Alice è un software di TIM, che nel 2015 era ancora sotto la ragione sociale di Telecom Italia. Ad oggi, TIM è uno tra i maggiori operatori di telecomunicazione italiani che offrono Fibra ottica, ADSL, nonché telefonia fissa e mobile. Grazie alle offerte ADSL proposte da TIM Fibra, chi si trova a sottoscrivere un contratto con Telecom Italia, potrà godere di una connessione molto veloce che, grazie alla velocità della banda ultra-larga, da un punto di partenza di 20 mega può raggiungere anche i 300 mega.

Per quanto riguarda le offerte di Alice ADSL ci sono delle nuove proposte che mettono a disposizione tutta una serie di servizi che interessano sia il telefono fisso, che Internet ma non solo, infatti riguardano anche la telefonia mobile e lo streaming Tv in base all’opzione che avrete prescelto tra le offerte TIM disponibili.

Inoltre ci sono numerosi piani tariffari che racchiudono sia Internet che telefono di casa e danno la possibilità di eliminare lo scatto alla risposta ma anche di godere di minutaggi illimitati verso numeri fissi e/o mobili.

Un consiglio che sarebbe bene seguire, nel momento in cui si decide di attivare una nuova offerta ADSL Telecom, è quello di controllare che nella vostra zona di residenza sia presente la copertura TIM e con quale velocità di upload e download. 

Se avete deciso di sottoscrivere un abbonamento nuovo con ADSL Alice, sicuramente nella vostra offerta sarà incluso un router e, di conseguenza, vi troverete davanti alla necessità di dover configurare questo dispositivo ma anche a dover cambiare il canale WiFi per ottenere una migliore ricezione del segnale Internet in ogni stanza della casa.

Vediamo allora insieme, in questo articolo quali sono i passi giusti per la configurazione di un modem di Alice da soli senza dover fare lunghe trafile con i servizi di assistenza tecnica. In ogni caso, se riscontrate delle difficoltà, vi basterà collegarvi al sito Internet del 187 e scaricare il manuale d’istruzioni del vostro modello di router scaricandolo in formato PDF. 

La configurazione passo-passo

Quindi, come abbiamo detto, se dobbiamo configurare il modem di Alice per amplificare il nostro segnale WiFi in tutte le aree della casa bisognerà impostare il router in maniera tale da usare un altro canale per trasmettere il segnale WiFi.

Il primo passo è quello collegarsi al pannello di gestione del modem attraverso l’indirizzo 192.168.1.1 nel browser che usate solitamente, come ad esempio Chrome o Firefox. In seguito, cliccate sul pulsante Configura che troverete sotto la voce di Collegamento Wi-fi. In questa sezione troverete il riquadro delle Impostazioni WiFi e dovrete cliccare sul pulsante con la dicitura Modifica ed infine selezionare il canale radio da usare nel menu a tendina dedicato.

Cambiare la password Alice

Se invece vi siete accorti che non c’è una password che protegge l’accesso al menù delle impostazioni del vostro dispositivo, allora, sarà necessario seguire queste istruzioni per riuscirci in pochissimo tempo. In pochi click avrete messo al sicuro il pannello di amministrazione del vostro router. 

Il cambio password spiegato punto per punto

La prima cosa da fare è accedere al router Telecom, collegandosi attraverso il browser che usate solitamente, all’indirizzo http://alicegate oppure a 192.168.1.1 o ancora al 192.168.0.1.

Appena sarete collegati al pannello di amministrazione del router troverete un menù che illustra tutte le possibili opzioni del dispositivo; cliccate sul pulsante Accedi senza inserire nessuna password e cliccate su Continua altrimenti vi si apriranno le comunicazioni inerenti alla configurazione iniziale.

Attraverso la barra laterale che troverete a destra dello schermo, entrate nel menu Accedi. Vi si aprirà una pagina in cui dovrete flaggare la voce “Attiva” e, nei campi di “Imposta Password” e “Conferma password”, inserite ora la chiave che preferite per rendere protetto l’accesso al pannello di gestione del router; cliccate infine su “Salva” e avrete terminato con successo la procedura di inserimento password.

I più condivisi

Il Wi-Fi di Fastweb: perché sceglierlo?

Ormai sia da casa che dall’ufficio c’è la tendenza a connettersi con tecnologie wireless (senza fili). Il Wi-Fi, fa parte di queste tecnologie, e permette di connettere a internet, senza l’ausilio di fili, uno o più dispositivi che sia uno smartphone, un PC o un tablet. Anche se la connessione ethernet ha meno interferenze, risulta più scomoda perché molto più ingombrante, in quanto in una rete cablata ad ogni cavo corrisponde un dispositivo. Inoltre, in ethernet sarebbe particolarmente scomodo connettere gli smartphone.

Leggi tutto...

Le offerte di Infostrada per il Wifi: eccone alcune da prendere in considerazione

Non tutti sanno che Wind Telecomunicazioni S.p.A., per lo più conosciuta semplicemente come Wind, è un'azienda di telecomunicazioni di origini italiane leader nell’offrire servizi riguardanti la telefonia mobile e, servendosi del marchio Infostrada, estende i suoi servizi anche ad Internet e alla telefonia fissa.

Leggi tutto...

I ripetitori WI-FI: che cosa sono? Come funzionano?

Se avete la necessità di risolvere il problema di un segnale debole proveniente dalla rete WiFi di casa non c’è affatto bisogno di disperare, infatti, la soluzione più semplice arriva attraverso una serie di router con potenza maggiorata, i powerline di nuova generazione, ed i ripetitori WiFi.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Le Offerte Tim per la Fibra: diamo uno sguardo

Tim Telecom è il gestore di telecomunicazioni più importante in Italia, proprietario di più di sette milioni di linee ADSL e fibra ottica per la rete fissa. Primo operatore per il mobile, con il 56,9% del mercato. Le offerte Tim fibra hanno avuto e continuano ad averlo un grande successo. Attualmente Tim Telecom ha scelto come marchio aziendale TIM.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Internet satellitare Flat: che cos’è?

 

Molto spesso la connessione ad Internet di tipo satellitare viene confusa con la connessione Internet Wi-Fi. Queste ultime funzionano senza fili ma sono comunque basate sulle connessioni via cavo. Le prime, invece, sono realmente senza fili perché per il loro funzionamento si servono della tecnologia satellitare, che funziona, cioè, grazie ad un sistema di satelliti.

Leggi tutto...

Leggi anche...

Le offerte di Infostrada per il Wifi: eccone alcune da prendere in considerazione

Non tutti sanno che Wind Telecomunicazioni S.p.A., per lo più conosciuta semplicemente come Wind, è un'azienda di telecomunicazioni di origini italiane leader nell’offrire servizi riguardanti la telefonia mobile e, servendosi del marchio Infostrada, estende i suoi servizi anche ad Internet e alla telefonia fissa.

Leggi tutto...
Template by JoomlaShine