Nel corso degli anni ha riscosso un successo strepitoso e adesso rappresenta il sito di riferimento per la condivisione di contenuti multimediali, naturalmente stiamo parlando di YouTube. Esso viene utilizzato da giovani che vogliono lanciarsi nel mondo dello spettacolo, pubblicando magari video dove cantano oppure ballano, mentre altri (gli ormai noti influencer) lo usano per fornire consigli per la cura del proprio corpo o per cucinare o, ancora, per scegliere l’abbigliamento migliore.

Altri ancora amano vedere dei video o sentire brani musicali dei propri cantanti preferiti e adorerebbero poi poterlo fare anche su un computer, sullo smartphone o sul lettore Mp3 da portare in tasca. Perciò, come scaricare musica da YouTube e poterla poi risentire su un qualsiasi dispositivo elettronico? Questa è un’operazione che può essere effettuata attraverso vari mezzi ed anche, nel caso, con programmi rintracciabili sul web. Andiamo quindi a vedere come scaricare musica da YouTube.

Alcuni amano prendere la musica da Youtube semplicemente per ascoltare l'ultimo brano del proprio cantante preferito oppure della band di cui non si perde nessun concerto. Altri, invece, amano scaricarla per poterne usufruire, attraverso il proprio smartphone o altro dispositivo elettronico, nei momenti di relax o pausa, nello studio o sul lavoro, o anche sui mezzi pubblici durante qualche spostamento da un luogo all'altro della cittá. Altri ancora si servono della musica scaricata da Youtube per ascoltarla mentre si svolge attivitá fisica, in modo da rilassarsi di piú.

Come si puó vedere, esistono tantissimi modi in cui si puó usufruire di musica di ogni genere (dalla classica alla pop, passando per quella rock) per potersi rilassare o distrarre durante la giornata. Downlodare brani da Youtube o da qualche altro sito simile è divenuto un modo per beneficiare dell'ascolto dei propri brani preferiti, a basso costo o addirittura, in alcuni casi, gratuitamente, anche se, come vedremo, quasi mai quest'ultima ipotesi risulta consentita. Difatti, bisogna fare molta attenzione nello scaricare musica da Youtube, in quanto puó essere anche illegale.

Ecco come effettuare il download di un video musicale 

Una delle prime modalità per poter ascoltare brani di ogni genere, avendo addirittura a disposizione un database intero da cui attingere, è quella di abbonarsi direttamente a YouTube Music. Questo rappresenta un servizio di streaming che, al costo di 9,99 Euro al mese (di cui il primo gratuito), consente di scaricare musica da YouTube e usufruirne in sola modalità audio. Esso è disponibile sia da Web che da app per smartphone, ma il download è consentito soltanto in quest’ultimo caso.

Abbiamo visto come risulta possibile scaricare musica da Youtube in modo non complicato e puó essere fatto anche da coloro che abbiano poca dimestichezza con i dispositivi elettronici, come smartphones e tablet, oppure con i computer. Tuttavia, come vedremo, questo non risulta un incentivo ad effettuare questo tipo di operazioni. Al giorno d'oggi, infatti, attraverso la sottoscrizione di un abbonamento di pochi euro al mese, si puó beneficiare di un archivio immenso di brani musicali di ogni genere. 

Una volta scaricata l’app sul proprio dispositivo elettronico, si può procedere all’attivazione del servizio di prova gratuita per un mese. Dopo aver attivato ed avviato il tutto, non resta che scegliere il brano che si intende ascoltare e, in seguito, seguire le indicazioni. Trascorso il mese di prova, si potrà confermare l’abbonamento al servizio oppure, se non soddisfatti, interromperlo.

Come scaricare musica da YouTube attraverso i software

Per gli appassionati di cantanti o gruppi, vi sono anche altre modalità attraverso cui si può scaricare musica da YouTube ed in particolare per il proprio computer con sistema Windows oppure MacOS. Sul web, infatti, si trovano dei programmi che consentono di poter effettuare il download di video o brani dal celebre sito americano.

Uno dei più noti è 4K YouTube to MP3, che permette appunto di poter scaricare musica da Youtube (in particolare i video) e trasformarli in files del tipo MP3, M4A e OGG. Il servizio è del tutto gratuito e, come detto, compatibile con Windows e MacOS. Uniche limitazioni sono rappresentante dal numero di videoclip scaricabili alla volta (circa 25) e dal servizio per l’iscrizione agli eventuali canali. Comunque, si può fare a meno di tali limitazioni, acquistando una licenza per il programma stesso, per circa 12 Euro.

Ripetere la procedura sugli smartphone Android

Come scaricare musica da Youtube

Per coloro che volessero ascoltare brani e volessero sapere come scaricare musica da YouTube per smartphone con sistema Android, allora si possono utilizzare alcune app specifiche. Tra queste vi è TubeMate, un programmino gratuito e molto semplice da usare. Tuttavia, unico elemento negativo, esso non risulta disponibile su PlayStore e quindi è necessario scaricare un file direttamente dal sito dello sviluppatore e poi eseguire un’installazione particolare.

Fare il download di brani musicali dalla piattaforma per iPhone

Anche per quelle persone che possiedono un cellulare iPhoneè possibile scaricare musica da YouTube. Per poterlo fare, si deve tuttavia usufruire dell’app Comandi, che consente di eseguire script per varie operazioni. Uno di questi, YouTube Video&Audio, è quello necessario per il nostro scopo. Esso si può scaricare da un sito specifico direttamente sul proprio iPhone. Dopo una serie di operazioni da eseguire, ci si potrà collegare col sito di YouTube e scaricare brani musicali.

Come scaricare musica da Youtube: un’importante avvertenza

Come scaricare musica da Youtube

Sappiate che scaricare musica da YouTube coperta da copyright (ed in generale farlo abusivamente da internet) rappresenta un reato, di cui si può essere perseguiti. Pertanto, le informazioni fornite in quest’articolo sono puramente illustrative e non rappresentano incentivi per fare della pirateria. Di conseguenza, non si assume alcuna responsabilità sull’uso che si faccia delle informazioni presenti nell’articolo medesimo.

Difatti, sebbene lo scaricare musica da Youtube sia un'attivitá da diverse persone considerata come legittima, tali soggetti, inconsapevolmente o meno, commettono un reato perseguibile per legge e punito anche severamente. La cosiddetta pirateria musicale quindi dovrebbe essere conosciuta meglio e i cui effetti negativi spiegati, soprattutto tra i piú giovani, maggiormente inclini a sottovalutare tale attivitá e a sminuirne l'illeicitá. Qualsiasi opera d'intelletto, che sia musicale o letteraria, è soggetta ai diritti d'autore e pertanto inviolabile da questo punto di vista.

 

L'articolo è stato scritto dalla Redazione di ElaMedia Group

Potrebbe interessarti

Offerte di Kena Mobile, scopriamo quelle più interessanti

Il settore della telefonia mobile è sempre molto vivace e vede la presenza di numerosi operatori che cercano di acquisire nuove fette di mercato e accaparrarsi nuovi clienti. Difatti, questo ormai rappresenta un comparto molto ambito e ricercato, in quanto il numero di soggetti che utilizzano dispositivi elettronici è veramente elevato, sia nel nostro Paese che nel resto del mondo, e consente di ottenere profitti consistenti per quelle società che ne fanno parte.

Amazon cloud drive: le tariffe. Fine allo storage gratuito illimitato

amazon cloud drive

Il sogno di avere un “magazzino” infinito dove depositare gratuitamente foto, documenti, video, file musicali e molto altro si è infranto a giugno 2017, quando Amazon ha annunciato che il suo cloud storage non è più illimitato e gratuito.

Access point del wifi: quello che devi sapere per navigare

IWifi access point

Per navigare in internet a casa o in ufficio occorre un router; per amplificare il segnale nelle altre stanze o portare la rete wi-fi  in un’altra stanza o impostare una rete wireless occorre un  Access Point delwifi. È un dispositivo che serve appunto a creare una rete wi-fi con la quale collegarsi a internet o in locale. Ecco una guida completa su cosa sono gli access point, le tipologie e come si configurano.

Negozi Tim a Roma: ecco come trovarli agevolmente

Negozi Tim a Roma

Tim è il gestore più attivo in Italia con un’ampia programmazione tariffaria per le imprese e gli utenti privati e con servizi di utenza industriale e domestica. La rete di negozi Tim in tutta Italia è capillare; nelle metropoli, la concentrazione è più alta, non è dunque sorprendente immaginare che i negozi Tim a Roma sono più di cento e diffusamente distribuiti sul territorio metropolitano e in provincia.

ADSL di Tiscali: conosci davvero tutte le Offerte di questo operatore?

Immagine esemplificativa usata nell'articolo Offerte Tiscali per l’ADSL: le conosci davvero tutte?

Tiscali è uno dei gestori di telecomunicazioni italiani più noti e convenienti. È stata fondata nel 1998 a Cagliari ed è passata alla storia per essere stato il primo gestore che ha offerto l’accesso a internet eliminando il canone fisso.

Powerline: cosa sono e quali sono i prezzi più competitivi!

powerline

Le Powerline sono degli adattatori che consentono di far passare, tramite l’energia elettrica, una serie di dati utilizzando il meccanismo delle onde convogliate. Solitamente il loro utilizzo è fondamentale quando la connessione Wi-fi non riesce a coprire in maniera ottimale da distanza necessaria oppure se in casa sono presenti muri di uno spessore importante che non consentono la buona diffusione del segnale.

I più condivisi

Vocabolario di Latino online, uno strumento davvero utile

dizionario-latino-online.png

Può capitare qualche volta di dover tradurre una porzione di versione di Latino oppure una semplice frase, ma non avere la preparazione scolastica di base adeguata oppure il tempo necessario per fare tutto questo. In tal caso, ancora una volta, internet e la sua tecnologia possono dare un aiuto importante, grazie all’uso di un dizionario di Latino online. Infatti, come vedremo, di questo genere di vocabolari ne esistono di varie tipologie e la maggior parte di semplicissimo utilizzo.

Convertitore mp3 online, ecco di cosa si tratta

convertitore-mp3-online.png

Alcune persone amano sentire della musica in alcuni momenti della giornata, soprattutto quando ci si trova sui mezzi pubblici o ci si rilassa durante una passeggiata, attraverso vari dispositivi elettronici. E per potervi inserire dei brani musicali, magari scaricati dal web, si necessita di un convertitore mp3 online, che consenta di convertirli appunto in una modalità facilmente leggibile da qualsiasi sistema elettronico e così poterli ascoltare ovunque ci si trovi e quando si desidera.

Speed Test ADSL Alice: ecco come fare

Se ci sono problemi tecnici sulla linea ADSL Telecom (Tim) o si desidera sottoscrivere un piano ADSL Alice ma non si è sicuri che la propria zona di residenza sia coperta dal servizio, è possibile effettuare un test di misurazione della velocità di rete, ovvero uno speed test ADSL Alice. Il test si può fare in completa autonomia e tramite alcuni diversi strumenti anche online senza la necessità di scaricare alcun software specifico o installare programmi aggiuntivi. Prima di avviare la misurazione occorre accertarsi che sul PC non siano in funzione software, cosiddetti P2P, ovvero gli uTorrent oppure eMule, che tendono a rallentare molto l’esperienza di navigazione, così come è bene assicurarsi che non vi siano altri dispositivi collegati che stiano in fase di download o upload perché questo potrebbe ovviamente falsificare i risultati.

Speed test ADSL Telecom: misura la velocità della tua connessione

Capita a volte che per cause diverse si possano verificare dei rallentamenti nella connessione di rete. Vi sono degli strumenti digitali e online che permettono di misurare lo stato e la velocità di connessione. In particolar modo se possiedi una connessione ADSL o fibra di (ex)-Telecom – oggi TIM - si può effettuare uno speed test dell’ADSL Telecom. I misuratori di velocità online sono facili da utilizzare e in pochi secondi e gratuitamente forniscono un dato certo e affidabile sulla velocità di connessione in download e upload che si tratti della linea domestica o dell’ufficio. Capire la performance della propria rete di navigazione internet può semplicemente servire per soddisfare una curiosità oppure essere un valido strumento per valutare l’opportunità di cambiare gestore di rete o internet provider.