Negli ultimi tempi ci si sta sempre di più avvicinando a ciò che sino a qualche decennio fa poteva sembrare vera e propria fantascienza e cioè vivere in una casa domotica e si può gestire tramite un dispositivo quando siamo fuori, magari al lavoro. Stiamo parlando di un’abitazione del futuro che, però, sotto diversi aspetti fa anche parte del presente. grazie la tecnologia che ha compiuto dei passi da gigante si è sviluppato molto l'aspetto di casa domotica da controllare e gestire da remoto.

Nello specifico, semplicemente attraverso il nostro smartphone possiamo amministrare i sistemi di riscaldamento, di illuminazione di sicurezza della nostra casa domotica e programmare i vari elettrodomestici.

Ma come si fa a progettare una casa domotica dotata di un sistema che consente di gestirla mediante tablet cellulari? Proviamo a chiarire meglio l’aspetto di casa domotica.

Smart home e tecnologia

Chi sogna di realizzare e abitare in una casa domotica deve tenere conto di fattori differenti; prima di tutto il costo. Difatti, nonostante esistano dei benefici fiscali per gli oneri sostenuti in questo ambito così particolare, la realizzazione di una vera e propria casa domotica dipende molto dalle possibilità economiche dell'individuo. Più è alto il budget che possiamo spendere e più la nostra residenza sarà tecnologica.

un altro fattore estremamente importante è rappresentato dalle esigenze dei proprietari e da ciò di cui ha bisogno per una casa domotica con comodità appropriate. Questo elemento viene spesso trascurato dai professionisti che puntano a realizzare un sistema smart e all'avanguardia. Avere una casa domotica, però, significa che vivere in una struttura confortevole, bella ed accogliente. Proprio per questo vi consigliamo di consultare la piattaforma che vedremo meglio nel prossimo paragrafo.

Di seguito ti riportiamo alcune ottime offerte di Amazon

Compra su Amazon

Sonoff Mini 3PCS Interruttore WiFi Fai-da-Te Smart Switch Piccolo

Prezzo su Amazon.it: €26,99
Compra su Amazon

LoraTap Interruttore Tapparelle WiFi, Modulo Comando per Tapparelle Elettriche

Prezzo su Amazon.it: €19,99
Compra su Amazon

Xiaomi Mi Kit di Sicurezza, Automazione Domotica Casa

Prezzo su Amazon.it: €67,99

Domotica per casa: il modello Arduino

Casa domotica

La piattaforma elettronica “open source”, conosciuta come Arduino, usa dei sistemi particolari ma molto facili ed è fra le più usate, non soltanto nel nostro Paese, perché attraverso minuscole e multifunzionali schede specifica il tipo di impianti da installare nella propria casa domotica.

Infatti, Si possono gestire dispositivi nella propria abitazione, sei dotata di uno dei modelli Arduino, mediante un semplice smartphone. In sostanza, bisogna collegare il sistema a una scheda relé e un modulo bluetooth. In questa maniera si può controllare, per esempio, il riscaldamento dei vari ambienti dell'abitazione, le prese EI sistemi elettronici interni o esterni alla casa domotica.

Poi, se si va in vacanza, ci si potrà rilassare in tutta tranquillità perché potrete programmare l'ora di inizio d’irrigazione del giardino; oppure, quando si lavora, programmare i termosifoni per accendersi poco prima del rientro. In questo modo, inoltre, si ottiene un risparmio energetico non indifferente.

BTicino e la sicurezza dell’appartamento

La società BTicino, già conosciuta in passato per i suoi interruttori elettrici, negli ultimi anni, si è specializzata anche per la casa domotica e in special modo nel settore della sicurezza, ampliandosi. Infatti, ha creato impianti di citofonia e videofonia, che consentono di controllare chi c’è alla propria porta ed aprirla, tramite l’uso di un cellulare.

La società ha ideato anche dei sistemi automatici per le tapparelle e le luci di casa, per la termoregolazione degli ambienti, il controllo antifurto e per la gestione e la verifica dei consumi, allo scopo di beneficiare di un risparmio energetico.

Domotica per casa: i costi di una residenza tecnologica

Casa domotica

Vivere in una casa domotica, ovviamente, ha dei costi. più ci sarà tecnologia e più saranno alte le spese. Inoltre, su questo calcolo influisce anche la grandezza dell'abitazione. Quindi, almeno all'inizio, è preferibile optare per un impianto base con cui gestire prese elettriche, luci, riscaldamento e aria condizionata.

Ovviamente, realizzare una casa domotica in una struttura di nuova costruzione è sicuramente per il contenimento dei costi dato che le costruzioni di ultima generazione sono già predisposte per questa tecnologia.

Un impianto domotico standard o base si rivolge, generalmente, ad una parte consistente dell'utenza e si differenzia da quello con maggiore tecnologia in quanto quest'ultimo presenta un livello di complessitá superiore. Il primo genere di modello, invece, sebbene presenti comunque materiali di ottima qualitá, offre un numero di funzionalitá inferiore rispetto al secondo. Infatti, di solito, un impianto domotico di base offre alcuni sistemi essenziali, quali quelli dell'aria condizionata, di videosorveglianza ed antintrusione.

A livello di prezzi, l'esborso economico per l'installazione di un impianto domotico standard si aggira indicativamente tra i 7.000 ed i 13.000 Euro, per un'abitazione di dimensioni medie e quindi tra i 100 ed 120 mq. In tale costo, ad esempio, il sistema di domotica per la casa include la regolazione della luminositá interna, l'impostazione della temperatura domestica attraverso termostato e l'apertura e chiusura di tapparelle e serrande. Ricordiamo, comunque, che tale esborso economico è oggetto di detrazioni fiscali statali.

Per coloro che volessero invece optare per un sistema domotico completo e ad altissima tecnologia, solitamente prescelto soltanto da un'esiguo numero di persone o famiglie, ci si deve rivolgere a professionisti specializzati di societá edili specifiche. In questo caso, considerando il livello di complessitá del sistema e della sua realizzazione e delle funzioni presenti, il costo di un impianto domotico di questo genere puó partire dai 20.000 Euro. E tale prezzo potrebbe lievitare in base alle funzionalitá prescelte ed installate e naturalmente alle dimensioni dell'abitazione.

Tali prezzi rappresentano i costi di realizzazione di un impianto domotico ex novo, tuttavia è possibile adeguare anche i propri sistemi giá presenti nell'abitazione e trasformarli in un impianto domotico appunto. In tal caso, l'esborso economico per tale adeguamento puó variare in base a differenti fattori: dimensioni dell'abitazione, tipologia dell'impianto originario e di quello che si intende installare, dispositivi che si vogliono realizzare, grado di qualitá dei materiali utilizzati e tipo di professionisti a cui ci si rivolge.

Potrebbe interessarti

Tethering su iPhone: wifi e connessione internet in casi di emergenza

girl 1192032 640

Avete mai provato ad immaginare una vostra classica giornata senza l’accesso ad Internet? Avete mai provato ad immaginarvi ventiquattro ora senza connessione nel vostro smartphone? Niente notifiche, niente Facebook. Nessuna possibilità di aprire la vostra mail, di caricare foto su Instagram o di leggere le ultime notizie di cronaca: niente di tutto ciò. 

Come funziona Amazon Prime Video? Come accedere al servizio?

Come funziona Amazon Prime Video

Negli ultimi decenni, la diffusione e l'uso della rete internet a livello planetario è stata considerevole ed ha sempre più coinvolto sia le attività lavorative che quelle destinate allo svago delle persone. In quest'ultimo caso, particolare successo hanno ottenuto quelle piattaforme online che permettono di acquistare e vedere film, produzioni televisive o contenuti di altro genere, quali ad esempio eventi sportivi o documentari scientifici o naturalistici.

Come configurare una VPN su modem Tim: la nostra spiegazione

vpn

La VPN (Virtual Private Network) è un sistema di protezione del traffico dati, nasconde la posizione e maschera l’IP, ciò permette di essere più anonimi in rete, di navigare in sicurezza, di aggirare alcuni blocchi restrittivi su internet e utilizzare servizi di streaming stranieri. Ma come si installa una VPN? 

Chiavetta wifi per tv e il televisore diventa Smart

Succede sempre più di rado ma può comunque accadere di passeggiare in un negozio qualsiasi elettronica, e trovarsi davanti un bel televisore FullHD, magari da 40 pollici o anche superiore, che però non abbia funzionalità Smart. Questo non vuol dire necessariamente che stiamo guardando un televisore dato o una giacenza di magazzino, infatti i normali televisori hanno un prezzo di listino parecchio inferiori rispetto a quello degli SmartTv, i cosiddetti televisori intelligenti. Esiste un modo molto economico di trasformare il primo tipo nel secondo con una spesa davvero esigua.

Offerte Infostrada: quali prendere seriamente in considerazione

Non tutti sanno che Wind Telecomunicazioni S.p.A., per lo più conosciuta semplicemente come Wind, è un'azienda di telecomunicazioni di origini italiane leader nell’offrire servizi riguardanti la telefonia mobile e, servendosi del marchio Infostrada, estende i suoi servizi anche ad Internet e alla telefonia fissa.

Cuffiette da running, a cosa fare attenzione prima dell’acquisto

cuffiette running

La tecnologia ormai è una presenza costante nella maggior parte delle nostre attività quotidiane, da quella professionale a quella private o sportive. Infatti spesso passiamo dall’uso del computer o dello smartphone sul lavoro all’utilizzo di un lettore Mp3 per ascoltare musica sui mezzi pubblici oppure durante l'attività sportiva, magari all’aria aperta.

I più condivisi

Spusu, le opinioni su questo nuovo operatore telefonico

Il settore della telefonia mobile, sia in Italia che nel resto d’Europa, si fa sempre più attivo e composto da diversi operatori, che cercano di incrementare la propria clientela attraverso offerte e servizi utili. D’altronde, in questi decenni tale ambito ha visto una crescita esponenziale ed uno sviluppo davvero impressionante dal punto di vista tecnologico. Basti pensare ai cellulari di prima generazione rispetto agli smartphones che si utilizzano al giorno d’oggi, con capacità e funzioni quasi da computer.

Offerte di Kena Mobile, scopriamo quelle più interessanti

Il settore della telefonia mobile è sempre molto vivace e vede la presenza di numerosi operatori che cercano di acquisire nuove fette di mercato e accaparrarsi nuovi clienti. Difatti, questo ormai rappresenta un comparto molto ambito e ricercato, in quanto il numero di soggetti che utilizzano dispositivi elettronici è veramente elevato, sia nel nostro Paese che nel resto del mondo, e consente di ottenere profitti consistenti per quelle società che ne fanno parte.

Giga week Tim, scopriamo un’offerta davvero interessante

Al giorno d’oggi, si passa molto tempo sul proprio smartphone per leggere notizie, scambiarsi messaggi oppure vedere video o film in streaming. E tutto questo è possibile farlo anche grazie alla dotazione di Giga che si possiede nella propria offerta, fornita dall’operatore telefonico. Le persone maggiormente attente verificano sempre la disponibilità di Giga sul proprio dispositivo, tuttavia può capitare che essi terminino, senza accorgersene, prima del rinnovo mensile.

Offerte Ho Mobile: scopriamo insieme le più convenienti

Ho Mobile si appoggia alla rete mobile di Vodafone ed è grazie a questa che garantisce le sue ottime offerte la cui convenienza dipende anche dal proprio operatore di partenza.