YouTube è uno dei canali video più utilizzati in rete, una miniera di video musicali, trailer, film, videogame, alcuni talmente originali, rari e unici da collezionare. Ma come si possono scaricare i video da youtube, con quali prodotti, quali sono i programmi o i siti youtube downloader? Ecco una guida su come scaricare video da Youtube in modo legale e gratuitamente.

Come scaricare video da Youtube

Per scaricare video da Youtube vi sono almeno tre possibilità: il download online, utilizzare un programma o software da installare sul proprio PC o, infine, provare con le estensioni integrate nel proprio browser (ovvero il software utilizzato per navigare: Chrome, Explorer, Firefox e così via). In ogni modo vi servirà una connessione abbastanza veloce.

Scaricare video online

Immagine usata nell'articolo Youtube downloader: i tools indispensabili per scaricare video online

Se non si desidera installare un programma apposito per scaricare video da youtube, allora occorre utilizzare uno dei servizi online. Attenzione! Non tutti i siti di download video sono attendibili e affidabili, alcuni nascondono dei virus o dei malware al loro interno. Provate solo quelli che sono stati positivamente recensiti e che sono i più utilizzati  e noti in rete. Ecco alcuni siti molto utili e interessanti:

  1. Ddownr: è uno dei primi servizi online per scaricare video da Youtube e il suo meccanismo è estremamente semplice: è sufficiente aprire la pagina iniziale di down, inserire l’indirizzo  (url) del video da scaricare all’interno della stringa al centro dello schermo e premere sul tasto Download >selezionare il formato e la risoluzione del video in uscita (si può optare tra mp4, Webm, Mp3, M4a …) > attendere l’elaborazione del video e dopo pochi istanti il download avviene direttamente sul PC (il file scaricato si troverà nella cartella che avete scelto per il salvataggio automatico dei download).
  2. Converto: è un altro servizio online per il download dei video da Youtube che permette la conversione del video nel formato video Mp4 anche Full HD o in formato mp3. Si accede alla home del sito, nel campo di testo si incolla l’indirizzo del video da scaricare e premere tasto “invio”. A fine elaborazione il sito mostra l’anteprima del video, a questo punto si preme sul menù a tendina e si seleziona il formato di uscita – video o mp3 – si clicca sull’icona a forma di ingranaggio in alto a destra > selezionare la qualità del video o audio e al termine premere “converti”. Attenzione! Chiudere la pagina di pubblicità che si apre in automatico e attendere la fine della conversione. Al termine della procedura premere sul link generato per scaricare il video.
  3. noTube: come i precedenti servizi online è molto semplice da utilizzare, ma a differenza degli altri permette un maggior controllo sui formati in uscita. È sufficiente collegarsi al sito > incollare la Url del video da scaricare nella barra al centro > selezionare il formato dal menù a tendina adiacente > premere Ok per avviare il download > attendere l’elaborazione del video e premere su Download per scaricarlo sul PC.

Quali sono i principali programmi per scaricare video

Se si preferisce utilizzare un programma che permette di scaricare i video da You tube in modo gratuito e legale senza ricorrere ai servizi online, ecco una rassegna di youtube dowloader per PC compatibili con i sistemi Windows e Mac.

  1. 4k video Downloader: compatibile per Windows e Mac OS X facilita il download di video da Youtube in modo semplice e veloce. Si possono scegliere diversi formati in uscita e varie risoluzioni (anche HD), supporta i sottotitoli e può scaricare playlist fino a un massimo di 25 video per volta (per un numero maggiore di scarichi alla volta occorre acquistare la versione Pro). Per procurarsi il programma occorre collegarsi al sito ufficiale del prodotto e accedere all’area download dal quale poter scaricare 4K Video Downloader. Una volta scaricato si procede all’installazione, esplodendo il file esecutivo (.exe) appena scaricato. Seguire le indicazioni a schermo per l’installazione del programma, avendo premura di accettare i termini del contratto di licenza e rifiutando ogni altro componente aggiuntivo che potrebbe appesantire sia il programma stesso che il funzionamento del PC. Come scaricare un video una volta installato il programma? Semplice: si apre il software 4K Video Downloader  > incollare il link del video da scaricare nella barra in alto a sinistra > scegliere il formato e la risoluzione  > premere su tasto “download”. È possibile scaricare il video anche nel solo formato audio. Oltre ai video di youtube, il programma permette il download di video da Vimeo, DailyMotion, Facebook e altri social network.
  2. JDownloader:è un prodotto che nasce con lo scopo di scaricare file dai cyberlocker ovvero quei servizi di file hosting come MEGA, Rapidgator, Tusfiles e simili, ma può anche scaricare video da YouTube. Per procurarsi il sofware gratuito occorre andare sul sito ufficiale – preferibilmente utilizzando come browser Chrome per una migliore esperienza grafica -  e cliccare sulla bandierina di Windows per scaricare la versione Download 32/64 bit Webinstaller. Premere “click” su Start download per prendere il file esecutivo che è contenuto in una cartella compressa .rar. Estrarre il file dalla cartella e procedere all’installazione del prodotto. Terminata l’installazione, il prodotto è pronto per essere utilizzato: si apre il programma e si copia l’indirizzo del video da scaricare, il programma lo cattura in automatico aggiungendolo alla coda dei download. Per procedere al download “manuale”, selezionare la voce “cattura collegamenti” e cliccare sul tasto “play”. Attenzione al primo download, il programma richiederà l’installazione del software FFMpeg senza il quale non sarà possibile procedere al download, quindi cliccare su “accetta” e procedere all’installazione del componente aggiuntivo. Al termine dell’installazione sarà necessario riavviare il programma JDowloader per poter proseguire con lo scarico dei video da Youtube.
  3. ClipGrab: un programma compatibile con i sistemi Windows e Mac ed è molto ampio nella scelta dei formati in uscita. Per ottenere il programma, occorre accedere all’area download del sito ufficiale e scaricare il prodotto gratuitamente. Al termine del download, si procede all’apertura del file esecutivo (.exe) appena scaricato e seguire le istruzioni a schermo per la procedura di installazione. Completata l’installazione, avviare il programma e selezionare la voce “Download” dalla finestra principale > incollare il link del video Youtube da scaricare nel campo situato al centro dello schermo > selezionare il formato e la definizione del file in uscita > cliccare sul tasto “scarica questo clip” per avviare il download e il gioco è fatto.

Come utilizzare le estensioni

Un terzo modo per scaricare video da youtube è utilizzare i componenti aggiuntivi dei browser come Chrome, Mozilla Firefox e Safari. È un modo semplice per scaricare video senza dover installare programmi specifici o servizi online. Considerate le restrizioni imposte, Google Chrome, ora, non permette più l’uso della propria estensione di downloader per youtube, ma si può sempre aggiungere alla barra degli strumenti Chrome un’estensione aggiuntiva che si chiama TamperMonkey che, inrealtà, permette di eseguire gli script esterni e quindi una volta aggiunto sulla barra l’estensione si può utilizzare ugualmente la pagina web per scaricare video da Youtube. 

  • Firefox: chi utilizza come browsere Mozilla Firefox non può prescindere dall’utilizzare l’estensione Video DownloaderHelper.  È sufficiente collegarsi alla home di Firefox Mozilla Addons, selezionare l’estensione VideoDowloaderHelper e cliccare sul pulsante verde “aggiungi a Firefox” e in seguito Installa per completare l’installazione dell’add-on. Ora è possibile accedere alla pagina youtube del video da scaricare e cliccare sull’icona di Video Donload Helper che di trova in alto a destra nella barra degli strumenti Firefox e selezionare il formato e la soluzione del video desiderato e il gioco è fatto!
  • Safari: per gli utenti Mac, il browser migliore da utilizzare è Safari e l’estensione per scaricare video da youtube si chiama ClickTo Plugin che permette il download dei video in locale. Per installare l’estensione occorre collegarsi al sito ufficiale, scaricare l’add-on ed esplodere l’estensione .safariextz, infine, confermare l’aggiunta di Safari alla barra degli strumenti. Per scaricare direttamente i video da youtube basta fare click con il tasto destro sul video e selezionare la voce “Scarica video” dal menù a tendina che compare.

Potrebbe interessarti

Copertura Linkem: come verificarla?

Spesso, fra le offerte Internet senza il telefono fisso si possono trovare alcune alternative molto interessanti a prezzi accessibili. A esempio il WiMax di Linkem è un’opzione che può risultare molto valida.

Leggi tutto...

Come configurare la Vodafone Station Revolution: ecco quali sono gli step

Se avete appena sottoscritto un’offerta Vodafone per l’ADSL di casa dovrete configurare, sicuramente, un nuovo modem. Per effettuare questa procedura è necessario impostare, tramite il pannello di controllo, determinati parametri propri della compagnia telefonica.

Leggi tutto...

Configurazione di un modem Tiscali

Se avete sottoscritto un contatto con il provider Tiscali dovrete sicuramente configurare il vostro nuovo modem per riuscire a navigare con la connessione di rete internet. Solitamente i dispositivi che vengono forniti alla sottoscrizione del contratto sono già pre-configurati per non creare problemi già dal primo utilizzo e avviarli in modo semplice e veloce appena vengono collegati.

Leggi tutto...

Modem Fastweb: ecco come fare per procedere nella sua configurazione

Immagine usata nell'articolo Modem Fastweb: ecco come fare per procedere nella sua configurazione

Se avete sottoscritto da poco tempo un abbonamento alla rete Fastweb sicuramente vi troverete davanti alla necessità di dover configurare il modem fornito da loro, per avviare la navigazione online.

Leggi tutto...

Come configurare un modem Infostrada

Se avete deciso di sottoscrivere un abbonamento con Infostrada per la navigazione in Internet dovrete configurare il vostro nuovo modem. 

Leggi tutto...

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

I più condivisi

Come agevolare la crescita della propria attività grazie al web

Internet a casa

Chi ha una propria attività, un’impresa o un’azienda, sa benissimo quanto è difficile mantenere una crescita costante e favorire lo sviluppo; al giorno d’oggi il mercato è saturo di qualsiasi prodotto o servizio, la vostra idea geniale sicuramente è già il progetto in corso d’opera di qualcun altro. 

Leggi tutto...

Migliori e-commerce italiani: ITQF pubblica i vincitori e le classifiche

Migliori e-commerce italiani

Quando si fanno acquisti online, prima ancora di pensare al risparmio e a spendere il meno possibile, bisogna valutare la sicurezza e l'affidabilità del sito da cui si compra. Il web permette di fare ottimi affari, ma i siti non sono tutti uguali e le esperienze di acquisto possono essere molto diverse.

Leggi tutto...

PosteMobile per Internet e telefonia: ecco le nostre ppinioni

PosteMobile per Internet

Come funziona PosteMobile per Internet e telefonia? Vale davvero la pena di scegliere PosteMobile? Andiamo a scoprire pero e contro di questo operatore che, qualche anno fa aveva cominciato alla grande la sua avventura ma che, forse, poi si è un po' perso per strada e che, in questi ultimi mesi, sta vivendo una grande fase di rilancio grazie all’operazione di sinergia con PostePay.

Leggi tutto...