Eccoci in un nuovo articolo di Internet Casa! Dopo avervi proposto una guida sulle migliori smart Tv, oggi vi proponiamo qualcosa di non troppo distante dal tema TV.

Menu di navigazione dell'articolo

Succede sempre più di rado ma può comunque accadere di passeggiare in un negozio qualsiasi elettronica, e trovarsi davanti un bel televisore Full HD, magari da 40 pollici o anche superiore, che però non abbia funzionalità Smart.. Succede sempre più di rado ma può comunque accadere di passeggiare in un negozio qualsiasi elettronica, e trovarsi davanti un bel televisore Full HD, magari da 40 pollici o anche superiore, che però non abbia funzionalità Smart. Questo non vuol dire necessariamente che stiamo guardando un televisore dato o una giacenza di magazzino, infatti i normali televisori hanno un prezzo di listino parecchio inferiori rispetto a quello degli SmartTv, i cosiddetti televisori intelligenti. Esiste un modo molto economico di trasformare il primo tipo nel secondo con una spesa davvero esigua.

D'altro canto, sarebbe davvero un peccato invece avere un ottimo televisore, magari acquistato solo alcuni anni fa, e doverlo mettere da parte nel caso volessimo utilizzare un nuovo genere di apparecchio televisivo, appunto più Smart. Considerando l'avanzamento della tecnologia in questi ultimi anni e soprattutto la facilità d'uso ormai di diversi dispositivi elettronici, basta davvero poco per trasformare un tradizionale televisore in uno strumento tecnologico versatile e soprattutto usufruibile da tutti.

Questa trasformazione è un’operazione anche piuttosto facile, infatti basta semplicemente verificare che la propria tv possieda una porta HDMI e che questa sua libera. A questo punto si può scegliere il dispositivo più adatto alle proprie necessità fra tutte le soluzioni possibili, come ad esempio la chiavetta wifi per tv, e avrete in casa una tv su cui navigare online, visitare i profili dei propri social, utilizzare i servizi di TV on demand e ancora molto altro.

In effetti, gli apparecchi televisivi di oggi si stanno trasformando sempre più in un mezzo simile ai computer, con cui poter scegliere il genere di attività da svolgere o di intrattenimento con cui rilassarsi: dai film appena usciti alle serie televisive più affascinanti, passando per interessanti documentari scientifici, storici o naturalistici. E tutto ciò anche senza tralasciare la possibilità di navigare sulla rete e poter quindi essere sempre aggiornati su quello che succede sul web e sui social media più frequentati. Un divertimento, insomma, destinato a tutta la famiglia, dai più piccoli fino agli adulti.

Di conseguenza, quindi, il televisore si potrà trasformare in un dispositivo in grado di connettersi alla rete, ricevere flussi di genere audio e video da computer, tablet o semplici smartphones o da altri strumenti elettronici, ed infine eseguire anche svariate applicazioni. Il tutto grazie ad un semplice strumento come può essere una chiavetta wifi. Andiamo a conoscere meglio comunque alcuni di tali dispositivi, tra quelli più diffusi e conosciuti.

Se stai trovando interessante questo articolo ti consigliamo di leggere anche la guida che spiega come vedere film in streaming

Scopriamo i set-top box

Fra le chiavette che si connettono alla tv per trasformarla in smart, ricordiamo:

  • Il Chromecast cioè la seconda versione del dongle TV di Google. Dotato di presa HDMI, presenta una forma rotonda e si può avere in tre diversi colori. Inoltre Chromecast è fornito di 3 antenne Wi-Fi, perfettamente compatibili con lo standard 802.11ac, che assicurano ottime performance sia in fase di ricezione che di trasmissione dati. Questo piccolissimo dongle TV ci darà la possibilità di trasmettere sul vostro televisore tutto ciò che di solito appare sul vostro smartphone, sia esso iOS oppure Android, nonché tutti i contenuti multimediali che si possono riprodurre utilizzando il browser Chrome. Ci sono inoltre moltissime app compatibili che danno accesso a servizi quali Spotify e Mediaset Premium Play;
  • Apple TV: si tratta di un media streamer molto potente ma anche versatile. È giunto alla sua quarta generazione e possiede un SoC Apple A8X, sono disponibili 2 gigabyte di RAM, il Bluetooth 4.0 ed anche un modulo wifi sempre 802.11ac; sul retro si trovano una porta USB, una porta HDMI ed una Ethernet. Grazie a tvOS, la versione rivisitata di iOS per il box multimediale, ogni utente può avere accesso ai contenuti multimediali dell’'iTunes Store e a tutte le app presenti nell'App Store, compresi i servizi multimediali di streaming, i videogiochi ed i social network. Il set-top box è controllabile tramite il nuovissimo telecomando per Apple TV con tasti fisici e superficie touch.
  • Il Now TV Box è un set-top box creato da Sky Italia con il quale si può avere accesso servizio si Sky di video on-demand. Inoltre gli utenti avranno accesso anche a Spotify. Non ha un costo molto elevato ma nemmeno funzionalità particolari.
  • La Fire Stick TV è presente sul mercato soltanto da pochi mesi ed è un dispositivo molto facile da utilizzare: viene collegata al televisore attraverso una uscita HDMI e permette di installare tutte le app Android che ci sono sullo store online.

Tutti questi dispositivi elettronici sono presenti sul mercato a prezzi variabili, in genere da quelli più economici, intorno ai 40 Euro, fino a quelli più costosi, intorni ai 100 Euro. Naturalmente su tali costi tendono ad incidere sia il prestigio della marca o della società produttrice (in genere, come tutti gli altri apparecchi elettronici) e sia le funzioni o i servizi offerti. Inoltre, la scelta del dispositivo più adatto da parte dei singoli utenti dipende anche, dal loro punto di vista, dalle esigenze proprie o della famiglia.

Ti piacerebbe leggere ed esplorare diverse strategie per potenziare il WiFi ma anche condividerlo tramite tethering su iPhone con WiFi? Questo insieme a molti altri suggerimenti e trucchi per ottimizzare la tua esperienza di connessione wireless puoi trovarli su Internet Casa! Resta sintonizzato per scoprire come migliorare la tua connettività e massimizzare la flessibilità della tua rete WiFi.

Esistono Chiavette per Internet che si basano su tecnologia satellitare Open SKY?

No, attualmente non esistono chiavette wifi per Smart TV che si basano su tecnologia satellitare Open Sky. Open Sky è un servizio di connessione a internet via satellite che richiede un'apparecchiatura specifica per la ricezione del segnale, come una parabola o un modem satellitare. In genere, le chiavette wifi per Smart TV si basano sulla tecnologia wifi standard e si connettono a una rete wifi domestica o pubblica per accedere a contenuti online. Tuttavia, è possibile che in futuro possano essere sviluppate nuove soluzioni tecnologiche che combinino la connessione via satellite con la tecnologia wifi per fornire una connessione internet ad alta velocità e copertura globale anche alle Smart TV.

Se questo articolo ti è piaciuto, ti suggeriamo la lettura di altri articoli che ti possano aiutare a risolvere molti dei problemi legati alla connessione: Router, modem, Powerline, ripetitori wi-fi, ecc. Salva i testi che ti interessano per leggerli più tardi!

FAQ

Cos'è una chiavetta WiFi per TV e a cosa serve?

Una chiavetta WiFi per TV è un dispositivo portatile che si collega alla porta HDMI del televisore e consente di connettere la TV a Internet tramite una rete WiFi. Questo dispositivo trasforma una TV tradizionale in una smart TV, permettendo agli utenti di accedere a servizi di streaming, navigare su Internet, utilizzare applicazioni e molto altro, direttamente dal televisore.

Quali sono alcune delle chiavette WiFi più popolari per TV disponibili sul mercato?

Alcune delle chiavette WiFi più popolari per TV disponibili sul mercato includono:

  • Google Chromecast
  • Amazon Fire TV Stick
  • Roku Streaming Stick
  • Apple TV (non una chiavetta, ma una soluzione simile) Questi dispositivi offrono una vasta gamma di funzionalità e servizi di streaming, con varie opzioni di prezzo e compatibilità.

Come posso configurare e utilizzare una chiavetta WiFi per TV?

Per configurare e utilizzare una chiavetta WiFi per TV, segui questi passaggi generali:

  • Collega la chiavetta WiFi alla porta HDMI del televisore.
  • Connetti l'alimentatore della chiavetta a una presa di corrente o a una porta USB del televisore, se disponibile.
  • Accendi il televisore e seleziona l'ingresso HDMI corrispondente alla chiavetta.
  • Segui le istruzioni sullo schermo per configurare la connessione WiFi e accedere al tuo account per il dispositivo.
  • Una volta connesso, potrai accedere alle varie app e servizi di streaming disponibili sulla chiavetta WiFi.

È possibile utilizzare una chiavetta WiFi per TV con un televisore non smart o senza porta HDMI?

Una chiavetta WiFi per TV richiede una porta HDMI per funzionare, quindi se il tuo televisore non dispone di una porta HDMI, non sarà possibile utilizzare una chiavetta WiFi. Tuttavia, esistono alcuni adattatori che convertono segnali HDMI in altri formati, come ad esempio SCART o AV, che potrebbero consentire di utilizzare una chiavetta WiFi su un televisore più vecchio. Tuttavia, la qualità dell'immagine potrebbe non essere ottimale e alcune funzionalità potrebbero non essere supportate.

Posso utilizzare una chiavetta WiFi per TV per espandere la memoria del mio televisore o per registrare programmi TV?

Le chiavette WiFi per TV sono progettate principalmente per fornire funzionalità di streaming e accesso a Internet, e non per espandere la memoria del televisore o per registrare programmi TV. Se desideri espandere la memoria del tuo televisore o registrare programmi, potresti prendere in considerazione l'acquisto di un registratore digitale, un lettore multimediale con funzionalità di registrazione o un dispositivo di archiviazione esterno compatibile con il tuo televisore.

Posso utilizzare una chiavetta WiFi per TV anche su un computer o un laptop?

Sì, è possibile utilizzare una chiavetta WiFi per TV su un computer o un laptop, a condizione che questi dispositivi dispongano di una porta HDMI o un adattatore compatibile. Collegando la chiavetta WiFi alla porta HDMI del computer o del laptop, potrai trasmettere contenuti in streaming e utilizzare le varie app e servizi offerti dalla chiavetta, proprio come faresti con un televisore. Tuttavia, tieni presente che alcuni dispositivi potrebbero richiedere driver aggiuntivi o configurazioni specifiche per funzionare correttamente.

Quali servizi di streaming posso utilizzare con una chiavetta WiFi per TV?

La disponibilità dei servizi di streaming dipende dalla chiavetta WiFi per TV che si sceglie. In generale, le chiavette più popolari come Google Chromecast, Amazon Fire TV Stick, Roku Streaming Stick e Apple TV supportano una vasta gamma di servizi di streaming, tra cui Netflix, Amazon Prime Video, Hulu, Disney+, YouTube e molti altri. Tuttavia, alcune chiavette potrebbero supportare solo un numero limitato di servizi, quindi è importante verificare la compatibilità con i servizi di streaming che desideri utilizzare prima dell'acquisto.

Come posso aggiornare il firmware o le app sulla mia chiavetta WiFi per TV?

Le chiavette WiFi per TV si aggiornano solitamente in modo automatico quando sono collegate a Internet. Gli aggiornamenti del firmware e delle app vengono scaricati e installati senza intervento dell'utente, garantendo che il dispositivo sia sempre aggiornato con le ultime funzionalità e correzioni di sicurezza. In alcuni casi, potrebbe essere necessario riavviare il dispositivo o accedere alle impostazioni per controllare manualmente gli aggiornamenti disponibili.

Posso utilizzare una chiavetta WiFi per TV per trasmettere contenuti dal mio smartphone, tablet o computer?

Sì, molte chiavette WiFi per TV offrono funzionalità di mirroring o trasmissione dei contenuti dai dispositivi mobili o dai computer. Ad esempio, Google Chromecast consente di trasmettere contenuti da un dispositivo Android, iOS o da un computer con il browser Chrome. Allo stesso modo, l'Amazon Fire TV Stick e il Roku Streaming Stick offrono funzionalità simili per trasmettere contenuti dai dispositivi compatibili. Consulta la documentazione del tuo dispositivo per ulteriori dettagli sulle funzionalità di trasmissione e mirroring supportate.

Autore: Enrico Mainero

Immagine di Enrico Mainero

Dal 2011 Direttore Responsabile e Amministratore unico di ElaMedia Group SRLS. Mi dedico prevalentemente all'analisi dei siti web e alla loro ottimizzazione SEO, con particolare attenzione allo studio della semantica e al loro posizionamento organico sui motori di ricerca. Sono il principale curatore dei contenuti di questo Blog Redazione di ElaMedia.