Accedi a Facebook quotidianamente? Allora sei capitato nel posto giusto. Dopo aver parlato di Tik Tok, oggi ci concentriamo su Facebook. Facebook è il social network di punta, a cui è possibile accedere ogni giorno da tutte le postazioni dotate di connessione internet, per controllare ed intensificare le interazioni coi nostri amici. È pur vero che da semplice svago, Facebook è diventato una specie di droga per molti, che anche durante le ore di lavoro o durante i corsi scolastici, non possono fare a meno di accedere al proprio profilo per rimanere aggiornati sugli ultimi eventi.

Per questo motivo, molte aziende e posti di lavoro, nonché campus universitari, hanno dovuto bloccare l'accesso a Facebook, onde evitare che i dipendenti e gli studenti vi accedessero, togliendo ore alla produttività.

Le cause per cui l’accesso a Facebook è bloccato possono essere varie e dipendere sia dal dominio stesso di Facebook che da blocchi imposti dalla rete aziendale o scolastica. In questa breve guida, si esamineranno entrambe le casistiche e come ovviare al problema. Ora ti guideremo con una guida completa: accedi a Facebook in semplicità con i nostri suggerimenti!

Accedi a Facebook: come aggirare il blocco accesso

Esistono comunque diverse modalità alternative per accedere a Facebook, quando segnala un errore o il dominio è irraggiungibile. Un caso non frequente, ma possibile è quando compare il seguente messaggio d’errore: "Sorry, something went wrong".

Il problema è temporaneo, a volte è sufficiente connettersi in un secondo momento, ma se persiste la difficoltà di accesso, in questi casi si può tentare una di queste soluzioni:

  • Accesso tramite la versione mobile: connettersi con il cellulare all’indirizzo http://m.facebook.com o http://touch.facebook.com/. Le versioni per cellulari sono ottimizzate in modo da poter eseguire la maggior parte delle operazioni.
  • Accesso tramite la versione 0: quando il sito è “giù” (down time), si può accedere attraverso l’indirizzo http://www.o.facebook.com/, vale a dire la versione 0 che sostituisce la precedente “versione Beta” e utilizza server alternativi.
  • Accesso tramite blog facebook: connettersi al blog ufficiale http://blog.facebook.com/ attraverso il quale è possibile utilizzare la sidebar a destra della pagina per chattare, inviare messaggi e leggere le notizie dal riquadro degli aggiornamenti

Tuttavia, è possibile anche il blocco del sito sia dovuto ad un aggiornamento dello stesso, riguardo alla banca dati oppure dei diversi milioni di account presenti, di conseguenza si deve soltanto pazientare ed aspettare che il sistema si ripristini e ritorni accessibile. Tale aggiornamento può durare solo qualche minuto come arrivare anche a qualche ora. Comunque, esiste anche un'altra spiegazione, un pò più grave, del blocco e dell'impossibilità di raggiungere il dominio e di conseguenza il proprio profilo:  la sospensione di quest'ultimo.

Questa ipotesi si può verificare quando la propria attività sul sito è stata valutata sospetta, per cui la stessa è stata sospesa per motivi di sicurezza. Tutto ciò naturalmente accade in situazioni rare e particolari, come ad esempio quando vi sono dubbi sulla effettiva proprietà dell'account da parte di un soggetto oppure a seguito di segnalazioni di altri utenti. Il blocco può essere temporaneo o, in casi gravi, definitivo. Comunque Facebook invia una email all'indirizzo dell'utente, in cui vengono spiegate le ragioni del blocco e come contattare l'assistenza del sito stesso per riottenerne, nel caso, la riapertura.

Accedi tramite indirizzo IP

accedere-facebook-bloccato.jpg/

E' una prassi piuttosto comune quando il problema è causato da un aggiornamento dei DNS (Domain Name Server). Per accedere al sito occorre digitare direttamente l’indirizzo IP di FB. Infatti, i servizi informatici più superficiali non fanno altro che bloccare l'accesso a Facebook tramite DNS ovvero tramite il nome del dominio.

Questo significa che mettono una regola che semplicemente vieta l'accesso al sito indicato, ovvero Facebook.com. Ma siccome dietro ogni nome di dominio è nascosto l'indirizzo IP, il tentativo più semplice per accedere a Facebook qualora sia bloccato, è quello di digitare il numero del suo indirizzo IP. Come si trova l’indirizzo IP, soprattutto di un sito popolare come FB che può averne diversi? Basta collegarsi al sito Hactrix e compare una finestra in cui digitare l’indirizzo home di facebook e si clicca su “submit”, si copia l’indirizzo IP che compare sotto e lo si riporta sulla barra degli indirizzi del browser.

Per chi è un po’ più abile, può individuare l’indirizzo IP effettuando un “ping” del dominio, nel modo seguente: aprire la barra dei comandi e digitare ping www.facebook.com (per chi possiede Windows, accedendo da “start” si digita “cmd” e si apre “cmd.exe”)

Accedi a Facebook tramite cambio di DNS

facebook-76532_640.png/

A volte i problemi di accesso sono dovuti ai provider. In questo caso, bisogna cambiare la configurazione DNS andando nelle proprietà della connessione utilizzata o della scheda di rete e inserire i DNS presenti con quelli Open (208.67.222.222 oppure 208.67.220.220. Si possono utilizzare anche i DSN di Google). Accedi a Facebook e divertiti!

Accedi a Facebook via proxy

Se chi gestisce i servizi informatici in azienda o nelle scuole è un po' più esperto e sadico, bloccherà totalmente l'accesso a Facebook, anche via IP. Esistono comunque dei siti appositi che fungono da proxy, ovvero permettono di accedere a Facebook e altri siti bloccati in quanto fanno da tramite fra il pc utente ed il sito da raggiungere: in pratica effettuano una navigazione anonima e consentono di raggiungere il sito bloccato passando per i propri server.

Uno dei servizi che permette di accedere a Facebook ed altri siti bloccati è senzafiltri.it, utile in particolare a tutti i dipendenti delle Pubbliche Amministrazioni che vogliano raggiungere il popolare social network dalla propria postazione.

Altri siti simili sono

  • https://proxify.co.uk/
  • http://anonymouse.org/anonwww.html

Per quanto riguarda il primo, si deve semplicemente inserire l'indirizzo del celebre sito di Mark Zuckerberg e navigare in tutta tranquillità. Anche per quanto riguarda il secondo,  il suo uso risulta davvero semplice. Infatti, basta digitare la pagina di Anonymouse, scegliere una lingua tra Inglese e Tedesco e poi inserire l'indirizzo internet che si vuol visitare oppure, come in questo caso, entrare all'interno del social media. Ed il gioco è fatto. 

Un proxy relativamente recente è Facebridge che consente di accedere e utilizzare FB in ufficio, scuola o ovunque l’accesso sia stato bloccato da un firewall a da un proxy. Andando sul sito, basta cliccare sul tasto celeste centrale “access now”, si verrà indirizzati su Facebook, ma sulla barra degli indirizzi del browser risulterà che state all’interno del sito Facebridge. Si tratta di una strada alternativa tra l’utente e i server di Facebook bypassando eventuali restrizioni di accesso. Il servizio è in continua evoluzione e sono previsti sviluppi futuri riguardo il supporto al protocollo SSL, l’accesso tramite IP o altre funzioni.

Uno dei problemi relativi all’uso dei proxy è che, una volta diffusi e conosciuti, smettono a loro volta di funzionare perché vengono bloccati anche questi. Gli amministratori di Facebook possiedono una serie di indirizzi alternativi da usare nel caso in cui il loro dominio risulti bloccato. Basta consultare la loro pagina e inviare un messaggio per farne richiesta.

Ora che sei più preparato accedi a Facebook e goditi un pò di amicizia virtuale!

L'articolo è stato scritto dalla Redazione di ElaMedia Group

Potrebbe interessarti

Risparmiare sulla bolletta del telefono: ecco i migliori consigli

Sappiamo bene che nel contesto del bilancio familiare ci sono alcune spese che vanno a incidere più di altre. Tra queste dobbiamo senza dubbio indicare la bolletta del telefono, che per molte persone non è comunque più quello tradizionale di tipo fisso.

Antivirus gratis per pc: ecco i più utilizzati e funzionali

Una volta che avrete acquistato il vostro PC, oltre ad installare il sistema operativo, il pacchetto office e le varie app “di rito”, sarà necessario informarvi su quale antivirus per pc da installare sul vostro nuovo dispositivo.

Internet senza fili: guida completa per ottimizzare la navigazione

Internet senza fili

Internet senza fili – più comunemente noto anche come wi-fi (acronimo di wireless fidelity) – è la tecnologia che permette di connettersi a internet senza l’utilizzo di cavi, bensì sfruttando gli impulsi di energia trasmessi dalle onde elettromagnetiche.

Offerte di Kena Mobile, scopriamo quelle più interessanti

Il settore della telefonia mobile è sempre molto vivace e vede la presenza di numerosi operatori che cercano di acquisire nuove fette di mercato e accaparrarsi nuovi clienti. Difatti, questo ormai rappresenta un comparto molto ambito e ricercato, in quanto il numero di soggetti che utilizzano dispositivi elettronici è veramente elevato, sia nel nostro Paese che nel resto del mondo, e consente di ottenere profitti consistenti per quelle società che ne fanno parte.

Speed test per smart TV: quando la connessione diventa fondamentale

Speed test per smart TV

Ormai chiunque si accinge ad acquistare un nuovo televisore, va alla ricerca di una Smart TV, tramite la quale può comodamente accedere ai vari programmi di streaming attualmente disponibili, come ad esempio, Netflix, Prime Video e molti altri.

Ripetitori WIFI: che cosa sono? Come funzionano?

ripetitori wifi

Se avete la necessità di risolvere il problema di un segnale debole proveniente dalla rete WiFi di casa non c’è affatto bisogno di disperare, infatti, la soluzione più semplice arriva attraverso una serie di router con potenza maggiorata, i powerline di nuova generazione, ed i ripetitori WiFi.

I più condivisi

Dizionario Latino online, uno strumento davvero utile

dizionario-latino-online.png/

Può capitare qualche volta di dover tradurre una porzione di versione di Latino oppure una semplice frase, ma non avere la preparazione scolastica di base adeguata oppure il tempo necessario per fare tutto questo. In tal caso, ancora una volta, internet e la sua tecnologia possono dare un aiuto importante, grazie all’uso di un dizionario di Latino online. Infatti, come vedremo, di questo genere di vocabolari ne esistono di varie tipologie e la maggior parte di semplicissimo utilizzo.

Convertitore mp3 online, ecco di cosa si tratta

convertitore-mp3-online.png/

Alcune persone amano sentire della musica in alcuni momenti della giornata, soprattutto quando ci si trova sui mezzi pubblici o ci si rilassa durante una passeggiata, attraverso vari dispositivi elettronici. E per potervi inserire dei brani musicali, magari scaricati dal web, si necessita di un convertitore mp3 online, che consenta di convertirli appunto in una modalità facilmente leggibile da qualsiasi sistema elettronico e così poterli ascoltare ovunque ci si trovi e quando si desidera.

Speed Test ADSL Alice: ecco come fare

Se ci sono problemi tecnici sulla linea ADSL Telecom (Tim) o si desidera sottoscrivere un piano ADSL Alice ma non si è sicuri che la propria zona di residenza sia coperta dal servizio, è possibile effettuare un test di misurazione della velocità di rete, ovvero uno speed test ADSL Alice. Il test si può fare in completa autonomia e tramite alcuni diversi strumenti anche online senza la necessità di scaricare alcun software specifico o installare programmi aggiuntivi. Prima di avviare la misurazione occorre accertarsi che sul PC non siano in funzione software, cosiddetti P2P, ovvero gli uTorrent oppure eMule, che tendono a rallentare molto l’esperienza di navigazione, così come è bene assicurarsi che non vi siano altri dispositivi collegati che stiano in fase di download o upload perché questo potrebbe ovviamente falsificare i risultati.

Speed test ADSL Telecom: misura la velocità della tua connessione

Capita a volte che per cause diverse si possano verificare dei rallentamenti nella connessione di rete. Vi sono degli strumenti digitali e online che permettono di misurare lo stato e la velocità di connessione. In particolar modo se possiedi una connessione ADSL o fibra di (ex)-Telecom – oggi TIM - si può effettuare uno speed test dell’ADSL Telecom. I misuratori di velocità online sono facili da utilizzare e in pochi secondi e gratuitamente forniscono un dato certo e affidabile sulla velocità di connessione in download e upload che si tratti della linea domestica o dell’ufficio. Capire la performance della propria rete di navigazione internet può semplicemente servire per soddisfare una curiosità oppure essere un valido strumento per valutare l’opportunità di cambiare gestore di rete o internet provider.