Negli ultimi tempi ci si sta sempre di più avvicinando a ciò che sino a qualche decennio fa poteva sembrare vera e propria fantascienza e cioè vivere in una casa domotica e si può gestire tramite un dispositivo quando siamo fuori, magari al lavoro. Stiamo parlando di un’abitazione del futuro che, però, sotto diversi aspetti fa anche parte del presente. grazie la tecnologia che ha compiuto dei passi da gigante si è sviluppato molto l'aspetto di casa domotica da controllare e gestire da remoto.

Nello specifico, semplicemente attraverso il nostro smartphone possiamo amministrare i sistemi di riscaldamento, di illuminazione di sicurezza della nostra casa domotica e programmare i vari elettrodomestici.

Ma come si fa a progettare una casa domotica dotata di un sistema che consente di gestirla mediante tablet cellulari? Proviamo a chiarire meglio l’aspetto di casa domotica.

Smart home e tecnologia

Casa domotica

Chi sogna di realizzare e abitare in una casa domotica deve tenere conto di fattori differenti; prima di tutto il costo. Difatti, nonostante esistano dei benefici fiscali per gli oneri sostenuti in questo ambito così particolare, la realizzazione di una vera e propria casa domotica dipende molto dalle possibilità economiche dell'individuo. Più è alto il budget che possiamo spendere e più la nostra residenza sarà tecnologica.

un altro fattore estremamente importante è rappresentato dalle esigenze dei proprietari e da ciò di cui ha bisogno per una casa domotica con comodità appropriate. Questo elemento viene spesso trascurato dai professionisti che puntano a realizzare un sistema smart e all'avanguardia. Avere una casa domotica, però, significa che vivere in una struttura confortevole, bella ed accogliente. Proprio per questo vi consigliamo di consultare la piattaforma che vedremo meglio nel prossimo paragrafo.

Domotica per casa: il modello Arduino

Casa domotica

La piattaforma elettronica “open source”, conosciuta come Arduino, usa dei sistemi particolari ma molto facili ed è fra le più usate, non soltanto nel nostro Paese, perché attraverso minuscole e multifunzionali schede specifica il tipo di impianti da installare nella propria casa domotica.

Infatti, Si possono gestire dispositivi nella propria abitazione, sei dotata di uno dei modelli Arduino, mediante un semplice smartphone. In sostanza, bisogna collegare il sistema a una scheda relé e un modulo bluetooth. In questa maniera si può controllare, per esempio, il riscaldamento dei vari ambienti dell'abitazione, le prese EI sistemi elettronici interni o esterni alla casa domotica.

Poi, se si va in vacanza, ci si potrà rilassare in tutta tranquillità perché potrete programmare l'ora di inizio d’irrigazione del giardino; oppure, quando si lavora, programmare i termosifoni per accendersi poco prima del rientro. In questo modo, inoltre, si ottiene un risparmio energetico non indifferente.

BTicino e la sicurezza dell’appartamento

La società BTicino, già conosciuta in passato per i suoi interruttori elettrici, negli ultimi anni, si è specializzata anche per la casa domotica e in special modo nel settore della sicurezza, ampliandosi. Infatti, ha creato impianti di citofonia e videofonia, che consentono di controllare chi c’è alla propria porta ed aprirla, tramite l’uso di un cellulare.

La società ha ideato anche dei sistemi automatici per le tapparelle e le luci di casa, per la termoregolazione degli ambienti, il controllo antifurto e per la gestione e la verifica dei consumi, allo scopo di beneficiare di un risparmio energetico.

Domotica per casa: i costi di una residenza tecnologica

Casa domotica

Vivere in una casa domotica, ovviamente, ha dei costi. più ci sarà tecnologia e più saranno alte le spese. Inoltre, su questo calcolo influisce anche la grandezza dell'abitazione. Quindi, almeno all'inizio, è preferibile optare per un impianto base con cui gestire prese elettriche, luci, riscaldamento e aria condizionata.

Ovviamente, realizzare una casa domotica in una struttura di nuova costruzione è sicuramente per il contenimento dei costi dato che le costruzioni di ultima generazione sono già predisposte per questa tecnologia.

Potrebbe interessarti

Copertura Linkem: come verificarla?

Spesso, fra le offerte Internet senza il telefono fisso si possono trovare alcune alternative molto interessanti a prezzi accessibili. A esempio il WiMax di Linkem è un’opzione che può risultare molto valida.

Come configurare la Vodafone Station Revolution: ecco quali sono gli step

Se avete appena sottoscritto un’offerta Vodafone per l’ADSL di casa dovrete configurare, sicuramente, un nuovo modem. Per effettuare questa procedura è necessario impostare, tramite il pannello di controllo, determinati parametri propri della compagnia telefonica.

Configurazione di un modem Tiscali

Se avete sottoscritto un contatto con il provider Tiscali dovrete sicuramente configurare il vostro nuovo modem per riuscire a navigare con la connessione di rete internet. Solitamente i dispositivi che vengono forniti alla sottoscrizione del contratto sono già pre-configurati per non creare problemi già dal primo utilizzo e avviarli in modo semplice e veloce appena vengono collegati.

Modem Fastweb: ecco come fare per procedere nella sua configurazione

Immagine usata nell'articolo Modem Fastweb: ecco come fare per procedere nella sua configurazione

Se avete sottoscritto da poco tempo un abbonamento alla rete Fastweb sicuramente vi troverete davanti alla necessità di dover configurare il modem fornito da loro, per avviare la navigazione online.

Come configurare un modem Infostrada

Se avete deciso di sottoscrivere un abbonamento con Infostrada per la navigazione in Internet dovrete configurare il vostro nuovo modem. 

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Articoli correlati

I più condivisi

Domotica Xiaomi: innovazione ed efficienza a casa tua

domotica xiaomi 2

Visto il grande successo dell’idea di domotica, e la diffusione dei vari prodotti inerenti a questa nuova tecnologia moltissimi brand si stanno adoperando per creare la propria linea di articoli per la domotica.

Telecamera compatibile con Alexa: controlla il tuo appartamento

Telecamera compatibile con Alexa

Amazon Alexa è un dispositivo di ultima generazione e tecnologia che, negli ultimi anni, sta comparendo all’interno di moltissime case e appartamenti.

Bonus PC: ecco tutto quello che c’è da sapere sull'incentivo

Bonus Pc

Il Governo, per pareggiare la situazione digitale in Italia ha stanziato una serie di fondi per sostenere sia le imprese che le famiglie nell'acquisto di questi dispositivi e per attivare una connessione più veloce: il Bonus Pc.