Twitch è una piattaforma in cui tutti i giorni famosi videogiocatori giocano in streaming live le loro partite, ma chi è abbonato ad Amazon Prime – oltre a usufruire dei vantaggi Prime Video dedicato al mondo dei Film e delle Serie TV – potrà godere della possibilità di accedere a Twitch Prime e scaricare contenuti e giochi gratuiti. Ecco come fare!

Cos’è Twitch e come si collega all’account Amazon Prime. Ecco una spiegazione per gli abbonati al servizio

Nata nel 2011, la piattaforma online Twitch può essere definita semplicisticamente come lo YouTube dei videogiochi, infatti si tratta di uno spazio virtuale in cui i videogiocatori trasmettono online e condividono i loro momenti di gioco con i più famosi videogiochi del momento. La differenza principale con YouTube è che su Twitch i giocatori trasmettono in streaming live.

Per collegarsi con il proprio account Amazon Prime all’account Twitch occorre andare sul sito “Twitch.Amazon.com/Prime” e cliccare dalla homepage la voce “Attiva Twitch Prime”, si apre la finestra di login nel quale inserire le credenziali di accesso del proprio Account Amazon. Una modalità molto semplice per usufruire di Twitch e di altri contenuti multimediali.

Quali sono i vantaggi di Twitch via Amazon? Uno dei "luoghi" più frequentati su internet. La nostra vuole essere una recensione del servizio

Twitch prime: giochi

L’accesso alla piattaforma Twitch utilizzando l’account Amazon Prime permette di godere di alcuni vantaggi molto interessanti:

  • Rimozione della pubblicità dai video: quando di solito si accede ad uno streaming gratuito prima di poter visualizzare il contenuto desiderato bisogna aspettare lo scorrimento dei trailer pubblicitari; con l’accesso a Twitch tramite l’account Amazon Prime, le pubblicità sono eliminate e si entra subito nel merito dello streaming live selezionato.
  • Giochi gratuiti: con Amazon Twitch Prima si possono scaricare o accedere gratuitamente ai giochi e ad altri contenuti gratuiti collegati ai giochi come le skin e i premi. I contenuti Twitch Prime cambiano ogni mese o periodicamente, quindi ogni mese si possono usufruire di nuovi contenuti gratuitamente.
  • Sottoscrizione mensile gratuita ad un canale: lo scopo di Twitch è quello di sostenere i gamers streamer attraverso donazioni volontarie da parte degli utenti oppure tramite la sottoscrizione al canale per 4,99 dollari. Con l’account Amazon Twitch Prime la sottoscrizione al canale del proprio streamer o gamer preferito è gratuita senza necessità di pagare ulteriormente per ottenere servizi aggiuntivi.

Come “riscattare” in sicurezza i contenuti gratuiti di Amazon Twitch Prime (anche via wifi; non serve per forza la fibra e il cavo ethernet)

Come si è detto, oltre ai video, con Amazon Twitch Prime è possibile accedere ad altri contenuti gratuiti come i premi e le skin.

Per ottenere il premio è sufficiente accedere al proprio account Twitch via Amazon Prime, dopo avere effettuato l’accesso si deve cliccare sull’icona che raffigura una corona che solitamente è posto in alto a destra della pagina Twitch, accanto al proprio nome. Dopo aver cliccato sull’icona si apre un menù a tendina con una lista dei giochi disponibili e tra i quali scegliere. Una volta scelto il gioco si clicca su “Riscatta offerta” per poter avviare il download e aggiungere il contenuto sul proprio account Twitch.

Per poter giocare offline, è necessario scaricare e installare il gioco sul PC, ma per poterlo fare occorre prima scaricare il client Twitch che consente di visualizzare gli streaming e gestire i giochi sul PC e quelli riscattati con Twitch Prime. Il client si scarica dal sito “app.twitch.tv/download.

Una volta installato il client, nella sezione o cartella “I miei giochi” del PC compare il gioco riscattato su Prime e, a questo punti, per installarlo sarà sufficiente cliccare sul file e far partire l’installazione del gioco, seguendo le indicazioni a schermo (ma nella maggior parte dei casi, l’installazione è automatica).

Per riscattare le skin, invece, è necessario aggiungere un passaggio, associando l’account Twitch Prime a quello di Epic Games. Infatti, generalmente i videogiochi del momento si trovano sulla piattaforma Epic Games e qui si trovano anche gli altri contenuti multimediali, tra cui le skin – le diverse versioni grafiche - e gli aggiornamenti. Per usufruire di questi contenuti gratuitamente tramite Twitch occorre prima collegare l’account Epic Games con quello di Twitch Prime e una volta collegati si potrà accedere alle skin e agli oggetti riscattati tramite Twitch senza ulteriori passaggi.

Uno dei giochi più richiesti è Fortnite, per cui per riscattare le skin di Fortnite utilizzando le offerte Twitch Prime, sarà sufficiente collegarsi al sito “epicgames.com/fortnite/it/twitch-prime-pack” e associare l’account Twitch a quello di Epic Games.

I giochi principali di Amazon Twich Prime: molte le offerte. Basta una connessione discreta per accedere alla tua area personale

Come detto precedentemente la piattatorma Twich offre la possibilità ai proprio clienti di procedere con il download di numerosi giochi con il fine di intrattenere quanto più possibile tutti gli appassionati videoludici di questo mondo. Ma quali giochi, effettivamente, è possibile scaricare? Andiamoa vedere tre dei titoli principali che hanno catalizzato l’attenzione di migliaia gamer.

  • Hyper Light Drifter è un gioco action in rpg con grafica in 2D ispirato a capitoli come The Legend of Zelda che però utilizza tratti grafici che invece richiamano alla mente giochi come Superbrothers: Sword e Sworcery EP.
    Drifter è il personaggio principale che è equipaggiato da una spada carica di energia che può essere potenziata e/o depotenziata a piacere del giocatore. La peculiarità di questa spada risiede nel saper rubare le munizioni necessarie per alimentare tutte le altre armi che si incontrano con il proseguio del gioco stesso. È possibile infatti usufruire di armi come cannoni a lunghi gittata e fucili di varia natura.
    Lo scopo del gioco è quello di arrivare alla fine del capitolo con armi sempre più forti, elaborate ma soprattutto costruite ad hoc per affrontare i nemici che pian piano diventano sempre più difficili da affrontare. Peculiarità del gioco è la totale assenza di dialoghi tra i personaggi che permettono di avere una maggiore enfasi nella musica e negli effetti ambientali;
  • AER Memories of Old è un gioco che è ambientato in un mondo che cerca di risollevarsi dopo un cataclisma che ha letteralmente sconquassato la terra tanto da riportare in superficie rovine millenarie che erano oramai state dimenticate. Conseguenza di questa metamorfosi quanto naturale quanto imprevista è il dilagare dell’oscurità: ed è qui, allora, che prende campo una giovanissima ragazza, dai tratti somatici semplici e dal carattere estremamente dolce, che cerca di scoprire i segreti nascosti da queste terre emerse.
    Il gioco in sè e per sè non prevede alcuno scontro o tipologia di azione particolare: il compito principale della ragazza descritta precedentemente è quella di risolvere enigmi particolari volando e svolazzando da una terra all’altra trasformandosi in un dolce uccellino.
  • I Pilastri della Terra: come il gioco precedente anche questo sviluppa la propria trama mediante la risoluzione di enigmi che vengono incontrati durante il percorso di esplorazione. Stavolta però la trama principale è ambientata in terra medievale e, come suggerisce il nome, è figlio dell’antico romanzo che uscì nel 1989. La grafica è molto ‘approssimativa’ e i disegni inerenti ai personaggi principali sono molto ‘pacciani’.

Conclusioni

Chi possiede un account Amazon Prime può sfruttare al massimo le offerte convenienti proposte, tra cui quelle completamente gratuite legate al mondo dei videogiochi in streaming come Twitch. L’accesso ai contenuti gratuiti Twitch via Amazon Prime è per gli utenti che desiderano usufruire dei servizi e per gli utenti “spettatori”. Per poter diventare uno streamer – e giocatore live in prima persona – occorre dotarsi di attrezzature specifiche a partire da un PC performante da gaming dotato di microfoni e webcam molto potenti e di ottima qualità. Per essere gamer non occorre dunque avere necessariamente una Xbox Series X o una Playstation 5.

Potrebbe interessarti

Copertura Linkem: come verificarla?

Spesso, fra le offerte Internet senza il telefono fisso si possono trovare alcune alternative molto interessanti a prezzi accessibili. A esempio il WiMax di Linkem è un’opzione che può risultare molto valida.

Leggi tutto...

Come configurare la Vodafone Station Revolution: ecco quali sono gli step

Se avete appena sottoscritto un’offerta Vodafone per l’ADSL di casa dovrete configurare, sicuramente, un nuovo modem. Per effettuare questa procedura è necessario impostare, tramite il pannello di controllo, determinati parametri propri della compagnia telefonica.

Leggi tutto...

Configurazione di un modem Tiscali

Se avete sottoscritto un contatto con il provider Tiscali dovrete sicuramente configurare il vostro nuovo modem per riuscire a navigare con la connessione di rete internet. Solitamente i dispositivi che vengono forniti alla sottoscrizione del contratto sono già pre-configurati per non creare problemi già dal primo utilizzo e avviarli in modo semplice e veloce appena vengono collegati.

Leggi tutto...

Modem Fastweb: ecco come fare per procedere nella sua configurazione

Immagine usata nell'articolo Modem Fastweb: ecco come fare per procedere nella sua configurazione

Se avete sottoscritto da poco tempo un abbonamento alla rete Fastweb sicuramente vi troverete davanti alla necessità di dover configurare il modem fornito da loro, per avviare la navigazione online.

Leggi tutto...

Come configurare un modem Infostrada

Se avete deciso di sottoscrivere un abbonamento con Infostrada per la navigazione in Internet dovrete configurare il vostro nuovo modem. 

Leggi tutto...

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Articoli correlati

I più condivisi

I migliori hosting italiani: quale scegliere?

office-605503_1920.jpg

Parlare di internet al giorno d’oggi sembra una cosa che non faccia più effetto tanta è l’abitudine ormai di navigare all’interno della rete nella nostre giornate, per lavoro, a casa o nei momenti trascorso con gli amici. Questo mondo è qualcosa di estremamente affascinate e tutti ne sono attirati, dai più grandi ai più piccoli, tutti infatti possediamo un pc a casa, uno smartphone o un tablet con cui rimanere connessi praticamente all’istante con un click, parlando, videochiamando o sviluppando funzioni che fino a poco tempo fa sembravano irrealizzabili come acquistare qualcosa, pagare bollette e tanto altro ancora.

Leggi tutto...

Sap, l’azienda che ha rivoluzionato il mondo del lavoro

access point wi fi

Probabilmente non avrete mai sentito parlare di sap, un’azienda principalmente a stretto contatto con gli imprenditori e gestori di attività commerciali; essa infatti si occupa della progettazione e distribuzione di softwaregestionali per piccole e grandi aziende. Cos’è un software gestionale? 

Leggi tutto...

Non solo Telelavoro: da EOLO A TIM, le proposte degli operatori per l’intrattenimento sicuro

antivirus

Smart working...ma non solo. Gli operatori si adeguano all’impennata di streaming e virtual reality. Nell’ultimo periodo, visto anche il boom del telelavoro e delle video-lezioni a distanza, numerose sono state le offerte dei vari operatori di telecomunicazioni in termini di promozione e sicurezza degli utenti, sia per quanto riguarda le connessioni private che per quanto concerne gli accessi aziendali, tenendo anche conto dell’ampio utilizzo degli smartphone e dei dispositivi mobili in questo genere di attività.

Leggi tutto...