Aruba e outlook... se hai difficoltà a configurare la tua mail sul client Microsoft, segui la nostra guida. L’e-mail – o casella di posta elettronica – è uno strumento di comunicazione alla portata di tutti e ormai imprescindibile; nella vasta offerta di account e servizi di posta online che mettono a disposizione dello spazio “virtuale” da cui inviare e ricevere comunicazioni e allegati c’è solo l’imbarazzo della scelta, ma soprattutto c’è la risposta alle proprie esigenze di spazio, immagazzinamento e libertà.

Uno dei servizi di posta più utilizzati e noti è quello di Aruba, ma ancora pochi sono a conoscenza che è possibile consultare la propria mail Aruba da qualsiasi dispositivo  oltre che poterla gestire tramite un client di gestione della posta come, per esempio Outlook. Ecco proprio una guida utile per capire come configurare la mail Aruba su Outlook, il gestore di posta realizzato da Windows.

Parametri di configurazione

Per configurare una e-mail Aruba utilizzando il proprio client di posta elettronica – ovvero il programma che si utilizza sul computer per gestire e scaricare le e-mail – occorre inserire delle “coordinate” che cambiano in base al protocollo che si utilizza nella gestione della posta elettronica. Le tipologie di protocollo sono essenzialmente due: IMAP e POP3.

Il protocollo IMAP – quello più consigliato e moderno –consente l’uso dello stesso account su più dispositivi contemporaneamente, mantenendo la sincronizzazione dei messaggi in entrata e in uscita da qualsiasi dispositivo in uso. 

I seguenti parametri di configurazione per protocollo IMAP e protocollo POP3 sono standard e validi per:

  • E-mail con dominio (per esempio Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)
  • E-mail con suffisso @aruba.it e @technet.it.

I parametri riportati di seguito non sono validi, invece, per la configurazione di caselle postali PEC

Configurazione con protocollo IMAP

Immagine usata nell'articolo Come configurare mail Aruba su Outlook in maniera veloce

  1. Server posta in arrivo (IMAP): imaps.aruba.it
  2. Porta: 993
  3. Richiede SSL: si
  4. Richiede autenticazione: si
  5. Server posta in uscita (SMTP): smtps.aruba.it
  6. Porta: 465
  7. Richiede SSL: si
  8. Richiede autenticazione: sì
  9. Nome completo o nome visualizzato: [Il tuo nome o nickname]
  10. Nome account o Nome utente: indirizzo di posta elettronica (es. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)
  11. Indirizzo e-mail: indirizzo di posta elettronica (es. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)
  12. Password: password scelta in fase di creazione della casella di posta elettronica

Configurazione con protocollo POP3

  1. Server posta in arrivo (IMAP): pop3s.aruba.it
  2. Porta: 995
  3. Richiede SSL: si
  4. Richiede autenticazione: si
  5. Server posta in uscita (SMTP): smtps.aruba.it
  6. Porta: 465
  7. Richiede SSL: si
  8. Richiede autenticazione: sì
  9. Nome completo o nome visualizzato: [Il tuo nome o nickname]
  10. Nome account o Nome utente: indirizzo di posta elettronica (es. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)
  11. Indirizzo e-mail: indirizzo di posta elettronica (es. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)
  12. Password: password scelta in fase di creazione della casella di posta elettronica.

Per eventuali problemi o mal funzionamenti visitare il sito per scaricare i parametri suggeriti dal gestore stesso e aggiornati.

Configurazione di Outlook 

Una volta inseriti i parametri di configurazione occorre sincronizzare e configurare il programma di gestione delle mail, in questo caso Outlook (sviluppato da Microsoft).  La seguente procedura è valida per configurare Outlook su PC Windows e Mac.

Gli step da eseguire sono:

  1. Aprire il menu File in alto a sinistra del programma Outlook;
  2. Selezionare la voce “Impostazioni Account”;
  3. Nella finestra che si pare, selezionare la scheda “Posta elettronica”;
  4. Cliccare sulla voce “Nuovo”;
  5. Apporre il segno di spunta accanto alla voce “Configurazione manuale o tipi di server aggiuntivi”.
  6. Cliccare su “Avanti”;
  7. Selezionare l’opzione POP o IMAP (a seconda del protocollo adottato);
  8. Premere “Avanti” ;
  9. Compilare il modulo inserendo tutte le coordinate POP o IMAP della casella e-mail Aruba (che sono i parametri di configurazione indicati nel paragrafo precedente);
  10. Impostare i numeri delle porte dei server e attivare l’autenticazione per il server di posta all’interno della voce “Altre Impostazioni” in basso a destra;
  11. Inserire i parametri rispettivamente in “Server di posta in uscita” e “Impostazioni avanzate”.

Solo gli utenti di Windows 10 e Windows 8.1 che utilizzano la “app” Posta incluse di default nel sistema dovranno procedere nel modo seguente:

  1. Avviare il menu “Start”;
  2. Selezionare “Aggiungi Account”;
  3. Cliccare sulla voce “Configurazione avanzata” nella finestra che si apre;
  4. Selezionare “Posta e Internet”;
  5. Compilare i campi del modulo che si apre inserendo i parametri di cui sopra.

In realtà, la configurazione di un client di posta elettronica è molto più semplice di quello che sembra, e se questa guida non ti dovesse bastare sappi che ogni gestore di posta, inoltre, offre un’assistenza dettagliata su tutti i passaggi da fare e i parametri necessari per la configurazione.

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Potrebbe interessarti

Software antiplagio: sai di cosa si parla? Ecco qualche consiglio

Immagine per Software antiplagio

software antiplagio sono lo strumento che finalmente hanno reso semplice scoprire i vari copia-incolla che vengono usati nelle tesi universitarie, infatti, molte Università li usano già da tempo Scopriamo in questo articolo come funzionano e quali sono le caratteristiche ideali per un software antiplagio che si rispetti.

Internet satellitare Flat: che cos’è e come posso sfruttarlo a casa?

internet satellitare

Molto spesso la connessione ad Internet di tipo satellitare viene confusa con la connessione Internet Wi-Fi. Queste ultime funzionano senza fili ma sono comunque basate sulle connessioni via cavo. Le prime, invece, sono realmente senza fili perché per il loro funzionamento si servono della tecnologia satellitare, che funziona, cioè, grazie ad un sistema di satelliti.

Cuffie Bluetooth: sono davvero migliori di quelle col filo?

Cuffie Bluetooth

Le cuffie, che siano Bluetooth oppure con il filo, sono ormai uno di quegli accessori da portare sempre con noi. Che sia per una corsa al parco, per un viaggio in treno o per una call di lavoro le cuffiette sono indispensabili.

ADSL di Tiscali: conosci davvero tutte le Offerte di questo operatore?

Immagine esemplificativa usata nell'articolo Offerte Tiscali per l’ADSL: le conosci davvero tutte?

Tiscali è uno dei gestori di telecomunicazioni italiani più noti e convenienti. È stata fondata nel 1998 a Cagliari ed è passata alla storia per essere stato il primo gestore che ha offerto l’accesso a internet eliminando il canone fisso.

Creare un dominio di rete: ecco come fare e quali strumenti usare

Immagine d'esempio per l'articolo Il dominio nella Rete: come creare il proprio progetto

La rete Internet è come l'oceano: enorme e priva di direzioni preferenziali. Chiunque abbia un'attività, venda un prodotto o un servizio, o, semplicemente, voglia mettersi in evidenza e farsi conoscere dal mondo intero, ha necessità di occupare un piccolo angolo nel mare di Internet. 

Font per Instagram: personalizza le tue chat

instagram 1519537 640

Tutti noi siamo circondati da pubblicità e riviste (online o meno) e tutti noi abbiamo almeno uno dei tanti social esistenti, ma come mai allora alcuni riescono ad avere maggior successo o maggiore impatto?

I più condivisi

Email Marketing: che cos’è e quali sono i vantaggi

email-marketing.png

Stai pensando di avviare per la tua azienda un’attività di marketing diretto? In questo articolo approfondiamo l’Email Marketing e vediamo quali sono i vantaggi che riesce ad ottenere l’azienda utilizzando tale tecnica nella propria strategia di marketing

Come utilizzare i Social Network in sicurezza: alcune dritte

come-utilizzare-social-network-sicurezza.jpg

Nell’era di internet, sapere come utilizzare i Social Network in sicurezza è fondamentale per evitare truffe o eventuali problemi minori. Dal momento in cui i nostri cellulari sono diventati irrinunciabili, siamo abituati a svolgere tante azioni, come cercare informazioni, fare shopping online. L’uso che ne facciamo, però, è talvolta errato: non dimenticare mai di proteggerti sul web.

Programmi per creare loghi: una guida ai migliori tools

applicazioni videochiamate

Creare un marchio può non essere facile, per questo motivo esistono diversi programmi per creare loghi gratuiti o a pagamento che ti daranno un vantaggio sul tuo processo realizzazione.

Geocodifica massiva di indirizzi: che cos’è e perché è importante

geocodifica.jpg

Disporre di indirizzi e informazioni geografiche precise, al giorno d’oggi, è della massima importanza per qualunque business e attività. Basti pensare al successo di un programma come Google Maps, che grazie alla sua versione mobile e alle molteplici funzionalità offerte, viene utilizzato ormai da milioni di aziende e professionisti in tutto il mondo. In numerosi ambiti la geocodifica e quindi la possibilità di ricavare le coordinate geografiche a partire da un indirizzo si conferma come un fattore chiave per garantire servizi di qualità, risultando di gran lunga più competitivi sul mercato.

 

 

 

  

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina