Finalmente è arrivato il tanto atteso pacco contente la vostra nuova amica e assistente: Alexa! Ora avete solamente un problema, come configurare Alexa?

In questa breve guida, il nostro obiettivo è quello di spiegarvi come configurare Alexa Echo in varie modalità e a vari dispositivi, in modo da rendere la vostra smart home il più efficiente possibile.

Cosa sapere prima di vedere come configurare Alexa

Prima di arrivare alla parte più complicata, è necessario informarvi di alcuni aspetti fondamentali per la configurare Alexa. In primo luogo, è bene che sappiate che per poter avvalersi di Alexa e gli altri dispositivi firmati Amazon, è necessario avere un account Amazon da abbinare. Quindi se non hai un account, anche se ne dubitiamo fortemente, dovrai provvedere a crearne uno.

Detta questa informazione fondamentale, possiamo continuare la nostra guida su come configurare Alexa ed avere la smart home dei nostri sogni.

Per consentire il funzionamento del vostro nuovo dispositivo, per prima cosa dovrai, ovviamente collegarlo all’alimentazione elettrica di casa e aspettare che il sistema operativo completi l’avvio. Vi accorgerete che il dispositivo ha terminato la fase di accensione quando vi chiederà di effettuare la configurazione tramite l’app.

L’app a cui si riferisce è proprio quella di Alexa e potrete scaricarla su qualsiasi dispositivo, IOS e Android. Una volta scaricata l’app dovrete avviarla e attendere le altre istruzioni. Per iniziare ad utilizzare l’app vi verranno chieste le credenziali del vostro account Amazon, motivo per cui è importantissimo creare un profilo prima dell’inizio di configurare Alexa.

Una volta effettuato l’accesso tramite le credenziali richieste e accettati i termini di servizio, dovrete informare l’app del modello Echo in vostro possesso e aspettare che il pulsante luminoso visibile sul dispositivo diventi color arancione.

A questo punto l’applicazione vi chiederà di accedere alla vostra posizione, potrete acconsentire o rifiutare, il processo per configurare Alexa continuerà indipendentemente dalla vostra scelta. Una volta selezionata una delle due opzioni dovrai attendere che l’app rilevi automaticamente lo speaker di Alexa.

Configurare Alexa

Finalmente abbiamo completato la prima parte della configurazione e Alexa è collegata all’app del nostro dispositivo, continuiamo a questo punto il nostro tutorial su come configurare Alexa.

Di seguito ti riportiamo alcune ottime offerte di Amazon

Compra su Amazon

Nuovo Echo Dot (4ª generazione) - Altoparlante intelligente con Alexa

Prezzo su Amazon.it: €39,99
Compra su Amazon

Nuovo Echo Dot (4ª generazione) - Altoparlante intelligente con orologio e Alexa

Prezzo su Amazon.it: €49,99
Compra su Amazon

Echo Show 5 – Resta sempre in contatto con l'aiuto di Alexa, Bianco

Prezzo su Amazon.it: €54,99

Come collegare i dispositivi presenti in casa

Configurare Alexa

Per prima cosa, indica ad Alexa la rete Wi-Fi alla quale deve connettersi e digita la chiave di accesso per l’autenticazione. A questo punto potrai scegliere se collegare il tuo dispositivo Echo a una cassa Bluetooth oppure utilizzare l’altoparlante già integrato nei dispositivi.

A questo punto, sii gentile e presentati con la tua nuova assistente dicendole il tuo nome e cognome e altre informazioni personali necessarie a configurare Alexa, come indirizzo e-mail e numero di telefono.

Ora premi il pulsante di conferma ed è fatta il tuo dispositivo è configurato, e collegato a tutti gli altri dispositivi connessi alla stessa rete wifi.

Potrai chiedere ad Alexa di accendere e spegnere la televisione o la luce, di mettere della musica soft mentre lavori e della musica rock mentre fai le pulizie, che purtroppo non farà al posto tuo. Ricorda solamente che prima di rivolgerti a lei dovrai chiamarla per nome, ad esempio se vuoi chiederle di mettere un determinato genere musicale dovrai utilizzare questo schema: “Alexa, metti musica rock”. Se prima del comando non pronuncerai il suo nome non riceverai alcun feedback da parte sua.

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Potrebbe interessarti

Offerte fibra: trova quella che fa per te nel mercato attuale

Immagine presente nell'articolo Offerte fibra 2020: trova quella che fa per te nel mercato attuale

La fibra FTTH – acronimo di Fiber To The Home – è la tecnologia più all’avanguardia attualmente disponibile per navigare alla massima velocità (1 GB in download e 200 MB in upload). La possibilità di utilizzare la fibra per le connessioni internet non è ancora disponibile in tutto il territorio italiano, per cui è importante sapere dove è arrivata la copertura, quali sono i gestori e gli operatori di telefonia che utilizzano la tecnologia FTTH.

Copertura ADSL Vodafone: ecco come verificarla senza errori

Non è facile decidere l’operatore a cui affidarsi per la rete internet di casa, infatti la qualità dei servizi offerti dall’operatore può dipendere da vari fattori come ad esempio la copertura geografica; l’accesso diretto alla rete da parte dello stesso operatore, o meno; ecc.

Riavviare il modem Tim: come risolvere i problemi di connessione

Riavviare modem Tim

Se il tuo modem Tim ti da problemi di connessione, non disperare! Prima di chiamare infuriato l’assistenza per richiedere supporto puoi fare un ultimo tentativo “fai-da-te” provando a riavviare il modem Tim. Se non avete mai fatto questa operazione, seguite la nostra guida in modo da chiarirvi le idee e procedere con più sicurezza.

Micro SD da 32GB: come scegliere le schede migliori da comprare

scheda di memoria

Le Micro SD da 32GB fanno parte delle tipologie di Memory card (supporti di memorizzazione), usate per le fotocamere digitali, Smartphone, Smartwatch, Tablet e videocamere. Tutti questi dispositivi digitali, sono dotati di una certa quantità di memoria su cui possono essere salvate le foto e i video realizzati.

Affiliate Marketing: che cos’è e come funziona

Hai sentito parlare di Affiliate Marketing ed hai compreso che si possono generare profitti interessanti? In questo articolo vedremo come guadagnare con l’Affiliate Marketing, come iscriversi ad un programma di affiliazione e come costruire il proprio business. 

Come scaricare video da YouTube? Ecco i tools indispensabili

Come scaricare video da YouTube

YT è uno dei canali video più utilizzati in rete, una miniera di video musicali, trailer, film, videogame, alcuni talmente originali, rari e unici da collezionare. Ma come scaricare video da YouTube, con quali prodotti, quali sono i programmi o i siti youtube downloader? Ecco una guida su come scaricare video da YouTube in modo legale e gratuitamente.

I più condivisi

I migliori consigli per risparmiare sulla bolletta del telefono

Sappiamo bene che nel contesto del bilancio familiare ci sono alcune spese che vanno a incidere più di altre. Tra queste dobbiamo senza dubbio indicare la bolletta del telefono, che per molte persone non è comunque più quello tradizionale di tipo fisso.

Il fenomeno delle aste giudiziarie e il passaggio alla modalità telematica

Il mercato immobiliare continua a subire evoluzioni e ad allargare i propri orizzonti attraverso modalità d’acquisto diverse e al passo coi tempi. Accanto alla classica trafila da compiere per l’acquisto canonico di un immobile attraverso l’appoggio di un’agenzia immobiliare come RockAgent - in grado di seguire ogni passo della compravendita dall’annuncio alla conclusione dell’affare - negli ultimi anni il fenomeno delle aste è andato ad attirare un numero sempre maggiore di potenziali clienti. La nuova frontiera di questo tipo di transazione è rappresentato dalle aste telematiche.

I 3 macro-settori del mondo informatico che sono cresciuti maggiormente negli ultimi anni

Viene chiamata da molti la “quarta rivoluzione industriale” e nel corso di appena 15 anni è riuscita a passare da 1 miliardo di utenti a quasi 4 miliardi e mezzo. Stiamo ovviamente parlando di internet e di tutto quello che ruota attorno a un fenomeno epocale in grado di modificare pesantemente le nostre abitudini e che ha portato la tecnologia ad evolversi seguendo strade spesso anche inattese. Anche sotto i colpi pesanti del covid, il settore IT non ha subito perdite, anzi, ha fatto segnare percentuali di crescita anche a causa della definitiva esplosione dell’e-commerce.

Email Marketing: che cos’è e quali sono i vantaggi

email-marketing.png

Stai pensando di avviare per la tua azienda un’attività di marketing diretto? In questo articolo approfondiamo l’Email Marketing e vediamo quali sono i vantaggi che riesce ad ottenere l’azienda utilizzando tale tecnica nella propria strategia di marketing

 

 

 

  

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina