Dopo aver parlato di Hotmail, oggi tocca ad un altro approfondimento. Aruba è tra i principali servizi di mailing in Italia che offre anche la possibilità di creare un account di posta elettronica certificata (PEC) a basso costo. Una delle cose più comode dell’e-mail è quella di poter configurare un account client per poter scaricare e conservare la posta elettronica e consultarla con agio anche offline. Tra i principali client di posta elettronica si ricorda Windows Outlook, per cui in questa guida vedremo come configurare Outlook per Aruba, ma anche per gli altri principali client (Thunderbird, su smartphone e tablet).

I parametri di configurazione sulla casella webmail.aruba.it

I parametri di configurazione – è bene ricordare – cambiano in base al protocollo che si utilizza. I protocolli sono IMAP (IMAPs) e POP3 (POP3s), la cui differenza sostanziale è nella sicurezza e nella gestione delle e-mail: con il protocollo IMAP è possibile scaricare la posta elettronica su più dispositivi e sincronizzarli senza cancellarli dal server, mentre il protocollo POP3, più datato, prevede la possibilità di scaricare la posta su un solo dispositivo cancellando i messaggi dal server remoto subito dopo il download.

In base a questa distinzione, seguono i parametri di configurazione per caselle di posta elettronica con dominio, con suffisso @aruba.it e @technet.it, infine anche per configurare la web PEC mail Aruba.

IMAP (non PEC)

Quando si accede nell'Aruba client, la finestra di configurazione imap Aruba richiede l’inserimento dei seguenti parametri:

  1. Server posta in arrivo (IMAP): imaps.aruba.it
  2. Porta: 993
  3. Richiede SSL: si
  4. Richiede autenticazione: si
  5. Server posta in uscita (SMTP): smtps.aruba.it
  6. Porta: 465
  7. Richiede SSL: si
  8. Richiede autenticazione: sì
  9. Nome completo o nome visualizzato: [Il tuo nome]
  10. Nome account o Nome utente: indirizzo di posta elettronica Aruba (es. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)
  11. Indirizzo: indirizzo di posta elettronica Aruba (es. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)
  12. Password: password scelta in fase di creazione della casella di posta elettronica.

POP3 (non PEC)

mail aruba

  1. Server posta in arrivo (IMAP): pop3s.aruba.it
  2. Porta: 995
  3. Richiede SSL: si
  4. Richiede autenticazione: si
  5. Server posta in uscita (SMTP): smtps.aruba.it
  6. Porta: 465
  7. Richiede SSL: si
  8. Richiede autenticazione: sì
  9. Nome completo o nome visualizzato: [Il tuo nome]
  10. Nome account o Nome utente: indirizzo di posta elettronica Aruba (es. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)
  11. Indirizzo: indirizzo di posta elettronica Aruba (es. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)
  12. Password: password scelta in fase di creazione della casella di posta elettronica.

Consultare il sito Aruba.it mail per eventuali aggiornamenti, chiarimenti o assistenza alla configurazione.

Parametri Aruba configurazione IMAP e POP3 per PEC

Chi possiede una mailAruba con estensione @pec.it non deve utilizzare i parametri appena descritti nel paragrafo precedente, ma utilizzare i seguenti poiché cambiano i valori di sicurezza:

Parametri Posta Aruba IMAP PEC per configurazione della PEC Aruba

  1. Server posta in arrivo (IMAP): imaps.pec.aruba.it
  2. Porta: 993
  3. Richiede SSL: si
  4. Richiede autenticazione: si
  5. Server posta in uscita (SMTP): smtps.pec.aruba.it
  6. Porta: 465
  7. Richiede SSL: si
  8. Richiede autenticazione: sì
  9. Nome completo o nome visualizzato: [Il tuo nome]
  10. Nome account o Nome utente: indirizzo di posta elettronica PEC (es. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)
  11. Indirizzo: indirizzo di posta elettronica PEC (es. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)
  12. Password: password scelta in fase di creazione della casella PEC

Parametri POP3 PEC

  1. Server posta in arrivo (IMAP): pop3s.pec.aruba.it
  2. Porta: 995
  3. Richiede SSL: si
  4. Richiede autenticazione: si
  5. Server posta in uscita (SMTP): smtps.pec.aruba.it
  6. Porta: 465
  7. Richiede SSL: si
  8. Richiede autenticazione: sì
  9. Nome completo o nome visualizzato: [Il tuo nome]
  10. Nome account o Nome utente: indirizzo di posta elettronica Aruba PEC (es. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)
  11. Indirizzo: indirizzo di posta elettronica PEC (es. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)
  12. Password: password scelta in fase di creazione della casella PEC.

Come configurare il client di posta elettronica

La consultazione di una e-mail può avvenire direttamente online consultando il sito del proprio gestore di posta, oppure scaricare i messaggi sul PC o altro dispositivo mobile e leggere la posta con calma anche offline. Per poter fare questo occorre configurare in base ai parametri forniti un programma definito client di posta elettronica in grado di effettuare il download dei messaggi.

I principali client sono Outlook (per sistemi Windows e Mac) e Thunderbird (per sistemi Mozilla).

Come inserire i parametri webmail.pec.aruba.it su Microsoft Outlook (per Windows e Mac)

Chi utilizza il programma Microsoft Outlook deve aprire il programma e esplodere il menù cliccando sulla voce “File” in alto a sinistra. Selezionare nel menù la voce “Impostazioni Account” e cliccare su “Posta Elettronica”, premere su “Nuovo” e “spuntare” la voce “Configurazione manuale o tipi di server aggiuntivi”. Cliccare su “Avanti”, selezionare il protocollo Pop o IMAP di interesse, procedere cliccando su “avanti” e compilare i campi del modulo che si apre inserendo le coordinate indicate nel paragrafo precedente corrispondenti alla casella mail di Aruba. La stessa procedura serve anche per la configurazione della mail PEC, inserendo i parametri corrispondenti al servizio di posta certificata.

I numeri relative alle porte dei server e l’autenticazione si inseriscono esplodendo ulteriormente il modulo di compilazione cliccando su “altre impostazioni” in basso a destra della finestra di dialogo e inserendo i dati relativi ai parametri del server in entrata e in uscita.

Come inserire i parametri su Posta di Windows

I sistemi operativi Windows 10 e Windows 8.1 possiedono un client di posta preinstallato. Per accedervi occorre cliccare sul menù “Start” e selezionare “Aggiungi Account”, nella finestra che si apre cliccare su “Configurazione Avanzata” e selezionare Posta e Internet, si apre così il modulo nel quale inserire i dati di configurazione IMAP o POP3 relativi all’e-mail Aruba o Aruba Pec.

Come inserire i parametri su Mozilla Thunderbird (per Windows, Mac e Linux)

Gli utenti di Mozilla thunderbird possono configurare il proprio Aruba client da PC cliccando sul tasto “menù” (iconizzato con tre linee orizzontali) posto in alto a destra e selezionare “Nuovo Messaggio”, cliccare su “Account e-mail esistente” e compilare il modulo con le informazioni IMAP o POP3 relativi a mail Aruba. I moduli, in realtà sono due:

  • il primo richiede l’inserimento del nome da far visualizzare ai destinatari dei messaggi, l’indirizzo e-mail Aruba e la password di accesso a questa; cliccando su “continua” si apre
  • il secondo modulo in cui inserire i dati del server.

Come inserire i parametri Aruba su Apple Mail (per Mac)

mail aruba

Gli utenti Mac possono configurare sia Microsoft Outlook che il programma preinstallato Apple adatto per i PC Mac. In alto a sinistra, selezionare la voce “Mail” e cliccare su “Preferenze”, da qui selezionare la voce “Account” e cliccare sul segno “+” in basso a sinistra della finestra di dialogo che si apre, selezionare “altro Account Mail” e compilare il modulo che si apre con l’inserimento dei parametri IMAP o POP3 per mail Aruba.

Configurare su dispositivi mobili (smartphone e tablet)

La consultazione delle e-mail con account Arubada smartphone o tablet è facilitata se si utilizzano le app ufficiali di Aruba: WebMail Aruba.itper la posta elettronica tradizionale o Aruba PEC Mobile per la posta certificata. Le app sono disponibili sia per i dispositivi iOS che Android. È anche possibile utilizzare e scaricare l’e-mail configurando i client di default presenti sui dispositivi iOS e Android.

Aruba Pec: la configurazione per dispositivi iOS

Dall’home dell’iPad o dell’iPhone si clicca sull’icona “Impostazioni” e si seleziona la voce “Mail”, si apre la schermata da cui selezionare la voce “Account” e “Aggiungi account”, fare tap su “Altro” e selezionare la voce “Aggiungi Account Mail” e compilare i campi in cui inserire i parametri IMAP o POP3 del server Aruba.

Pec Aruba :configurazione dispositivi Android

Gli utenti di smartphone e tablet con sistema operativo Android possono utilizzare il client di default del dispositivo, selezionando l’app “E-mail” dalla schermata delle app, si digita l’indirizzo di posta elettronica e la password associata nei rispettivi campi “Indirizzo e-mail” e Password”, procedere selezionando “Configurazione manuale” in alto a destra e seguendo la procedura guidata si arriva all’inserimento dei parametri IMAP o POP3 indicati nei paragrafi precedenti.

I parametri sono gli stessi per il PC e per i dispositivi mobili, perché non sono collegati allo strumento che si utilizza per consultare l’e-mail Aruba, ma al server che fornisce il servizio che in questo caso è Aruba. Ogni server, infatti, prevede i propri parametri che sono forniti consultando il sito ufficiale del servizio di posta elettronica.

Potrebbe interessarti

Tethering su iPhone: wifi e connessione internet in casi di emergenza

girl 1192032 640

Avete mai provato ad immaginare una vostra classica giornata senza l’accesso ad Internet? Avete mai provato ad immaginarvi ventiquattro ora senza connessione nel vostro smartphone? Niente notifiche, niente Facebook. Nessuna possibilità di aprire la vostra mail, di caricare foto su Instagram o di leggere le ultime notizie di cronaca: niente di tutto ciò. 

Come funziona Amazon Prime Video? Come accedere al servizio?

Come funziona Amazon Prime Video

Negli ultimi decenni, la diffusione e l'uso della rete internet a livello planetario è stata considerevole ed ha sempre più coinvolto sia le attività lavorative che quelle destinate allo svago delle persone. In quest'ultimo caso, particolare successo hanno ottenuto quelle piattaforme online che permettono di acquistare e vedere film, produzioni televisive o contenuti di altro genere, quali ad esempio eventi sportivi o documentari scientifici o naturalistici.

Come configurare una VPN su modem Tim: la nostra spiegazione

vpn

La VPN (Virtual Private Network) è un sistema di protezione del traffico dati, nasconde la posizione e maschera l’IP, ciò permette di essere più anonimi in rete, di navigare in sicurezza, di aggirare alcuni blocchi restrittivi su internet e utilizzare servizi di streaming stranieri. Ma come si installa una VPN? 

Chiavetta wifi per tv e il televisore diventa Smart

Succede sempre più di rado ma può comunque accadere di passeggiare in un negozio qualsiasi elettronica, e trovarsi davanti un bel televisore FullHD, magari da 40 pollici o anche superiore, che però non abbia funzionalità Smart. Questo non vuol dire necessariamente che stiamo guardando un televisore dato o una giacenza di magazzino, infatti i normali televisori hanno un prezzo di listino parecchio inferiori rispetto a quello degli SmartTv, i cosiddetti televisori intelligenti. Esiste un modo molto economico di trasformare il primo tipo nel secondo con una spesa davvero esigua.

Offerte Infostrada: quali prendere seriamente in considerazione

Non tutti sanno che Wind Telecomunicazioni S.p.A., per lo più conosciuta semplicemente come Wind, è un'azienda di telecomunicazioni di origini italiane leader nell’offrire servizi riguardanti la telefonia mobile e, servendosi del marchio Infostrada, estende i suoi servizi anche ad Internet e alla telefonia fissa.

Cuffiette da running, a cosa fare attenzione prima dell’acquisto

cuffiette running

La tecnologia ormai è una presenza costante nella maggior parte delle nostre attività quotidiane, da quella professionale a quella private o sportive. Infatti spesso passiamo dall’uso del computer o dello smartphone sul lavoro all’utilizzo di un lettore Mp3 per ascoltare musica sui mezzi pubblici oppure durante l'attività sportiva, magari all’aria aperta.

I più condivisi

Spusu, le opinioni su questo nuovo operatore telefonico

Il settore della telefonia mobile, sia in Italia che nel resto d’Europa, si fa sempre più attivo e composto da diversi operatori, che cercano di incrementare la propria clientela attraverso offerte e servizi utili. D’altronde, in questi decenni tale ambito ha visto una crescita esponenziale ed uno sviluppo davvero impressionante dal punto di vista tecnologico. Basti pensare ai cellulari di prima generazione rispetto agli smartphones che si utilizzano al giorno d’oggi, con capacità e funzioni quasi da computer.

Offerte di Kena Mobile, scopriamo quelle più interessanti

Il settore della telefonia mobile è sempre molto vivace e vede la presenza di numerosi operatori che cercano di acquisire nuove fette di mercato e accaparrarsi nuovi clienti. Difatti, questo ormai rappresenta un comparto molto ambito e ricercato, in quanto il numero di soggetti che utilizzano dispositivi elettronici è veramente elevato, sia nel nostro Paese che nel resto del mondo, e consente di ottenere profitti consistenti per quelle società che ne fanno parte.

Giga week Tim, scopriamo un’offerta davvero interessante

Al giorno d’oggi, si passa molto tempo sul proprio smartphone per leggere notizie, scambiarsi messaggi oppure vedere video o film in streaming. E tutto questo è possibile farlo anche grazie alla dotazione di Giga che si possiede nella propria offerta, fornita dall’operatore telefonico. Le persone maggiormente attente verificano sempre la disponibilità di Giga sul proprio dispositivo, tuttavia può capitare che essi terminino, senza accorgersene, prima del rinnovo mensile.

Offerte Ho Mobile: scopriamo insieme le più convenienti

Ho Mobile si appoggia alla rete mobile di Vodafone ed è grazie a questa che garantisce le sue ottime offerte la cui convenienza dipende anche dal proprio operatore di partenza.