Dopo avervi spiegato l'offerta di TIM Business e avervi parlato della Fibra ILC, oggi vogliamo guidarvi nel passaggio da ADSL a Fibra TIM.

Menu di navigazione dell'articolo

L'evoluzione tecnologica nel campo delle telecomunicazioni ha portato a una crescente richiesta di connessioni Internet sempre più veloci e affidabili. Se un tempo l'ADSL (Asymmetric Digital Subscriber Line) rappresentava uno dei principali mezzi per accedere alla rete, la fibra ottica ha rapidamente preso il sopravvento, offrendo prestazioni notevolmente superiori.

Questo articolo esplorerà i benefici della fibra ottica rispetto all'ADSL e fornirà una guida completa su come effettuare il passaggio da ADSL a fibra.

Per avviare il passaggio dall'ADSL alla fibra con TIM (Telecom Italia), puoi seguire questi passi:

  1. Verifica la Copertura:
  • Prima di tutto, verifica che la Fibra di TIM sia disponibile nella tua zona. Puoi farlo visitando il sito ufficiale di TIM e utilizzando il loro strumento di verifica della copertura, inserendo il tuo indirizzo o numero telefonico.
  • Contatta TIM:
    • Puoi chiamare il numero di servizio clienti di TIM, che al momento del mio ultimo aggiornamento era 187 per i clienti residenziali, lo stesso numero che si usa per segnalare un guasto Tim. Spiega loro che sei un cliente ADSL e che desideri passare alla fibra. Essi ti forniranno le informazioni necessarie e ti guideranno nel processo.
  • Visita un Negozio TIM:
    • Se preferisci discutere di persona, puoi recarti in un negozio TIM. Il personale del negozio ti fornirà dettagli sulle offerte disponibili e ti aiuterà a iniziare il processo di migrazione.
  • Valuta le Offerte:
    • TIM potrebbe avere diverse offerte o pacchetti per la fibra. Assicurati di comprenderne i dettagli, i prezzi e gli eventuali vantaggi o svantaggi. Chiedi anche informazioni sulla durata del contratto, eventuali costi di attivazione e altre spese.
  • Installazione:
    • Una volta richiesto il passaggio, TIM programmerà un appuntamento per l'installazione della fibra. Un tecnico si recherà a casa tua per eseguire l'installazione e assicurarsi che tutto funzioni correttamente.
  • Equipaggiamento:
    • Se stai passando alla fibra, potresti aver bisogno di un nuovo modem o Router compatibile con la tecnologia della fibra. TIM dovrebbe fornirti le attrezzature necessarie, ma assicurati di chiedere conferma.
  • Conferma:
    • Una volta completato il processo, controlla che la tua connessione funzioni correttamente e che raggiunga le velocità promesse. Se ci sono problemi, contatta il servizio clienti di TIM.

    Ricorda che potrebbero esserci dei tempi di attesa o delle tempistiche da rispettare per il passaggio. Assicurati di chiedere a TIM una stima del tempo necessario e di qualsiasi altro dettaglio che potrebbe interessarti.

    Quali sono i costi della Fibra TIM?

    I costi della Fibra TIM variano a seconda dell'offerta scelta.

    Offerta in abbonamento

    L'offerta in abbonamento di TIM, chiamata "TIM Super Fibra", offre una connessione internet illimitata a banda larga a velocità fino a 1 Gigabit al secondo. Il costo dell'offerta è di 29,90 euro al mese, IVA inclusa.

    Offerta prepagata

    L'offerta prepagata di TIM, chiamata "TIM Super Fibra Ricaricabile", offre una connessione internet illimitata a banda larga a velocità fino a 1 Gigabit al secondo. Il costo dell'offerta è di 27 euro per 1 mese di navigazione, 78 euro per 3 mesi di navigazione o 240 euro per 12 mesi di navigazione.

    Contributo di attivazione

    Per entrambe le offerte è previsto un contributo di attivazione di 39,99 euro, che viene addebitato in 2 rate da 19,99 euro nelle prime 2 fatture.

    Equipaggiamento

    Il modem router è incluso nell'offerta in abbonamento. L'offerta prepagata include nel prezzo una ricarica da 3 mesi, che consente di ricevere gratuitamente il modem router.

    Servizio clienti

    TIM offre un servizio clienti attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Il servizio clienti è raggiungibile tramite telefono, chat e email.

    Condizioni di copertura

    TIM è disponibile in tutta Italia, ma la copertura non è uniforme. È possibile verificare la copertura nella propria zona sul sito web di TIM.

    Ecco un riepilogo dei costi della Fibra TIM al mese:

    • Offerta in abbonamento: 29,90 euro
    • Offerta prepagata: 27 euro per 1 mese di navigazione, 78 euro per 3 mesi di navigazione o 240 euro per 12 mesi di navigazione

    È importante notare che questi costi possono variare a seconda delle promozioni in corso.

    Offerte in corso

    Al momento, TIM offre una promozione sulla Fibra Super Fibra, che prevede un contributo di attivazione gratuito e un modem router incluso nel prezzo. La promozione è valida fino al 30 settembre 2023.

    Altre offerte

    Oltre alla Fibra Super Fibra, TIM offre anche altre offerte di fibra ottica, come la Fibra Premium e la Fibra Top. Queste offerte offrono velocità superiori alla Fibra Super Fibra, ma hanno un costo maggiore.

    Confronto con altri operatori

    TIM è uno dei principali operatori di fibra ottica in Italia. Le sue offerte sono competitive rispetto a quelle di altri operatori, come Vodafone e WindTre.

    Parliamo della connessione in fibra

    La fibra ottica è una tecnologia avanzata per la trasmissione di dati attraverso segnali luminosi. Questi segnali viaggiano lungo fili di vetro sottili, chiamati fibre ottiche, che permettono una velocità e una stabilità notevolmente superiori rispetto alle connessioni tradizionali. La fibra ottica può raggiungere velocità di trasmissione dati fino a diverse centinaia di megabit al secondo (Mbps) o addirittura gigabit al secondo (Gbps).

    Vantaggi della connessione in fibra

    • Velocità incredibile: La principale caratteristica distintiva della fibra è la sua velocità di trasmissione dati. Questo si traduce in tempi di caricamento rapidi per i siti web, download istantanei e streaming senza interruzioni di video ad alta definizione.
    • Stabilità e affidabilità: La fibra è meno soggetta a interferenze e degrado del segnale rispetto all'ADSL. Le connessioni in fibra sono notoriamente stabili, il che si traduce in una minore probabilità di downtime o interruzioni del servizio.
    • Latency ridotto: La bassa latenza della fibra ottica è ideale per applicazioni che richiedono una risposta rapida, come il gaming online e le videochiamate.
    • Simmetria dei dati: Alcune connessioni in fibra offrono velocità di upload e download paritari, consentendo un'esperienza più equilibrata per le attività online che richiedono la condivisione di file o l'uso di servizi cloud.

    Svantaggi della connessione in fibra

    • Costo: La fibra è generalmente più costosa da installare rispetto all'ADSL. Le infrastrutture necessarie per portare la fibra ottica fino a casa tua richiedono investimenti significativi, il che può influire sul costo mensile del servizio a meno che non si usufruisca di particolari promozioni, come ad esempio delle offerte Tim per la fibra.
    • Copertura limitata: Non tutte le aree sono ancora coperte dalla rete in fibra ottica. Soprattutto in zone rurali o remote, potrebbe non essere disponibile alcuna connessione in fibra.

    Velocità di Connessione Superiore

    Uno dei motivi principali per cui sempre più utenti stanno optando per la fibra ottica è la sua incredibile velocità di connessione. Con l'ADSL, le velocità di download e upload possono essere limitate, soprattutto se la connessione è lontana dalla centrale telefonica. La fibra ottica, invece, offre velocità simmetriche eccezionali, garantendo prestazioni stabili e elevate, indipendentemente dalla distanza dalla centrale.

    Bassa Latenza

    La latenza è il tempo impiegato dai dati per viaggiare dalla sorgente alla destinazione. Una bassa latenza è essenziale per attività come il gaming online, le videochiamate e lo streaming di contenuti in tempo reale. La fibra ottica riduce significativamente la latenza, garantendo un'esperienza di utilizzo più fluida e reattiva rispetto all'ADSL.

    Affidabilità e Stabilità

    Le connessioni in fibra ottica sono meno soggette a interferenze e interruzioni rispetto alle linee ADSL in rame. Gli agenti atmosferici e le interferenze elettromagnetiche che possono influenzare la trasmissione del segnale su linee telefoniche in rame non hanno impatto sulla fibra ottica, offrendo una connessione stabile e affidabile.

    Scalabilità

    La fibra ottica è altamente scalabile, il che significa che può essere facilmente adattata per soddisfare le crescenti esigenze di banda larga. A differenza dell'ADSL, che ha limiti intrinseci di velocità, la fibra ottica consente di raggiungere velocità notevolmente superiori senza dover modificare l'infrastruttura esistente.

    Altri consigli utili

    Una volta compresi i vantaggi della fibra ottica, il passaggio da ADSL a fibra può sembrare un'opzione allettante. Tuttavia, è essenziale pianificare attentamente il processo per assicurarsi che tutto proceda senza intoppi. Di seguito, sono elencati i passi da seguire per effettuare una transizione senza problemi:

    Verificare la Disponibilità della Fibra Ottica

    Prima di procedere al passaggio, è necessario verificare se la fibra ottica è disponibile nella tua area. Poiché la Copertura della Fibra ottica potrebbe essere limitata in alcune regioni, contattare il proprio provider o visitare il loro sito web per ottenere informazioni sulla copertura è fondamentale.

    Confrontare le Offerte dei Provider

    Una volta confermata la disponibilità della fibra ottica, è il momento di confrontare le offerte dei diversi provider, un esempio sono le offerte di Tim per la fibra. Ogni fornitore di servizi Internet può offrire piani e prezzi diversi, quindi è consigliabile valutare attentamente le loro opzioni. Prendi in considerazione la velocità di connessione, i costi mensili, gli eventuali pacchetti inclusi (come TIM Vision o i servizi telefonici) e le recensioni dei clienti.

    Contattare il Vecchio Provider e Cancellare il Contratto ADSL

    Dopo aver scelto il nuovo provider, contatta il tuo vecchio fornitore di servizi Internet per informarli della tua intenzione di passare alla fibra ottica e richiedere la cancellazione del contratto ADSL. Assicurati di conoscere eventuali penali per la cessazione anticipata e il periodo di preavviso richiesto.

    Programmare l'Installazione della Fibra Ottica

    Una volta che il contratto ADSL è stato cancellato, programma l'installazione della fibra ottica con il nuovo provider. La maggior parte dei fornitori offre un servizio di installazione gratuito, ma è importante verificare se ci sono costi aggiuntivi associati.

    Prepararsi per l'Installazione

    Prima dell'arrivo del tecnico per l'installazione della fibra ottica, è necessario prepararsi adeguatamente. Assicurarsi che la zona in cui verranno posati i cavi sia accessibile e libera da ostacoli. Inoltre, è opportuno spostare eventuali mobili o oggetti che potrebbero interferire con l'installazione.

    Installazione

    Il giorno dell'installazione, un tecnico qualificato si presenterà a casa tua per posare i cavi in fibra ottica e configurare il modem. Assicurati di essere presente durante l'installazione per rispondere a eventuali domande e assicurarti che tutto proceda come previsto.

    Testare la Connessione

    Dopo l'installazione, effettua diversi test per verificare la velocità e la stabilità della tua nuova connessione in fibra ottica. Puoi utilizzare siti web o app di speed test per misurare le prestazioni. Se riscontri problemi o velocità inferiori a quelle promesse, contatta immediatamente il provider per risolvere eventuali problematiche.

    Aggiornare Dispositivi e Configurazioni

    Una volta stabilita la connessione in fibra ottica, potresti dover aggiornare alcune configurazioni sui tuoi dispositivi. Ad esempio, se hai un router wireless, assicurati che sia compatibile con la nuova connessione e, se necessario, esegui un aggiornamento del firmware. Inoltre, puoi beneficiare delle nuove velocità di connessione ottimizzando il posizionamento del router.

    Approfondiamo la connessione ADSL

    L'ADSL è una tecnologia più tradizionale per la trasmissione di dati su linee telefoniche in rame. La sigla sta per "Asymmetric Digital Subscriber Line", e il termine "asimmetrico" si riferisce al fatto che la velocità di download e upload non è la stessa. Generalmente, la velocità di download è maggiore rispetto a quella di upload.

    Vantaggi 

    • Costo inferiore: L'ADSL è spesso più conveniente rispetto alla fibra ottica, sia in termini di costi di installazione che di abbonamento mensile.
    • Ampia copertura: Poiché utilizza le linee telefoniche esistenti, l'ADSL ha una copertura molto più estesa rispetto alla fibra ottica. È spesso la scelta prediletta nelle zone rurali o poco servite da altre tecnologie.
    • Facilità di installazione: La connessione ADSL è relativamente semplice da installare e richiede meno attrezzature rispetto alla fibra ottica.

    Svantaggi 

    • Velocità limitata: L'ADSL non può competere con la fibra in termini di velocità. Le sue prestazioni possono essere influenzate dalla distanza dalla centrale telefonica e dalla qualità delle linee in rame.
    • Instabilità: A causa della sua sensibilità alle interferenze e alla degradazione del segnale su linee in rame, l'ADSL può essere più suscettibile a problemi di stabilità.
    • Banda larga condivisa: Nelle zone molto popolate, la velocità dell'ADSL può ridursi in modo significativo durante le ore di punta, quando molte persone condividono la stessa infrastruttura.

    Quale scegliere tra connessione in fibra vs ADSL?

    La scelta tra connessione in fibra vs ADSL dipenderà principalmente dalle tue esigenze individuali e dalla disponibilità del servizio nella tua zona. Ecco alcune considerazioni per aiutarti a prendere una decisione informata:

    • Velocità necessaria: Se hai bisogno di una connessione Internet estremamente veloce per attività come lo streaming di contenuti in 4K, il gaming online competitivo o il trasferimento di grandi file, la fibra ottica è la scelta ideale. D'altro canto, se la tua attività online è più orientata alla navigazione web, all'invio di e-mail e al download occasionale, l'ADSL potrebbe andare bene per te.
    • Budget: Considera il tuo budget mensile per il servizio Internet. Se hai la possibilità di investire di più per una connessione ultraveloce, la fibra ottica sarà la migliore scelta. Se, invece, desideri risparmiare sui costi mensili, l'ADSL potrebbe essere più adatta alle tue esigenze.
    • Copertura nella tua zona: Verifica la disponibilità dei servizi nella tua zona. Se la fibra ottica non è ancora disponibile e hai bisogno di una connessione veloce, potresti dover optare per una soluzione ADSL.
    • Uso simmetrico dei dati: Se utilizzi frequentemente servizi che richiedono un upload intensivo, come il lavoro con file di grandi dimensioni o la gestione di server, considera una connessione in fibra con banda larga simmetrica.
    • Assistenza tecnica e supporto: Verifica la qualità dell'assistenza tecnica e del supporto clienti offerti dai fornitori di servizi Internet nella tua zona. Un supporto affidabile può fare la differenza quando si presentano problemi di connessione.

    Considerazioni Finali

    Il passaggio da ADSL a fibra ottica è un investimento verso il futuro, offrendo prestazioni superiori e una migliore esperienza di connessione. Tuttavia, è importante ricordare che la copertura della fibra ottica potrebbe non essere ancora completa in tutte le regioni, quindi potrebbe essere necessario attendere prima di poter effettuare il passaggio. Durante il processo, assicurarsi di confrontare attentamente le offerte dei provider e prendere in considerazione i vantaggi specifici della fibra ottica rispetto all'ADSL. Seguendo i passi descritti in questa guida, potrai effettuare il passaggio in modo fluido e godere di una connessione Internet all'avanguardia.

    FAQ

    Quali sono i passaggi principali per avviare il passaggio da ADSL a Fibra?

    Il passaggio da una connessione ADSL a una connessione in fibra ottica comporta diversi passaggi importanti:

    • Verifica della copertura: La prima cosa da fare è verificare se la fibra ottica è disponibile nella tua zona. Puoi farlo contattando i fornitori di servizi Internet (ISP) locali o utilizzando strumenti online di verifica della copertura.
    • Scelta del provider: Una volta confermata la copertura, dovrai scegliere un provider di servizi Internet che offra connessioni in fibra ottica. Confronta le offerte, i prezzi e le recensioni per trovare l'ISP migliore per le tue esigenze.
    • Pianificazione dell'installazione: Contatta il provider scelto e pianifica un appuntamento per l'installazione della fibra ottica. Assicurati di avere tutte le informazioni necessarie, come l'ubicazione dell'unità di rete ottica (ONU) e l'accesso alla tua abitazione.
    • Installazione: Durante l'appuntamento programmato, un tecnico installerà la fibra ottica presso la tua abitazione. Questo potrebbe richiedere l'installazione di un nuovo modem e di un'ONU, nonché la configurazione della rete.
    • Configurazione della rete: Una volta installata la fibra, dovrai configurare la tua rete domestica. Questo può includere la connessione dei dispositivi al nuovo modem e l'impostazione di una rete Wi-Fi sicura.
    • Test della connessione: Verifica che la tua nuova connessione in fibra ottica funzioni correttamente eseguendo test di velocità e assicurandoti che tutti i dispositivi siano connessi senza problemi.
    • Disattivazione dell'ADSL: Una volta confermato il corretto funzionamento della fibra ottica, contatta il tuo vecchio provider ADSL per richiedere la disattivazione del servizio. Assicurati di restituire eventuali attrezzature noleggiate.
    • Configurazione finale: Infine, verifica di aver aggiornato tutte le impostazioni dei dispositivi e dei servizi che utilizzavi precedentemente con l'ADSL per utilizzare la nuova connessione in fibra ottica.

    Quali sono i vantaggi di passare dalla ADSL alla Fibra?

    Passare dalla ADSL alla fibra ottica offre numerosi vantaggi:

    • Velocità superiore: La fibra ottica offre velocità di connessione molto più elevate rispetto all'ADSL, consentendo di scaricare e caricare dati più rapidamente, effettuare lo streaming di contenuti in alta definizione senza buffering e giocare online senza ritardi.
    • Maggiore affidabilità: Le connessioni in fibra ottica sono meno suscettibili a interferenze e interruzioni rispetto all'ADSL, garantendo una connessione più stabile e affidabile.
    • Maggiore larghezza di banda: La fibra ottica offre una maggiore larghezza di banda, consentendo di connettere più dispositivi contemporaneamente senza degradare le prestazioni.
    • Latenza ridotta: Le connessioni in fibra ottica hanno una latenza molto ridotta, il che è essenziale per applicazioni sensibili alla latenza come il gaming online e le videochiamate.
    • Supporto per servizi avanzati: La fibra ottica offre la base per servizi avanzati come la TV in streaming in 4K, la domotica e le applicazioni Internet delle cose (IoT).
    • Futuro-proofing: Investire in una connessione in fibra ottica rappresenta un investimento a lungo termine, in quanto è una tecnologia di rete di ultima generazione che rimarrà competitiva per molti anni a venire.

    Quanto costa il passaggio da ADSL a Fibra e quanto tempo ci vuole per completare il processo?

    Il costo e il tempo necessario per passare dalla ADSL alla fibra ottica possono variare a seconda del tuo provider di servizi Internet e della tua posizione geografica. Ecco alcune considerazioni generali:

    • Costo: Il costo del passaggio dipende dal provider e dal pacchetto che scegli. Alcuni provider potrebbero offrire promozioni o agevolazioni per incentivare il passaggio alla fibra ottica. Assicurati di esaminare i dettagli dei piani tariffari e di considerare eventuali costi di installazione o attivazione.
    • Tempo: Il tempo necessario per completare il passaggio dipenderà dalla disponibilità del servizio di fibra ottica nella tua zona e dalla pianificazione dell'installazione. In genere, il processo dovrebbe richiedere da qualche settimana a qualche mese, a seconda delle circostanze.

    È importante contattare il provider di servizi Internet per ottenere informazioni specifiche sulla disponibilità, i costi e i tempi di installazione nella tua zona. Tieni presente che il passaggio alla fibra ottica può offrire notevoli miglioramenti nella tua esperienza di connessione Internet, rendendo l'investimento di tempo e denaro speso spesso valutato positivamente.

     

    Autore: Enrico Mainero

    Immagine di Enrico Mainero

    Dal 2011 Direttore Responsabile e Amministratore unico di ElaMedia Group SRLS. Mi dedico prevalentemente all'analisi dei siti web e alla loro ottimizzazione SEO, con particolare attenzione allo studio della semantica e al loro posizionamento organico sui motori di ricerca. Sono il principale curatore dei contenuti di questo Blog Redazione di ElaMedia.