, viene presentato il dettaglio delle offerte fra cui scegliere il tipo di linea, ISDN o tradizionale, e accertarsi di ciò che vi verrà fornito gratuitamente ed anche quello per cui sarà applicata una tariffa Vodafone.

Dopo questa fase, vi verranno richieste tutte le informazioni che riguardano l’utente che avvia la richiesta per la linea ADSL come ad esempio se si è già intestatari di una linea telefonica e con quale operatore, questa, è attiva. Successivamente si può scegliere l’opzione per la spedizione cartacea oppure digitale delle bollette telefoniche e, se interessati, si può aggiungere al pacchetto prescelto anche una chiavetta Wi-Fi per la navigazione fuori casa.

Dopo questa prima parte, potrete procedere con l’inserimento dei dati anagrafici e di quelli inerenti agli strumenti per il pagamento.

In ogni caso, comunque, si può fare riferimento agli operatori dell’assistenza Vodafone, capaci di risolvere i dubbi sul procedimento, qualora ne aveste.

Per poter effettuare quindi questa scelta in maniera ponderata e poter verificare tale coperturaADSL di Vodafone, è possibile visitare il sito web della compagnia britannica all'indirizzo internet Vodafone.it, in cui si trovano anche varie informazioni ed offerte disponibili al momento oppure contattare telefonicamente il servizio clienti della stessa società, al 190 oppure all'800 100 195. A questi recapiti, come abbiamo detto, potremo anche parlare con degli operatori che potranno fornire diversi tipi di informazioni utili.

Potrebbe interessarti

Copertura Linkem: come verificarla?

Spesso, fra le offerte Internet senza il telefono fisso si possono trovare alcune alternative molto interessanti a prezzi accessibili. A esempio il WiMax di Linkem è un’opzione che può risultare molto valida.

Leggi tutto...

Come configurare la Vodafone Station Revolution: ecco quali sono gli step

Se avete appena sottoscritto un’offerta Vodafone per l’ADSL di casa dovrete configurare, sicuramente, un nuovo modem. Per effettuare questa procedura è necessario impostare, tramite il pannello di controllo, determinati parametri propri della compagnia telefonica.

Leggi tutto...

Configurazione di un modem Tiscali

Se avete sottoscritto un contatto con il provider Tiscali dovrete sicuramente configurare il vostro nuovo modem per riuscire a navigare con la connessione di rete internet. Solitamente i dispositivi che vengono forniti alla sottoscrizione del contratto sono già pre-configurati per non creare problemi già dal primo utilizzo e avviarli in modo semplice e veloce appena vengono collegati.

Leggi tutto...

Configurazione del modem Fastweb: ecco come fare

Se avete sottoscritto da poco tempo un abbonamento alla rete Fastweb sicuramente vi troverete davanti alla necessità di dover configurare il modem fornito da loro, per avviare la navigazione online.

Leggi tutto...

Come configurare un modem Infostrada

Se avete deciso di sottoscrivere un abbonamento con Infostrada per la navigazione in Internet dovrete configurare il vostro nuovo modem. Anche se la procedura sembra complicata in realtà, seguendo con attenzioni alcuni passi, sarà davvero facile.

Leggi tutto...

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

I più condivisi

Google Home Mini: cos'è e come funziona davvero?

google-home-mini.jpg/

Google Home è uno smart speaker, vale a dire un dispositivo intelligente che permette di ascoltare musica, ma soprattutto controllare gli altri dispositivi domotici della casa attraverso i comandi vocali; si può definire un maggiordomo elettronico o un’assistente molto efficace grazie a numerose funzionalità. In Italia, vi sono in commercio due tipologie di smart speaker Google: Google Home e Google Home Mini, le cui differenze sono nelle dimensioni, nel prezzo, mentre le funzionalità restano sostanzialmente invariate tra i due, ecco dunque come funziona Google Home mini, il gemello compatto di Google Home.

Leggi tutto...

Apple TV e internet: come connettere i due mondi tra loro?

apple-tv.jpg/

Apple TV è un dispositivo presente nel catalogo Apple da diversi anni, ma ancora poco diffuso; non si tratta di un televisore, ma di un box, una scatoletta che si collega al proprio televisore tramite la porta HDMI e che permette di accedere ai contenuti online di Apple (iTunes Store, Web radio, Netflix, Youtube). Esistono due versioni sul mercato: Apple TV di 3° generazione (più economica e limitata nelle funzionalità) ed Apple TV 4° generazione (più costosa, ma dall’ampio accesso e con telecomando touch incluso). In questa guida forniremo le indicazioni su come connettere l’Apple TV a Internet tramite i vari dispositivi.

Leggi tutto...

Sky online: tutto quello che devi sapere su come usarlo

sky.jpg/

Sky Italia è una Pay TV di proprietà di Murdoch usufruibile via internet e che offre una grande quantità di contenuti a pagamento, ma dai costi accessibili. La piattaforma per i video-on demand di Sky online è NOW TV e il servizio si suddivide in un’ampia offerta proposta sotto forma di “pacchetti”: cinema, TV, Sport, musica, spettacolo.

Leggi tutto...