Diamo uno sguardo approfondito sulle tecniche utili per aprire un account Hotmail, il servizio di posta elettronica fornito da Microsoft. Il servizio di posta elettronica fornito da Microsoft è Windows Live Hotmail o semplicemente Hotmail ed è uno degli account più popolari che dal 2013 è confluito in Outlook.com; infatti, tutti gli ex- utenti Hotmail sono stati reindirizzati sulla pagina di accesso principale di tutti gli altri servizi e app Microsoft come OneDrive, Store, MSn, Skype, Outlook.

Cenni storici

Il servizio gratuito di posta elettronica Hotmail fu lanciato nel 1996 dagli ingegneri Sabeer Bhatia e Jack Smith e nel 1997 acquisito da Microsoft che già nel 2001 aveva raggiunto gli oltre cento milioni di utenti diventando uno dei servizi di web mail più popolari perché permetteva agli utenti di scrivere, leggere e inviare web mail ovunque nel mondo ci fosse stato un PC disponibile e purché si avessero le credenziali di accesso al proprio account (nome utente e password).

Nel febbraio 2013, Microsoft  elimina il marchio Hotmail e trasferisce i suoi 300 milioni di utenti sulla piattaforma Outlook.com, pur mantenendo gli indirizzi Hotmail. Il servizio fornito da Microsoft era tra i più avanzati in termini di funzionalità perché Hotmail era già dotato di filtri anti-spam, scansione antivirus avanzata, archiviazione fino a 250 MB, calendario e salvataggio dei contatti in rubrica. Oggi, il servizio trasferito su Outlook.com offre spazio di archiviazione illimitato, connessioni dirette a Skype, face book, Twitter, Google, LinkedIn, ricerca integrata e i noti filtri anti-spam. 

Come configurare la casella

Aprire un account Hotmail su Microsoft è molto semplice. La procedura vale sia per coloro che hanno mantenuto l’estensione delle web mail @hotmail.com che la nuova estensione @outlook.com.

Il protocollo di sicurezza da utilizzare per aprire un account Hotmail è l’IMAP, quello più avanzato e sicuro allo stato attuale, ma di seguito si riportano i dati per la configurazione di diversi protocolli di sicurezza :

  • Dalla finestra di dialogo “start”, aprire la cartella “Microsoft Office” e da qui selezionare “Microsoft Outlook”
  • La procedura si può seguire tramite la guida stessa fornita dal programma, in ogni caso premere “inizia” per avviare la configurazione;
  • Confermare la richiesta di creare un account per la gestione della posta elettronica;
  • Si apre la finestra in cui inserire il proprio nome utente e la password dell’account Hotmail che si desidera configurare (confermare la password di accesso due volte);
  • Si pare la finestra di dialogo in cui inserire i parametri del protocollo che per Hotmail sono  i seguenti:
    • Protocollo IMAP: sotto la voce server scrivere “imap-mail.outlook.com”, Porta n. 993, crittografia TLS.
    • Protocollo SMTP: sotto la voce server riportare “smtp-mail-outlook.com”, nel campo porta indicare il numero 587 e sotto crittografia selezionare StartTLS.
    • Protocollo POP: sotto a voce server scrivere ”pop-mail-outlook.com”, nel campo porta indicare il numero 995 e come crittografia selezionare TLS.
  • Premere il tasto “Fine” e la procedura è stata conclusa con successo.

Per eventuali errori, malfunzionamenti o aggiornamenti dei protocolli di sicurezza, verificare i dati sul sito ufficiale Microsoft Outlook.

Come aprire un account Hotmail e configurare l’account sul gestore di posta elettronica su PC

Aprire un account Hotmail

A che serve aprire un account hotmail? È molto comodo poter consultare la posta elettronica anche offline, oppure mantenere in archivio alcune comunicazioni, o organizzando l’ambiente con cartelle, rubriche, gruppi di invio. Outlook è uno dei principali sistemi di gestione della posta elettronica da PC e può essere configurato con qualsiasi gestore di servizio mail, anche con il suo stesso Outlook.com (ex-Hotmail), nel modo seguente:

  • Aprire il programma 
  • Selezionare la voce “File” (in alto a sinistra);
  • Tra le voci “esplose” scegliere “Aggiungi Account”;
  • Nella finestra che si apre inserire il proprio indirizzo di posta elettronica @outlook.com e il gioco è fatto!

Se è stato svolto tutto come indicato, compare al termine della procedura un messaggio di successo. Se invece, manca qualcosa, oppure bisogna configurare meglio  l’account o infine si preferisce la configurazione manuale a quella automatica, occorre procedere nel modo seguente:

  • Aprire il programma del gestore
  • Selezionare la voce “File” (in alto a sinistra);
  • Tra le voci “esplose” scegliere “Cambia impostazioni account” e per modificare i dati 
  • Selezionare il protocollo POP o IMAP e inserire le impostazioni riportate nel paragrafo precedente, ovvero:
    • Nel campo posta in arrivo, digitare “pop-mail.outlook.com”
    • Nel campo “porta” inserire il numero 995;
    • Flaggare la voce “Il server richiede una connessione crittografata SSL;
    • Nel campo “porta in uscita” digitare smtp-mail.outlook.com;
    • Nel campo “porta” inserire il numero 587;
    • Flaggare la voce “Richiedi accesso con autenticazione password di protezione.
    • Premere il tasto “Avanti” per concludere la procedura.

email 3249062 640

Per quanto riguarda il protocollo IMAP, procedere allo stesso modo come segue:

  • Aprire il programma Outlook 365;
  • Selezionare la voce “File” (in alto a sinistra);
  • Tra le voci “esplose” scegliere “Cambia impostazioni account”;
  • Selezionare il protocollo IMAP e inserire le impostazioni riportate nel paragrafo precedente, ovvero:
    • Nel campo posta in arrivo, digitare “imap-mail.outlook.com
    • Nel campo “porta” inserire il numero 993;
    • Flaggare la voce “Il server richiede una connessione crittografata TLS;
    • Nel campo “porta in uscita” digitare “smtp-mail.outlook.com”;
    • Nel campo “porta” inserire il numero 587;
    • Flaggare la voce “Richiedi accesso con autenticazione password di protezione”.
    • Premere il tasto “Avanti” per concludere la procedura.

Per una guida completa e per scaricare gli aggiornamenti, consultare il sito di Microsoft Outlook. Se hai bisogno di una mano per il collegamento Aruba ad Outlook fermati per dare uno sguardo al nostro approfondimento.

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Potrebbe interessarti

Come configurare una VPN su modem Tim: la nostra spiegazione

vpn

La VPN (Virtual Private Network) è un sistema di protezione del traffico dati, nasconde la posizione e maschera l’IP, ciò permette di essere più anonimi in rete, di navigare in sicurezza, di aggirare alcuni blocchi restrittivi su internet e utilizzare servizi di streaming stranieri. Ma come si installa una VPN? 

Eliminare Facebook: come procedere con la disattivazione dell’account

accedere facebook bloccato

Sicuramente, se stai leggendo questa guida, sei in possesso di un account di Facebook che però, per un motivo o per un altro, hai deciso di disattivare. Eliminare Facebook, quando si ha un account già impostato, non è poi così semplice, motivo per cui abbiamo deciso di creare una breve guida in cui illustrarvi come eliminare Facebook, anche dopo esservi registrati e aver creato un profilo personale.

4g illimitato: scopriamo se è possibile e in che modo!

Immagine per come navigare a 4G illimitati

Come navigare in 4G in maniera illimitati? La connessione a internet con Giga illimitati in modalità mobile o fissa dipende dal gestore di telefonia con cui si sottoscrive un abbonamento. Le offerte sul mercato a Giga limitati prevedono che quando si supera la soglia di consumo, si può continuare a navigare alle tariffe standard (leggere il relativo piano tariffario del proprio gestore) ma a velocità ridotta. 

Sap, l’azienda che ha rivoluzionato il mondo del lavoro

sap

Probabilmente non avrete mai sentito parlare di sap, un’azienda principalmente a stretto contatto con gli imprenditori e gestori di attività commerciali; essa infatti si occupa della progettazione e distribuzione di softwaregestionali per piccole e grandi aziende. Cos’è un software gestionale? 

Switch gigabit: cosa sono e a cosa servono realmente?

switch gigabit

I modem attualmente presenti sul mercato, in via generale, dispongono di un numero limitato di porte ethernet, quasi sempre quattro. Sicuramente in un appartamento standard, dove la tecnologia è al minimo possono bastare, ma per gli amanti dei dispositivi tecnologici potrebbero essere poche.

Open Sky: Internet via satellite! Ecco le nostre opinioni

Open Sky internet è un servizio di connessione a banda larga che si rivolge a tutti gli utenti d’Italia. Questo segnale satellitare riesce a coprire il 100% del nostro territorio offrendo prestazioni elevate a costi abbastanza contenuti.

I più condivisi

Email Marketing: che cos’è e quali sono i vantaggi

email-marketing.png

Stai pensando di avviare per la tua azienda un’attività di marketing diretto? In questo articolo approfondiamo l’Email Marketing e vediamo quali sono i vantaggi che riesce ad ottenere l’azienda utilizzando tale tecnica nella propria strategia di marketing

Come utilizzare i Social Network in sicurezza: alcune dritte

come-utilizzare-social-network-sicurezza.jpg

Nell’era di internet, sapere come utilizzare i Social Network in sicurezza è fondamentale per evitare truffe o eventuali problemi minori. Dal momento in cui i nostri cellulari sono diventati irrinunciabili, siamo abituati a svolgere tante azioni, come cercare informazioni, fare shopping online. L’uso che ne facciamo, però, è talvolta errato: non dimenticare mai di proteggerti sul web.

Programmi per creare loghi: una guida ai migliori tools

applicazioni videochiamate

Creare un marchio può non essere facile, per questo motivo esistono diversi programmi per creare loghi gratuiti o a pagamento che ti daranno un vantaggio sul tuo processo realizzazione.

Geocodifica massiva di indirizzi: che cos’è e perché è importante

geocodifica.jpg

Disporre di indirizzi e informazioni geografiche precise, al giorno d’oggi, è della massima importanza per qualunque business e attività. Basti pensare al successo di un programma come Google Maps, che grazie alla sua versione mobile e alle molteplici funzionalità offerte, viene utilizzato ormai da milioni di aziende e professionisti in tutto il mondo. In numerosi ambiti la geocodifica e quindi la possibilità di ricavare le coordinate geografiche a partire da un indirizzo si conferma come un fattore chiave per garantire servizi di qualità, risultando di gran lunga più competitivi sul mercato.

 

 

 

  

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina