WhatsApp, come ogni applicazione presente all’interno del nostro smartphone ha bisogno di essere periodicamente aggiornata. Gli aggiornamenti sono necessari sia per il corretto funzionamento dell’app, sia per garantire la massima sicurezza dei vostri dati sensibili che, inevitabilmente contiene al vostro interno. L'aggiornamento non andrà ad intaccare i file che avete salvato, quindi non avrete bisogno di recuperare messaggi, a meno che non li abbiate cancellati: qui una guida su come fare.

Per prima cosa, quindi, dovrete andare a vedere se la versione di WhatsApp che state utilizzando è effettivamente obsoleta. Molti modelli di smartphone hanno infatti come impostazione predefinita l’aggiornamento automatico di determinate applicazioni. Quindi, molto semplicemente, se fosse questo il vostro caso non avreste assolutamente bisogno di effettuare manualmente l’aggiornamento di WhatsApp.

Per controllare se effettivamente la vostra applicazione necessiti di aggiornamento, vi basterà andare tra le su impostazioni e vedere qual è la versione attualmente installata, per poi verificare che effettivamente coincida, o meno, con l’ultima.

A questo punto, se riscontrate un mancato aggiornamento di WhatsApp, potrete provvedere, scegliendo l’opzione che vi consentirà di fare l’update, e di passare, successivamente, all’ultima versione disponibile.

Procedimento per I-Phone e Android

Che abbiate un dispositivo Apple oppure un dispositivo Android, l’aggiornamento di WhatsApp sarà un’operazione estremamente semplice. Il procedimento, sebbene i due sistemi operativi siano leggermente diversi, non cambia di molto e in meno di un minuto avrete la vostra applicazione aggiornata all’ultima versione.

Nei prossimi paragrafi vi illustreremo come procedere all’aggiornamento di WhatsApp su sistema operativo Apple e, successivamente, su sistema operativo Android, in questo modo potrete avere un quadro completo della procedura qualsiasi dispositivo abbiate tra le mani.

Aggiornamento di WhatsApp per I-Phone

Se sei in possesso di un dispositivo I-Phone dovrai seguire il seguente procedimento:

  • Aprire l’App Store: lo riconoscerai facilmente cercando l’icona con una A su sfondo azzurro;
  • Selezionare la scheda aggiornamenti: anche in questo caso non vi sarà difficile trovarla, si trova esattamente in basso a destra;
  • A questo punto ti si aprirà una schermata con tutte le App da aggiornare, dovrai soltanto individuare l’icona di WhatsApp.
  • Individuata l’icona, dovrai selezionarla e scegliere l’opzione “aggiorna” per effettuare l’aggiornamento di WhatsApp in modo manuale.
  • Nel caso in cui doveste rendervi conto che non c’è questa opzione ma soltanto il pulsante “Apri”, vuol dire che l’applicazione non necessita di alcun up-date, perché è già all’ultima versione. Come vi dicevamo nella maggior parte dei dispositivi sono impostati gli aggiornamenti automatici, di conseguenza questa opzione è assolutamente plausibile. In caso contrario, piuttosto che monitorare i vari aggiornamenti manualmente vi consigliamo di accedere alle impostazioni del vostro dispositivo, e attivare l’aggiornamento di WhatsApp automatico, che sarà utile anche per le altre applicazioni.

Aggiornamento di WhatsApp su un dispositivo Android

aggiornamento whatsapp

Se invece, siete in possesso di un dispositivo Android, dovrete seguire il procedimento indicato tra le prossime righe. Noterete che non sarà poi così diverso da quello già illustrato per gli I-Phone.

  • Per prima cosa dovrai accedere al play store;
  • Dopo di che, tramite la lente situata in cima allo schermo cerca “WhatsApp”;
  • Una vota che sarete sulla scheda dell’applicazione, potrete scegliere se aprirla o aggiornarla;
  • In questo caso è necessario l’aggiornamento di WhatsApp, quindi premi su “Aggiorna”;
  • Quando il processo di up-date sarà terminato, potrete utilizzare l’ultima versione disponibile.

Anche in questo caso, vi consigliamo di attivare gli aggiornamenti automatici, in modo da poter avere sempre l’ultima versione di WhatsApp disponibile, senza controllare periodicamente se è necessario effettuare l’aggiornamento di WhatsApp. Ricordate di non consentire gli aggiornamenti con i dati mobili attivi, oppure rischiare di sprecare i giga che avete a disposizione per gli update delle varie app.

Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Potrebbe interessarti

Formattare il MAC: come effettuare questa procedura senza rischi

Formattare il MAC

Se volete formattare il vostro dispositivo Mac, questa è la guida che fa per voi. Sicuramente stiamo parlando di un’operazione estremamente noiosa, ma è altrettanto necessaria, a livello periodico, per evitare di rendere il PC troppo pieno e compromettere prima o poi le sue prestazioni.

FaceTime per Windows: scopri se esiste veramente

facetime per windows

La tecnologia messa a punto da Apple per le videochiamate è una delle funzionalità più interessanti degli IPhone che ha causato ampio interesse da parte di molti utenti privi di IPhone e Mac, determinando ampie richieste, nei vari forum, relative ad un potenziale FaceTime per Windows.

Offerte tre: ecco tutte le possibilità per l'Italia e l'estero

Al giorno d’oggi è sempre maggiore la necessità di disporre di una linea internet dovunque ci si trovi.

Migliori Skills Alexa: ecco alcuni nostri consigli da non perdere

Migliori Skills Alexa

Sono ormai tantissimi i dispositivi tecnologici che quotidianamente ci aiutano in diverse situazioni e consentono di migliorare la nostra vita professionale e personale, sia nell’ambiente di lavoro che a casa.  Ed a proposito di abitazioni, si stanno diffondendo sempre di più nelle diverse famiglie, sia americane che europee, dei dispositivi di intelligenza artificiale, che forniscono servizi di vario genere ai loro utilizzatori. Tra i più noti ed apprezzati vi è Amazon Alexa.

Internet satellitare Flat: che cos’è e come posso sfruttarlo a casa?

internet satellitare

Molto spesso la connessione ad Internet di tipo satellitare viene confusa con la connessione Internet Wi-Fi. Queste ultime funzionano senza fili ma sono comunque basate sulle connessioni via cavo. Le prime, invece, sono realmente senza fili perché per il loro funzionamento si servono della tecnologia satellitare, che funziona, cioè, grazie ad un sistema di satelliti.

Cavo ethernet: dritto o incrociato? Come sceglierlo?

cavo ethernet

Il cavo ethernet o i cavi di rete per la connessione internet sembrano tutti identici, in realtà – a parte il connettore RJ45 comune a tutti che permette di collegare un dispositivo come stampante, scanner, NAS a un router, uno switch o un PC – questi sono diversi tra loro e con funzioni diverse. Continua a leggere per saperne di più e riuscire a districarti letteralmente in questo mondo. 

I più condivisi

Email Marketing: che cos’è e quali sono i vantaggi

email-marketing.png

Stai pensando di avviare per la tua azienda un’attività di marketing diretto? In questo articolo approfondiamo l’Email Marketing e vediamo quali sono i vantaggi che riesce ad ottenere l’azienda utilizzando tale tecnica nella propria strategia di marketing

Come utilizzare i Social Network in sicurezza: alcune dritte

come-utilizzare-social-network-sicurezza.jpg

Nell’era di internet, sapere come utilizzare i Social Network in sicurezza è fondamentale per evitare truffe o eventuali problemi minori. Dal momento in cui i nostri cellulari sono diventati irrinunciabili, siamo abituati a svolgere tante azioni, come cercare informazioni, fare shopping online. L’uso che ne facciamo, però, è talvolta errato: non dimenticare mai di proteggerti sul web.

Programmi per creare loghi: una guida ai migliori tools

applicazioni videochiamate

Creare un marchio può non essere facile, per questo motivo esistono diversi programmi per creare loghi gratuiti o a pagamento che ti daranno un vantaggio sul tuo processo realizzazione.

Geocodifica massiva di indirizzi: che cos’è e perché è importante

geocodifica.jpg

Disporre di indirizzi e informazioni geografiche precise, al giorno d’oggi, è della massima importanza per qualunque business e attività. Basti pensare al successo di un programma come Google Maps, che grazie alla sua versione mobile e alle molteplici funzionalità offerte, viene utilizzato ormai da milioni di aziende e professionisti in tutto il mondo. In numerosi ambiti la geocodifica e quindi la possibilità di ricavare le coordinate geografiche a partire da un indirizzo si conferma come un fattore chiave per garantire servizi di qualità, risultando di gran lunga più competitivi sul mercato.

 

  

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina